• 28 aprile 2017 —

L'editoriale

Noi, gente comune. In memoria di Sergio Ramelli

    Negli anni 80 uscì un film molto particolare, con la regia di Robert Redford ed interpretato tra gli altri da Donald Sutherland, dal titolo “Gente comune”. Parlava di un ragazzo con gravi problemi di depressione, dovuti ad una tragica vicenda della sua fanciullezza. Un giorno Conrad, questo il...

Archivio dell'autore
Addii/ Per Gaetano Rasi, geniale "fabbro" di idee e progetti

Addii/ Per Gaetano Rasi, geniale “fabbro” di idee e progetti

Tra poche settimane avrebbe consegnato all’editore Solfanelli gli ultimi capitoli del secondo volume della monumentale storia del Movimento sociale che stava scrivendo. Una storia delle idee e delle proposte del...
Donald, un uomo solo contro tutti e tutto. Le ragioni di una vittoria storica

Donald, un uomo solo contro tutti e tutto. Le ragioni di una vittoria storica

Perché la vittoria di Trump è importante? In primo luogo, perché non è solo una vittoria elettorale. Poi, perché ci piace questa storia dell’uno contro tutti. Infine, perché, a ben...
Michel Aoun è il nuovo presidente del Libano. Tra i cedri rinasce la speranza

Michel Aoun è il nuovo presidente del Libano. Tra i cedri rinasce la speranza

Beirut. Era un altro lunedì quel 18 gennaio scorso, quando verso le 20 il futuro Presidente della Repubblica si incontrava sulla collina di Maarab con Samir Geagea, leader delle Forze...
Follie albioniche/ La rottura con l'Europa si avvicina e Cameron delira

Follie albioniche/ La rottura con l’Europa si avvicina e Cameron delira

Bum! Bum! David Cameron ha fatto Bum! Da questo signore sempre stilé, a modino, magari un pò sudato ma pur sempre british style ci saremmo aspettati ragionamenti e parole meno...
Donald "il terribile" strappa la nomination. Nello sgomento di avversari e opinionisti

Donald “il terribile” strappa la nomination. Nello sgomento di avversari e opinionisti

Quando si dice “fare tilt”. Adesso che Donald Trump va diritto verso la nomination repubblicana, adesso che ha sbaragliato tutti i concorrenti ma soprattutto ha piegato gli equilibrismi stanchi e...
Allarme, i populisti avanzano ovunque! Si accendano i roghi!

Allarme, i populisti avanzano ovunque! Si accendano i roghi!

Si direbbe proprio che in Italia l’orologio della politica s’è fermato. A quando? A tanto tempo fa. La crisi del centrodestra ma anche quella del centrosinistra nascono da lontano, non...
Donald Trump, l'uomo da abbattere. A tutti i costi

Donald Trump, l’uomo da abbattere. A tutti i costi

  Non si è mai vista (almeno nelle recente storia americana) una mobilitazione così massiccia e così convergente verso un candidato alla Presidenza del più importante Stato del pianeta. Mai...
Dopo il supertuesday. Il ciclone Trump scuote l'establishment

Dopo il supertuesday. Il ciclone Trump scuote l’establishment

C’è una bella differenza tra la vittoria di Hillary Clinton e quella di Donald Trump al supertuesday americano. La prima è una vittoria dell’establishment del Partito democratico sul quale esercita...
Ed ecco a voi Tele Renzi! Incapaci, ruffiani e soci devoti

Ed ecco a voi Tele Renzi! Incapaci, ruffiani e soci devoti

Ha ragione da vendere Antonio Padellaro, il fondatore del “Fatto quotidiano”, che dice che “forse mai nella infinita e ingloriosa storia dell’occupazione del potere in Italia, il criterio localistico (amorale),...
Geopolitica, leggere il mondo per capirlo e cambiarlo. L'esempio francese di "Conflits"

Geopolitica, leggere il mondo per capirlo e cambiarlo. L’esempio francese di “Conflits”

C’è un virus, dentro il mondo della destra, un virus che sembrerebbe difficile da debellare. E’ il provincialismo che caratterizza scritti e discorsi di tanti amici pieni di buona volontà...
Levante/ Dal Libano un progetto (e una speranza) per i cristiani d'Oriente

Levante/ Dal Libano un progetto (e una speranza) per i cristiani d’Oriente

C’è un Paese, a due passi da noi, di cui si parla poco, pochissimo. Magari solo quando c’è qualche attentato. E’ il Libano. Eppure, piccolo che sia, il Libano è...