• 27 aprile 2018 —

L'editoriale

Sì, lo confesso sono razzista e antidemocratico. E odio i cretini

  Confesso di essere razzista. Anzi, rivendico fieramente il diritto di esserlo, nel più oggettivo ed inconfutabile dei modi. Il mio razzismo, attenzione, non è però quello abusato nella dialettica e nell’uso comuni. Nulla che disturbi il ripudio delle discriminazioni contenuto nella nostra costituzione, che pure è carta che detesto,...

Archivio dell'autore
La vergogna di Osimo

La vergogna di Osimo

10 Febbraio 1947: firma, a Parigi, del Trattato di Pace tra l’Italia e le nazioni vincitrici della seconda guerra mondiale. Un atto fortemente contestato, anche da personalità non certo accusabili...
Sul concetto di cultura

Sul concetto di cultura

La restaurazione del concetto di cultura deve avere come fine il superamento dei due caratteri, entrambi tipicamente mercantili e borghesi, che hanno avviluppato gli intellettuali e le loro opere: la...