Come ogni anno tornano “Le Giornate di Civitella del Tronto”, ormai classico appuntamento della Fondazione Cantiere Abruzzo-Italia. Questa edizione, che si terrà dal 10 all’11 aprile, sarà intitolata “Generazioni di Valori”.

Insieme ad Alessandro Amorese, autore del libro “La storia del Fronte della Gioventù”, Michele De Feudis, giornalista e Direttore del sito Barbadillo.it e Fabio Torriero, giornalista e Direttore dell’Agenzia giornalistica “Intelligonews.it”, ripercorreremo le tappe più importanti della storia del movimento giovanile di destra, per arrivare ad un confronto ed un’analisi sul futuro della militanza affidata alle nuove generazioni e rispondendo alla domanda “una gioventù di ideali e passioni: è ancora possibile?”
A seguire Stefano Angelucci Marino, regista e attore teatrale, nonché autore del libro “Fascistelli”, anticiperà con una breve spiegazione la proiezione dell’omonimo film, basato sulla storia di giovani militanti del nostro territorio.

La giornata del sabato si apre con la II edizione dell’estemporanea di pittura a cura del Prof. Massimo Pasqualone e dedicata ai “Colori di Civitella”, con la presenza di 10 artisti che metteranno su tela la bellezza dell’antico borgo.
La parte convegnistica si aprirà invece con un dibattito tra grandi nomi del giornalismo ed esperti storici, quali Marco Cimmino, Gabriele Marconi e Marco Valle, che discuteranno de “La grande Prima Guerra di popolo”, a 100 anni dall’entrata dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale.
Inoltre Valle presenterà il suo libro, “Confini e conflitti”, Eclettica Edizioni.

Non mancheranno, come sempre, momenti di convivialità e comunità, che questo evento ci permette di fare da ormai diversi anni. Quest’anno, in particolare, grazie al patrocinio e contributo della Fondazione Alleanza Nazionale, abbiamo potuto dedicare un trattamento speciale e limitato a 40 posti, per i giovani che vorranno partecipare, come vedrete meglio nella brochure allegata. E’ quindi necessario, per chi vuole approfittarne, prenotare al più presto.