• 21 marzo 2019 —

L'editoriale

Il terrorismo è globale e gli allarmi non bastano

Siamo tutti vulnerabili e nessun allarme basta a prevenire il nuovo terrorismo. Neppure quando le forze di sicurezza sono preventivamente in allerta. L’avevamo già intuito durante i giorni bui in cui i lupi solitari dell’Isis colpivano indiscriminatamente le città europee. L’uccisione di tre passeggeri su un tram ad Utrecht, solo...

Archivio dell'autore
Le scelte di Matteo. Rimpasto di governo o rottura?

Le scelte di Matteo. Rimpasto di governo o rottura?

  No alla Tav, no agli inceneritori, no ai termovalorizzatori, no alla pace fiscale. Sì al condono ma solo per Ischia e, perchè no?, più fisco e manette per tutti....
Caso Moro, la verità non detta. La denuncia di G. Fioroni

Caso Moro, la verità non detta. La denuncia di G. Fioroni

Da lassù o laggiù (poco importa…) lo spettro di Aldo Moro continua ad agitarsi. A chiedere giustizia, ma soprattutto verità. Una verità che questa democrazia senza qualità continua, pervicacemente, a...
L'Oktober Fest di Taybeh. La sfida pacifica dei cristiani di Palestina

L’Oktober Fest di Taybeh. La sfida pacifica dei cristiani di Palestina

Da tredici anni ogni autunno nel cuore della Cisgiordania si balla, si mangia e, soprattutto, si brinda. In pace e allegria. È l’Oktober Fest di Taybeh, l’antica Efraim, il villaggio...
L'orrida maglietta di Selene e i vuoti del postfascismo

L’orrida maglietta di Selene e i vuoti del postfascismo

 Salve, buondì a tutti. Ecco Selene Ticchi, la poveretta che si è presentata il 28 ottobre a Predappio  sulla tomba di Benito Mussolini con una maglia con la scritta “Auschwitzland“....
Gialli coloniali/ Le Nebbie di Massaua, Morosini indaga ancora

Gialli coloniali/ Le Nebbie di Massaua, Morosini indaga ancora

C’era una volta l’Africa Orientale Italiana, l’AOI. Il piccolo impero dell’ultima delle grandi potenze d’Europa. Una costruzione effimera, fragile ma non indegna. Anzi. A differenza dei blocchi britannici e francesi...
Il tempo delle mele. Salvini vince a Bolzano e Trento

Il tempo delle mele. Salvini vince a Bolzano e Trento

Per Matteo Salvini è il tempo delle mele. Per tutti gli altri — alleati, semi alleati e oppositori — è la stagione dei limoni neri. Lo conferma il voto di...
Le piroette di Macron sulla guerra d'Algeria. Onori ad un terrorista, soldi agli harkis

Le piroette di Macron sulla guerra d’Algeria. Onori ad un terrorista, soldi agli harkis

Nell’interminabile diatriba franco-francese, un susseguirsi di fratture profonde tra due opposte visioni della Nazione — dalla Fronda seicentesca ad oggi, passando per i vari Luigi, il 1789, i due imperi, le...
Una lezione dalla Grecia. Tilos, l'isola piena d'energia (rinnovabile)

Una lezione dalla Grecia. Tilos, l’isola piena d’energia (rinnovabile)

      Incredibile ma vero, c’è un piccolo frammento di Grecia che non detesta l’Unione europea. Anzi. Quella che per la stragrande maggioranza degli ellenici è solo un’avida matrigna...
A Firenze Marina Abramovic ha incontrato l'arte...

A Firenze Marina Abramovic ha incontrato l’arte…

Alla fine Marina Abramovic, l’inquietante musa dei radical chic, ha finalmente incontrato l’arte. L’altro giorno a Firenze un pittore picchiatello e un po’ futurista le ha tirato un quadro in...
È morta Inge Feltrinelli, la perfetta nemica di Indro Montanelli

È morta Inge Feltrinelli, la perfetta nemica di Indro Montanelli

  Inge Feltrinelli è morta. Adieu. Aveva la sua età e la vita è stata (molto) generosa con lei. Terza moglie di Giangiacomo, aveva ereditato parte della fortuna del suo...
Storie italiane/ Ather Capelli, un giornalista in camicia nera

Storie italiane/ Ather Capelli, un giornalista in camicia nera

Nonostante gli imbarazzanti vigilantes del pensiero unico in questo sempre più strambo 2018 qualcuno finalmente è tornato ad indagare, scrivere e discutere della defunta RSI di Mussolini. Con serietà e...
Africa/ Lo Swaziland ora si chiama eSwatini. Ma soltanto il suo re festeggia

Africa/ Lo Swaziland ora si chiama eSwatini. Ma soltanto il suo re festeggia

In un angolino dell’Africa australe, incuneato tra il Sud Africa e il Mozambico, c’è un piccolo regno e un monarca assoluto, un Luigi XIV africano senza Versailles ma con tantissimi...
Cercasi un piano per l'Africa. Senza "buonisti" e "cattivisti"

Cercasi un piano per l’Africa. Senza “buonisti” e “cattivisti”

In questa stramba estate trascorsa tra porti prima chiusi e poi aperti, ministri “cattivisti” ed ex ministri “buonisti”, politici guasconi e pessimi magistrati, rare sono state le voci ragionanti. Certo,...
Storie di mare/ Il tesoro perduto (e forse ritrovato) di Lissa

Storie di mare/ Il tesoro perduto (e forse ritrovato) di Lissa

La battaglia di Lissa è una delle pagine tragiche della nostra breve storia unitaria. In quelle acque, il 20 luglio 1866, sul finale della terza guerra d’indipendenza, la moderna Regia...
Trasporti/ Mentre l'Italia si blocca anche il Marocco sceglie la TAV

Trasporti/ Mentre l’Italia si blocca anche il Marocco sceglie la TAV

Da settimane il bizzarro ministro dei Trasporti Toninelli parla e straparla sulla Tav, ingarbugliando numeri, confondendo cantieri (una cosa è l’alta velocità altro sono i tunnel…), mescolando tracciati, costi e...