• 16 dicembre 2017 —

L'editoriale

Gli strani nostalgici degli “anni di piombo”

    Chi ha un minimo di dimestichezza con la Storia del nostro Paese (per avere vissuto certi periodi o per averli studiati) non può non guardare con preoccupazione alla montante campagna contro la presunta “onda nera”. L’ invito al killeraggio massmediatico (mascherato da reportage) porta infatti alla memoria tensioni...

Archivio dell'autore
Vaticano e dintorni/ Il Papa, le banche, Wikileaks e l'Ordine di Malta

Vaticano e dintorni/ Il Papa, le banche, Wikileaks e l’Ordine di Malta

  “Scherza coi fanti, ma lascia stare i santi”, dice un vecchio adagio. E certamente questa espressione di saggezza popolare ha ragione di esistere se consideriamo che, per ogni società...
Stregoni liberal/ George Soros, la neolingua e la "finestra di Overton"

Stregoni liberal/ George Soros, la neolingua e la “finestra di Overton”

  Uno degli strumenti di dominio culturale più subdoli prodotti dal pensiero dominante liberal-progressista è senza alcun dubbio il “politicamente corretto”. Prodotto di importazione anglosassone è promosso con particolare insistenza...
Contro l'anglofonia/ L'Italia alza la Testa. Con la maiuscola

Contro l’anglofonia/ L’Italia alza la Testa. Con la maiuscola

Ora lo dice anche l’Accademia della Crusca: basta con l’anglofonia. Basta con le “mission”, i “rating”, le “vision” e i “break even point”. Basta. Il Paese di Dante, Petrarca e...
Sanremo 2015? Accontentiamoci

Sanremo 2015? Accontentiamoci

Sanremo è Sanremo. Con tutti i limiti del caso. I limiti di una trasmissione nazionalpopolare, che deve produrre e mostrare la cultura voluta dalle elites. Una cultura in cui trovano...
Corsa al Quirinale/ Feltri presidente? No grazie

Corsa al Quirinale/ Feltri presidente? No grazie

Vittorio Feltri presidente della Repubblica? No, grazie. La proposta dell’ex direttore de Il Giornale è sintomatica delle difficoltà della destra italiana a comprendere quelli che in gergo sarebbero definibili come...
Charlie Hebdo e i disvalori dell'Occidente

Charlie Hebdo e i disvalori dell’Occidente

  Chiariamoci subito. La vicenda dei giornalisti di Charlie Hebdo trucidati ieri a sangue freddo da alcuni attentatori islamici è un orrore infinito. E su questo siamo tutti d’accordo. Tuttavia...
L'Italia ha perso tutto. Anche la lingua

L’Italia ha perso tutto. Anche la lingua

Il jobs act è legge, approvato definitivamente dal Senato a inizio dicembre. Bene. O male, a seconda dei punti di vista. Sicuramente però qualcosa di intimamente negativo all’interno del decreto...
I diritti dei lavoratori? Spariranno con il Trattato Transatlantico che Renzi sostiene

I diritti dei lavoratori? Spariranno con il Trattato Transatlantico che Renzi sostiene

I diritti dei lavoratori? In Europa potrebbero avere i giorni contati. E non si tratta di un’esagerazione giornalistica. La colpa, o il merito, a seconda dei punti di vista, è...