• 23 febbraio 2020 —

L'editoriale

Salvini ha perso il “tocco magico”?

Salvini non è più il Re Mida della politica italiana, in grado di trasformare col suo tocco ogni uscita pubblica in oro e consenso per la Lega. La sconfitta (per meglio dire la non vittoria) in Emilia lo ha dimostrato ampiamente lasciando un segno profondo. Giocare tutto sulla sua persona come...

Archivio dell'autore
Scuola 1/ A Bergamo l'Arcigay vuole censurare anche i giornalini scolastici

Scuola 1/ A Bergamo l’Arcigay vuole censurare anche i giornalini scolastici

  Bergamo, aprile 2017.  Sul giornalino scolastico del Liceo psicopedagogico “Secco Suardo”, vengono pubblicati degli articoli di alcuni studenti su temi, oggi, particolarmente scottanti: contraccezione, aborto, omosessualità. Articoli che trattano...
Foibe/ Ancora oggi c'è chi preferirebbe il silenzio. Tombale

Foibe/ Ancora oggi c’è chi preferirebbe il silenzio. Tombale

  Qualche raggio di luce penetra nelle fenditure del Carso; un silenzio assordante, un urlo, un ordine, degli spari: decine di corpi cadono e si schiantano contro le pareti della...
Follie antifasciste/ A Bergamo un "rumoroso silenzio" sulle foibe

Follie antifasciste/ A Bergamo un “rumoroso silenzio” sulle foibe

Dei corpi lasciati a marcire in un grotta. Villaggi e città fantasma. Una lunga colonna di persone, di sopravvissuti: con loro solo le persone care, lo stretto necessario, un ricordo...
Follie antifasciste/ Deturpato a Bergamo il monumento ad Antonio Locatelli, aviatore, amministratore, eroe

Follie antifasciste/ Deturpato a Bergamo il monumento ad Antonio Locatelli, aviatore, amministratore, eroe

3 Ottobre 2015, Bergamo. L’acqua scorre rossa in una fontana, una scritta appare su un cavalcavia: ” Antonio Locatelli assassino sanguinario”. Ma qui il sangue non c’entra. Il rosso, con...
L'intervento/ A vent'anni, sognando la Bella Politica

L’intervento/ A vent’anni, sognando la Bella Politica

Ho seguito con interesse il dibattito che si sta sviluppando in questi mesi sul futuro politico della Destra italiana, e sento da tempo la necessità, nel mio piccolo, di dire...