• 19 gennaio 2019 —

L'editoriale

L’esempio di Jan, la causa dei popoli

Mezzo secolo è passato dal sacrificio – il 19 gennaio 1969 – di Jan Palach, giovane studente di filosofia di Praga, che per simbolicamente protestare contro l’invasione sovietica della Cecoslovacchia aveva deciso di cospargersi di benzina e darsi fuoco nella storica piazza San Venceslao. Dopo anni di oblio è ormai...

Archivio dell'autore
L'Italia commissariata procede verso il nulla

L’Italia commissariata procede verso il nulla

E adesso? Di fronte allo scontro istituzionale, gravissimo e per colpa di Sergio Mattarella, l’Italia si è schierata senza se e senza ma. Sul nuovo governo? Ovviamente no. Sulle eliminazioni...
Il girotondo dei mediocri e il declino italiano

Il girotondo dei mediocri e il declino italiano

  “Chi la fa, l’aspetti”. No, non siamo all’asilo Mariuccia. La storica frase è stata pronunciata da Mariastella Gelmini, ora capogruppo di Forza Italia, ed è riferita allo strano curriculum...
Paolo Savona mai! Gli strani veti di Mattarella

Paolo Savona mai! Gli strani veti di Mattarella

L’economista Paolo Savona non piace a Mattarella. Ovviamente anche il presidente della Repubblica può avere le sue preferenze e può entusiasmarsi persino per ministri come Padoan o addirittura Fedeli, senza...
A Gaza si muore. Il mondo tace

A Gaza si muore. Il mondo tace

  Le primavere arabe hanno fatto sollevare il mondo perché i regimi locali avevano assassinato alcuni manifestanti. Israele ammazza, in un colpo solo, più di 50 manifestanti palestinesi, con oltre...
Il Salone del libro ultima ridotta della sinistra. Grazie all'assenza delle destre

Il Salone del libro ultima ridotta della sinistra. Grazie all’assenza delle destre

Code interminabili, al Salone del libro di Torino, per assistere agli interventi dei guru televisivi. Quasi  tutti schierati dalla medesima parte ma, soprattutto, tutti conosciuti più per le comparsate in...
G. Adinolfi/ La società liquida e le destre terminali

G. Adinolfi/ La società liquida e le destre terminali

  Le destre trionfano in Italia nel momento in cui è già iniziata la loro parabola discendente. Un’analisi impietosa che, inaspettatamente per qualcuno, proviene proprio da quella che viene definita...
PD, il ricatto dei morti viventi

PD, il ricatto dei morti viventi

Il trappolone del bugiardissimo ha funzionato. Il Pd, grazie ad una pessima stagione di governo, è stato spazzato via dagli elettori. Ma, grazie ai giochini di palazzo, è tornato protagonista....
Strani alleati/ Mediaset sempre schierata con Gentiloni

Strani alleati/ Mediaset sempre schierata con Gentiloni

  La banda dei dog sitter di Dudu aveva sputato fuoco e fiamme contro Salvini quando sembrava che il leader della Lega volesse fare un accordo con i 5 Stelle...
Sondaggi/ I numeri di Piepoli e le bugie de "La Stampa"

Sondaggi/ I numeri di Piepoli e le bugie de “La Stampa”

Qual è la differenza tra il 17,37% e il 19,5%? Per La Stampa, sempre più La Busiarda, dipende. Se l’incremento è quello della Lega nei sondaggi dell’Istituto Piepoli, allora la...
La Grande Guerra tra vette e ghiacciai. Una vittoria dimenticata

La Grande Guerra tra vette e ghiacciai. Una vittoria dimenticata

In un’Italia che festeggia una sconfitta e dimentica la vittoria nella Prima Guerra mondiale, è particolarmente apprezzabile la scelta di Marco Cimmino di dedicare un libro alla “Guerra Bianca”, quella...
De Benedetti assolto. Gli operai morti per amianto ringraziano i giudici

De Benedetti assolto. Gli operai morti per amianto ringraziano i giudici

I morti per amianto? Tutti suicidi. È la conseguenza delle ormai abituali sentenze della sedicente giustizia italiana. Qualcuno credeva davvero che Carlo De Benedetti sarebbe finito in galera per i...
Follie dem/ Le figure di merda della signora Kyenge

Follie dem/ Le figure di merda della signora Kyenge

Qualcuno si ricordava ancora del non rimpianto ministro Kyenge? Quasi nessuno. Ma l’europarlamentare del Pd è tornata prepotentemente alla ribalta con una patetica intervista a La Stampa dopo un misterioso...
Libia/ Se Haftar scompare, per l'Italia sono guai grossi

Libia/ Se Haftar scompare, per l’Italia sono guai grossi

L’uscita di scena del generale Haftar, il capo supremo delle forze militari in Cirenaica, apre scenari inquietanti in Libia. Ulteriormente inquietanti, rispetto ad una drammatica situazione interna, e viepiù preoccupanti...
Berlusca? Un nonno vendicativo e impiccione

Berlusca? Un nonno vendicativo e impiccione

Un nonno fastidioso, pesante, che riesce solo ad essere d’impiccio al resto della famiglia. La sceneggiata di Berlu dopo le consultazioni non è stata solo patetica ma è sembrata una...
Mala giustizia/ I magistrati contro i terremotati

Mala giustizia/ I magistrati contro i terremotati

La pervicacia del sistema giudiziario italiano nell’accanirsi contro i più deboli per evitare di colpire i più forti è davvero impressionante. L’ultimo esempio (ultimo solo per ora, riusciranno a fare...