• 11 luglio 2020 —

L'editoriale

Gli occidentali che odiano l’Occidente

  Mi torna alla memoria un gran libro del 1964 sul quale, purtroppo, si è depositata la polvere: Il suicidio dell’Occidente. Un saggio sul significato e sul destino del liberalismo americano. L’autore è James Burnham, vecchio trotzkista divenuto guru del conservatorismo americano nel dopoguerra. Gridava ancora quel libro alla nostra...

Archivio dell'autore
L'ambiente e la Destra immemore e silente

L’ambiente e la Destra immemore e silente

Qual è il rapporto tra Destra politica e ambiente? Se lo è chiesto il filosofo Vittorio Mathieu, impressionato dal silenzio di quella parte politica in occasione della Giornata Mondiale dedicata...
Serve un po' di sana autarchia

Serve un po’ di sana autarchia

Autarchia.  Un po’ di autarchia ci salverà? Pensate che il termine non sia appropriato? Che in regime di autarchia gli Stati vacillano e le nazioni periscono? In epoca fascista, l’autarchia...
Perchè c'è bisogno di Bertolaso

Perchè c’è bisogno di Bertolaso

Ho conosciuto Guido Bertolaso durante il Giubileo del Duemila. Allora la Provincia, che non era ancora diventata quella sorta di ameba in cui è stata ridotta da successive, improvvide riforme,...
Troppe autorità, nessuna autorità. La cattiva politica più letale del virus

Troppe autorità, nessuna autorità. La cattiva politica più letale del virus

Se c’è una cosa che abbiamo imparato dall’epidemia del Coronavirus è di non potersi fidare del Titolo V della Costituzione. Aver disarticolato lo Stato, privandolo di funzioni essenziali demandate alle...