Abbiamo un debito da record, la spesa pubblica più improduttiva, permessi sindacali a strafottere, società partecipate in perdita piene di dipendenti assunti solo per clientela, record mondiale di forestali (con la sola Calabria che ne ha più di tutto il Canada), tre corpi di polizia in perenne concorrenza fra loro, insegnanti doppi tripli e quadrupli (che ci si chiede come abbiamo potuto sopravvivere noi, con una sola maestra).

Buttate quattrini per dare soldi a chi sta a casa o, peggio ancora, lavora in nero; finanziate aziende decotte che perdono più degli stipendi che erogano. Si sentiva proprio il bisogno di 450.000 nuove assunzioni nel pubblico.

Assistenzialisti di merda.