• 17 settembre 2019 —

L'editoriale

La piccola fiera dei trasformisti italioti

Di fronte alla crisi del primo Governo Conte e al repentino ribaltamento dell’alleanza parlamentare che lo aveva sostenuto, ci saremmo aspettati, a livello di mass-media e al di là delle contingenze politiche, un minimo di dibattito sulla debolezza del nostro sistema democratico e sulla conseguente perdita di “sovranità” (art. 1...

Archivio dell'autore
Giochi di palazzo. Mandanti, complici e riferimenti del Bis Conte

Giochi di palazzo. Mandanti, complici e riferimenti del Bis Conte

Comincio da una conversazione al telefono con un amico. Secondo lui Matteo Salvini ha fatto il grosso errore di“staccare la spina”, sostanzialmente doveva resistere dentro al governo, uscire soltanto quando...
Chi dissente è pazzo! La psichiatria al servizio del comunismo

Chi dissente è pazzo! La psichiatria al servizio del comunismo

«Se non la smetti di pensare ti sbattiamo dentro». E’ una frase che gli agenti del KGB hanno detto a Vladimir Borisov, presidente dell’Unione dei giovani indipendenti nel giugno 1969....
Dove i cristiani muoiono. Piccolo atlante del terrore

Dove i cristiani muoiono. Piccolo atlante del terrore

Raccontare il martirio, o le persecuzioni dei cristiani fa bene, lo sostiene il giornalista americano Rod Dreher nel suo libro “L’opzione Benedetto” (San Paolo, 2018). Riportare «le storie di uomini...
Corsi e ricorsi/ Hong Kong come piazza Tienanmen?

Corsi e ricorsi/ Hong Kong come piazza Tienanmen?

E’ difficile non pensare a piazza Tienanmen quando i tg ci mostrano la repressione della polizia cinese contro i manifestanti di Hong Kong. Tra l’altro ogni anno, nell’ex colonia britannica...
Storie italiane/ La "crociata della bontà" di padre Lombardi, il "microfono di Dio"

Storie italiane/ La “crociata della bontà” di padre Lombardi, il “microfono di Dio”

Tra i tanti sacerdoti che si sono distinti nella storia della Chiesa, ce né uno molto particolare si tratta di padre Riccardo Lombardi, napoletano, chiamato «il microfono di Dio», gesuita,...
Profugopoli di M. Giordano. La grande mangiatoia dell'accoglienza

Profugopoli di M. Giordano. La grande mangiatoia dell’accoglienza

Tutti gli scandali sono insopportabili, ma quelli che si fanno scudo della generosità sono i peggiori. Mi riferisco al grande business dell’accoglienza degli immigrati esploso nell’era del governo Renzi e...
Il "politicamente corretto": come nasce e cresce una follia collettiva

Il “politicamente corretto”: come nasce e cresce una follia collettiva

La formula del «politicamente corretto» oggi abusata e logorata, ha un forte bisogno di essere chiarita, soprattutto in questi tempi. «In ogni luogo del discorso pubblico i soggetti più disparati...
I "pirati umanitari" e i loro "onorevoli" complici

I “pirati umanitari” e i loro “onorevoli” complici

In merito alla questione dell’ennesima nave dell’Ong, Sea Watch3 approdata sul nostro territorio, occorre fare un po’ di chiarezza, sperando di scriverle bene e comprensibilmente senza farsi odiare da nessuno....
Solo un Dio ci può salvare? Morte e (forse) rinascita dell'Europa

Solo un Dio ci può salvare? Morte e (forse) rinascita dell’Europa

Il saggio del professore Giovanni Reale, «Radici culturali e spirituali dell’Europa. Per una rinascita dell’”uomo europeo”», Raffaello Cortina Editore (2003), è forse  il testo più completo che ho letto sulla...
Sul Cammino di Santiago  per ritrovare l'anima eterna dell'Europa

Sul Cammino di Santiago per ritrovare l’anima eterna dell’Europa

In prossimità delle elezioni europee mi sono imposto di leggere alcuni libri che avessero per soggetto la storia, la cultura dell’Europa, ma soprattutto la sua identità. Ne ho presentato qualcuno...
Ci salveranno i politici con il Rosario? Mah...

Ci salveranno i politici con il Rosario? Mah…

Com’era prevedibile il gesto e le parole del ministro Salvini al comizio di sabato scorso hanno scatenato una serie di polemiche e discussioni. Ho sentito e letto diverse riflessioni. Certamente...
Storie d'Europa/ Budapest '56, la rivoluzione che gli eurocrati vogliono dimenticare

Storie d’Europa/ Budapest ’56, la rivoluzione che gli eurocrati vogliono dimenticare

La rivolta del popolo in Ungheria del 1956, è un evento che fa ormai parte dell’immaginario collettivo, evento che per la verità, mi ha da sempre sedotto. Per certi versi...
Cattolici/ In un mondo post -moderno resta solo l'opzione Benedetto

Cattolici/ In un mondo post -moderno resta solo l’opzione Benedetto

Può un libro dare delle risposte che in questo momento storico tutti attendono.? Penso di si, il testo di Rod Dreher, «L’Opzione Benedetto. Una strategia per i cristiani in un...
Oltre il nihilismo. C'è ancora bisogno di cavalieri e virtù

Oltre il nihilismo. C’è ancora bisogno di cavalieri e virtù

Occorre ritornare alla via indicata dagli antichi e percorsa poi dai cavalieri medievali: la via delle virtù. Certamente sarà una strada aspra e solitaria, ma ci porterà alla meta: la...
Genesi e deliri del "politicamente corretto". Un libro e un convegno

Genesi e deliri del “politicamente corretto”. Un libro e un convegno

La formula del «politicamente corretto» oggi abusata e logorata, ha un forte bisogno di essere chiarita, soprattutto in questi tempi. «In ogni luogo del discorso pubblico i soggetti più disparati...