• 23 ottobre 2018 —

L'editoriale

Il tempo delle mele. Salvini vince a Bolzano e Trento

Per Matteo Salvini è il tempo delle mele. Per tutti gli altri — alleati, semi alleati e oppositori — è la stagione dei limoni neri. Lo conferma il voto di domenica delle province autonome di Trento e Bolzano. In entrambi i casi il centrodestra a trazione/egemomia leghista ha ottenuto un...

Archivio dell'autore
Facoltà di Medicina/ Numero chiuso, idee bloccate

Facoltà di Medicina/ Numero chiuso, idee bloccate

    In questi anni , su queste colonne, abbiamo parlato spesso di medicina e ci possiamo vantare, per il momento, di non aver sbagliato alcuna previsione. Quando nel governo...
Apocalipse now, Milano. Piccole follie urbane

Apocalipse now, Milano. Piccole follie urbane

    Mi telefona in studio Beatrice, amica di lunga data, il nome è però di fantasia, che mi racconta la piccola avventura vissuta quello stesso pomeriggio. Stava accompagnando in...
A volte (purtroppo) ritornano. Mario Monti straparla in TV

A volte (purtroppo) ritornano. Mario Monti straparla in TV

  Da due settimane arrivo al venerdì sera con la timida speranza di rilassarmi e di farmi quattro risate con “Fratelli di Crozza”, la trasmissione de “La Sette”, con Maurizio...
Il conformismo dell'informazione e la lezione di Nino Nutrizio

Il conformismo dell’informazione e la lezione di Nino Nutrizio

    Quando, con l’inizio degli anni della contestazione sessantottina, la buona borghesia conservatrice milanese si accorse che il “Corriere della Sera” era stato conquistato da una sinistra filocomunista ed...
C'era una ragazza che come me... Lettera ad Emanuela

C’era una ragazza che come me… Lettera ad Emanuela

    Cara Emanuela, ti conobbi ai primordi degli anni di piombo al liceo Manzoni. Tutte le mattine, all’ora della cosiddetta ricreazione, noi ragazzi anticomunisti ci trovavamo davanti alla segreteria...
Immigrazione senza retorica. Gli inferni che non vogliamo conoscere

Immigrazione senza retorica. Gli inferni che non vogliamo conoscere

    Ricordo, anni fa, durante un viaggio in India, di essere passato in pullman di notte per le strade di Bombay, oggi Mumbay. Dal finestrino vedevo file interminabili di...
Per Lucio. Tu chiamale se vuoi, emozioni

Per Lucio. Tu chiamale se vuoi, emozioni

    Negli anni settanta i giovani di destra o genericamente anticomunisti andavano a studiare a Pavia. Alla Statale di Milano infatti il clima era pesante per chi non fosse...
Per non dimenticare Genova. United horrors of Benetton

Per non dimenticare Genova. United horrors of Benetton

    I Benetton vivono in bellissime ville, circondate da alti muri e robusti cancelli. I Benetton sono tanti, belli, sorridenti, hanno folte chiome e portano occhialini che sprigionano saggezza....
Follie Lgbt/ Cancellate la parola vagina!

Follie Lgbt/ Cancellate la parola vagina!

      Tempi duri per la vagina: ora che finalmente era stata sdoganata ed a lei erano stati dedicati libri e spettacoli teatrali, la pseudocultura LGBT vorrebbe eliminarla dal...
Perchè tifiamo Filippo Tortu, atleta italiano

Perchè tifiamo Filippo Tortu, atleta italiano

    Solo un decennio fa l’atletica azzurra aveva già atleti di colore di grande livello , che suscitavano ammirazione e simpatia da parte degli sportivi italiani. Come non ricordare...
Il racconto/ Caro signor Alighieri le faremo sapere....

Il racconto/ Caro signor Alighieri le faremo sapere….

    Tutto ha luogo negli uffici della casa editrice “Il Pensiero Unico”, dove opera il dirigente incaricato a scoprire nuovi talenti. “Avanti !” “Buongiorno .” entra un giovane con...
Vita d'Arnaldo. L'altro Mussolini raccontato da Benito

Vita d’Arnaldo. L’altro Mussolini raccontato da Benito

    Qualche mese fa, incontro una collega che mi rivela di essersi casualmente trovata a leggere un mio articolo su Destra.it ; le era , sembra, piaciuto e addentrandosi...
Il racconto/ La professoressa dalla maglietta rossa

Il racconto/ La professoressa dalla maglietta rossa

    Scuola media Roberto Saviano, in un anno imprecisato di un lontano futuro, dove insegna una giovane professoressa. “Cari ragazzi, oggi faremo lezione di storia. Vi parlerò dell’inquietante periodo...
L'accoglienza possibile. Piccole storie di migranti

L’accoglienza possibile. Piccole storie di migranti

    Nel corso della sostituzione di un collega, mi viene in visita Juana, una sessantenne alla soglia della pensione, appena dimessa dall’ospedale per un grave scompenso cardiaco. Lavora da...
Letterina ai "dem"/ Una mattina mi son svegliato e la Toscana ciao, ciao...

Letterina ai “dem”/ Una mattina mi son svegliato e la Toscana ciao, ciao…

    Cari compagni, come vi capisco, siete tristi, attoniti, senza parole, e soprattutto senza idee. Avete passato più di vent’anni ad odiare il Berlusca ed ora siete punto e...