• 18 giugno 2018 —

L'editoriale

Un negriero per amico. I deliri di Saviano, Strada, Albinati e co.

Il magico mondo dei buonisti è meraviglioso, altro che Paese dei Balocchi di Pinocchio o Paese delle Meraviglie di Alice. Nel fantastico universo buonista la realtà non esiste, sostituita da una narrazione conformista che manipola ed adatta i fatti trasformandoli in banali stereotipi politicamente corretti che vengono propinati al volgo...

Archivio dell'autore
Sarà questo il tanto atteso governo del cambiamento?

Sarà questo il tanto atteso governo del cambiamento?

    Dalle parole ai fatti. Concluso l’estenuante tira e molla tra Lega e Cinque stelle con la formazione del nuovo governo a guida Giuseppe Conte, al centro dell’attenzione italiana...
Il nuovo governo si è dimenticato del mare? Intervista ad Alfonso Mignone

Il nuovo governo si è dimenticato del mare? Intervista ad Alfonso Mignone

  Orfano ancora una volta del tanto sospirato ministero del Mare, il comparto marittimo guarda comunque con attesa e speranza al nuovo governo giallo – verde guidato da Giuseppe Conte....
Italia giallo-verde. Sgomento o cambiamento?

Italia giallo-verde. Sgomento o cambiamento?

Insieme agli acciacchi dell’età e qualche altro contrattempo, essere un anziano pensionato presenta i suoi indiscutibili vantaggi. Il privilegio della memoria anzitutto, l’esperienza e la saggezza degli occhi e il...
Mare & lavoro/ Cresce la blue economy. Il traino è il diporto

Mare & lavoro/ Cresce la blue economy. Il traino è il diporto

    L’economia del mare si conferma come uno dei motori più dinamici del sistema produttivo nazionale. Una riprova che arriva dalla Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media...
Il Ministero del Mare nell'anno zero dell'Italia marittima

Il Ministero del Mare nell’anno zero dell’Italia marittima

    Ripartire da un ministero del Mare. Per assistere davvero all’inizio di una nuova epoca della marineria italiana, il rilancio dell’economia blu e del suo sconfinato indotto deve essere...
Perchè un Ministero del Mare è necessario

Perchè un Ministero del Mare è necessario

      Restituire all’universo del mare il suo Ministero. Nelle ultime settimane si assiste a un proliferare di dichiarazioni, interviste e appelli pubblici per il ripristino di un organo...
La paralisi dell’Italia e del comparto marittimo. Una storia di barili e di asini

La paralisi dell’Italia e del comparto marittimo. Una storia di barili e di asini

    Un polverone di asini che litigano e barili che si rompono. Per rappresentare a un ignaro lettore lo stato dell’arte del nostro comparto marittimo è indispensabile fare ricorso...
Vicoli ciechi 2/ Maggioranze improbabili e tante chiacchiere inutili

Vicoli ciechi 2/ Maggioranze improbabili e tante chiacchiere inutili

  Neache il più ispirato studioso di problemi politici riuscirebbe a barcamenarsi con le parole in questo marasma d’incontinenza verbale che è il dopo voto. Tra sconcezze terminologiche e perversioni...
La vertenza “mare” sul tavolo del prossimo governo. E’ tempo di risposte.

La vertenza “mare” sul tavolo del prossimo governo. E’ tempo di risposte.

    Dal tempo delle promesse e degli impegni alla prova dei fatti. Archiviata una campagna elettorale come al solito gravida di promesse, proclami altisonanti e passerelle a furor di...
Onorato non arretra e rilancia. È necessario un Ministero del Mare

Onorato non arretra e rilancia. È necessario un Ministero del Mare

Missione compiuta. Sembra riuscita appieno nell’obiettivo di catturare l’attenzione dei media e far parlare di sé la campagna promozionale lanciata in questi giorni dalle compagnie di navigazione Moby e Tirrenia,...
Naviga italiano. Perchè Onorato ha ragione

Naviga italiano. Perchè Onorato ha ragione

    Nientemeno che «spudorata, xenofoba, razzista e discriminatoria». Sembra riuscita appieno nell’obiettivo di catturare l’attenzione dei media e far parlare di sé la campagna promozionale lanciata in questi giorni...
Stanno costruendo una prigione "politicamente corretta". Evadere è un dovere

Stanno costruendo una prigione “politicamente corretta”. Evadere è un dovere

  Recuperare libertà affrancando il presente da una soffocante cappa di conformismo, falso perbenismo e quintali di ipocrisia. L’infausto flagello del politically correct avvelena impunemente la vita politica degli italiani...
Verso le elezioni/ La destra politica e il dovere di una campagna nel senso della serietà

Verso le elezioni/ La destra politica e il dovere di una campagna nel senso della...

    Finalmente si cambia. Mentre scorrono i titoli di coda sulla diciassettesima legislatura e sul mediocre governo Gentiloni, con la presentazione in questi giorni di simboli, liste e candidati...
Verso le elezioni, con tante perplessità e una speranza

Verso le elezioni, con tante perplessità e una speranza

    Sfiducia,delusione e un senso di impotenza che diventa ogni giorno più incontenibile. Lo stato d’animo dell’elettore di centrodestra davanti a questi annunci di campagna elettorale per le prossime...
Analisi/ Una riflessione su populismo e antipolitca

Analisi/ Una riflessione su populismo e antipolitca

    Saranno le prossime elezioni di primavera a dire chi avrà in mano il banco al tavolo verde della politica italiana. Occorrerà attendere i risultati del voto per l’elezione...