• 16 dicembre 2017 —

L'editoriale

Gli strani nostalgici degli “anni di piombo”

    Chi ha un minimo di dimestichezza con la Storia del nostro Paese (per avere vissuto certi periodi o per averli studiati) non può non guardare con preoccupazione alla montante campagna contro la presunta “onda nera”. L’ invito al killeraggio massmediatico (mascherato da reportage) porta infatti alla memoria tensioni...

Archivio dell'autore
Bergoglio in Birmania intercede per i Rohingya (islamici). E scorda i Karen (cristiani)

Bergoglio in Birmania intercede per i Rohingya (islamici). E scorda i Karen (cristiani)

Alla messa organizzata per domani al centro sportivo di Kyaikansan a Rangoon l’aspettano in 150mila. Non hanno mai visto il Papa. E mai si sarebbero aspettati di vederlo da quelle...
Ucraina: sangue e tante bugie. Ecco chi ha sparato in piazza Maidan

Ucraina: sangue e tante bugie. Ecco chi ha sparato in piazza Maidan

Chi ha massacrato oltre ottanta fra dimostranti e poliziotti riuniti a  Maidan Nezalezhnosti, la Piazza dell’indipendenza di Kiev cuore e simbolo – fino a quel fatidico 20 febbraio 2014 – delle...
Le Nazioni Unite tifano per i negrieri. Dimenticando le porcherie dei "caschi blu"

Le Nazioni Unite tifano per i negrieri. Dimenticando le porcherie dei “caschi blu”

A dar retta al principe giordano Zeid Raad Zeid al-Hussein, meglio conosciuto come alto commissario dell’Onu per i diritti umani, l’Italia e l’Europa si sono rese responsabili di condotte «disumane»...
Per Rajoy una pericolosa corrida (con cinque rischi)

Per Rajoy una pericolosa corrida (con cinque rischi)

Ora tutto è nelle mani di Mariano Rajoy. Se dopo aver piegato le velleità indipendentiste saprà far rinascere una Catalogna nuovamente autonoma, ma affidata a leader moderati e ragionevoli avrà...
La chiave dell'omicidio della giornalista maltese: terrorismo, mafia e petrolio

La chiave dell’omicidio della giornalista maltese: terrorismo, mafia e petrolio

«Guarda quella è Malta e quelle sono navi cisterna partite dalla Libia». È il novembre 2015 e l’ufficiale della Fregata italiana Fasan, impegnata nella missione Mare Sicuro al largo della...
Austria 2/ Da Vienna arriva il colpo di grazia all'Unione Europea

Austria 2/ Da Vienna arriva il colpo di grazia all’Unione Europea

Il suicidio l’ha scelto l’Europa, ma il colpo di grazia glielo sta infliggendo la piccola Austria. La vittoria del 31enne Sebastian Kurtz, alfiere di un Övp (Partito Popolare) pronto a...
Due pesi, due misure/ La comica Battisti e l'omicidio Pagliai. Una morte di Stato dimenticata

Due pesi, due misure/ La comica Battisti e l’omicidio Pagliai. Una morte di Stato dimenticata...

Sino a quando uno Stato può farsi prendere in giro da giurisprudenze straniere pronte a farsi beffe dello stesso concetto di giustizia? Fino a quando può resistere alla tentazione di...
Immigrazione: perchè il piano Minniti non convince

Immigrazione: perchè il piano Minniti non convince

Sul piano dell’impegno e della coerenza poco si può rimproverare al ministro Marco Minniti. Sin dal suo insediamento al Viminale ripete che la capacità d’integrazione è l’unica misura dell’accoglienza possibile....
L'equivoco catalano. In un mondo globale le mini-patrie sono fantasie inutili

L’equivoco catalano. In un mondo globale le mini-patrie sono fantasie inutili

Sgomberiamo il campo dagli equivoci. Un referendum non previsto dalla Costituzione, come quello catalano, non è un’espressione di democrazia popolare, ma un abuso. Per di più quel potenziale abuso, modellato...
Il rompicapo coreano. Perchè i cannoni fanno più paura dell'atomica

Il rompicapo coreano. Perchè i cannoni fanno più paura dell’atomica

Altro che bomba atomica, nella penisola di Corea il vero incubo del Pentagono restano i missili e i vecchi cannoni. In caso di guerra su un fronte estremamente ristretto, con...
Guerra di Libia/ Le lance (spuntate) del generale Haftar

Guerra di Libia/ Le lance (spuntate) del generale Haftar

Minacciare è facile, colpire un po’ meno. La prima cosa che i nostri ammiragli vorrebbero chiedere al generale Khalifa Haftar è come pensa di affondare le loro navi.  Anche perché...
Le mani della Francia sul petrolio libico. E Gentiloni resta a guardare

Le mani della Francia sul petrolio libico. E Gentiloni resta a guardare

All’Italia i profughi. Alla Francia di Macron la Libia e il petrolio. A servirci l’ennesima beffa ci pensa oggi il novello Napoleone ricevendo, nel ruolo di paciere, i grandi rivali...
Cosa sta succendo a Washington? Trump e il finto "Russiagate"

Cosa sta succendo a Washington? Trump e il finto “Russiagate”

Se credete a Babbo Natale credete pure al fantasma di un Watergate puntualmente riemerso dai sotterranei di Washington 45 anni dopo l’inizio delle vicende costate la poltrona a Richard Nixon.Un...
Attenti a quei due/ I coniugi Catrambone, i "filantropi" tutto cinismo e affari

Attenti a quei due/ I coniugi Catrambone, i “filantropi” tutto cinismo e affari

Attenti a quei due. Si presentano come cavalieri della solidarietà, ma sono Erinni del cinismo pronte a cavalcare compassione e morte. Sono Chris e Regina Catrambone, il padre padrone americano...
Scandalo ONG 2/ Dietro ai "filantropi" la manina dei servizi USA

Scandalo ONG 2/ Dietro ai “filantropi” la manina dei servizi USA

L’intelligence italiana conosce bene la pratica. I file sul Moas e sulle altre Ong in grado di mandare navi davanti le coste libiche incominciarono a venir redatti fin dall’inizio di...