• 01 dicembre 2020 —

L'editoriale

Le sfide del futuro nel vuoto della politica

  L’idea di trasformare il voto del centrodestra a favore dello scostamento di bilancio in una sorta di derby strapaesano, con FI da una parte e Lega e Fdi dall’altra,  dà il senso del livello (piuttosto basso) dell’odierno confronto politico nazionale. E’ comprensibile che la sgangherata alleanza giallo-rossa canti vittoria....

Archivio dell'autore
Verità negate e confessioni mancate. Il saggio di F. De Bortoli

Verità negate e confessioni mancate. Il saggio di F. De Bortoli

Il giudizio sul lavoro di Ferruccio de Bortoli , Le cose che non ci diciamo (fino in fondo), apparso da pochi giorni, è di ampia sufficienza, condizionato ed appesantito da...
Manovra economica/ Berlusca trascina il centrodestra nel trappolone

Manovra economica/ Berlusca trascina il centrodestra nel trappolone

Il quotidiano “Libero” ha lanciato con questa formula un sondaggio ai lettori: “Secondo voi Berlusconi e Forza Italia lavorano per fare da stampella a Conte ?”. Il 69 % degli...
Berlusconi stampella del governicchio giallo-rosso?

Berlusconi stampella del governicchio giallo-rosso?

Il secondo rapporto Censis –Tendercapital ha offerto un quadro desolante o meglio drammatico della nostra “società in affanno”, in cui “l’emergenza sanitaria sta amplificando il disagio sociale con dinamiche che...
Sempre più stretta la strada per il rilancio

Sempre più stretta la strada per il rilancio

Di fronte alle dispute o forse meglio agli scontri, che separano FI e Lega, con Berlusconi, ufficialmente perbenista istituzionale e con Salvini, dimentico del passato recente e dei suoi macroscopici,...
Le elusive prediche di Mattarella e l'inconcludenza della combriccola di governo

Le elusive prediche di Mattarella e l’inconcludenza della combriccola di governo

Il contenuto dell’intervento del presidente della Repubblica, in videoconferenza, alla sessione di apertura della XXXVII Assemblea annuale ANCI, va considerato assolutamente tardivo, immeritatamente vago e generico sulle enormi responsabilità governative...
Ripartire, ricostruire, rinascere. La storia vista da F. Rampini

Ripartire, ricostruire, rinascere. La storia vista da F. Rampini

 Il volume di Federico Rampini merita un giudizio largamente positivo, con un titolo accattivante, nient’affatto esagerato. Indubbia è la sensatezza di tante osservazioni contenute nelle 236 pagine. Quanto mai gradito...
La lezione di Giovanni Gentile. Da Marx al postfascismo

La lezione di Giovanni Gentile. Da Marx al postfascismo

Sin dalla IV di copertina è opportunamente osservato che “la letteratura sulla filosofia [e direi sull’opera e sulla lezioni complessiva di Giovanni Gentile] è  un fiume, che trova la sua...
L'Italia di nuova chiusa. Conte si assuma le sue responsabilità

L’Italia di nuova chiusa. Conte si assuma le sue responsabilità

I due editoriali di Antonio Polito ,“Ora serve unità” e di Ernesto Galli della Loggia, “Il Paese, le critiche, il declino. I politici insensibili alla decadenza”, meritano pari attenzione e...
Centrodestra/ L'ultimo giro di valzer del Cavaliere

Centrodestra/ L’ultimo giro di valzer del Cavaliere

Ci mancava solo Berlusconi ad ingarbugliare il quadro politico. La proposta, presentata sul foglio di proprietà, da tenore incontrastato e incontrastabile, di una intesa con il governo giallorosso “sotto la...
Anche il professor Ricolfi si è stufato del governicchio Conte

Anche il professor Ricolfi si è stufato del governicchio Conte

Ancora una volta Antonio Polito, nell’editoriale del “Corriere della Sera”, “La seconda volta” , denunzia, in termini fin troppo diplomatici, i ritardi, le omissioni, le incertezze e gli errori del...
"Giuseppi" Conte? Un egocentrico affabulatore. Il giudizio di Antonio Polito

“Giuseppi” Conte? Un egocentrico affabulatore. Il giudizio di Antonio Polito

Convincente è senza equivoci l’editoriale di Antonio Polito, “Calo di fiducia”. La nota è aperta da un’osservazione condivisibile sul “divario troppo grande tra l’angoscia del Paese reale e il frastuono...
Al Conte Tacchia restano solo Fedez e Ferragni

Al Conte Tacchia restano solo Fedez e Ferragni

Confesso: sono dovuti trascorrere alcuni giorni prima che superassi lo sdegno e cancellassi la rabbia. Sembra impossibile eppure e spaventosamente vero che il presidente del Consiglio, uscito da cilindri misteriosi,...
I silenzi di Bergoglio e le misteriose intese tra Vaticano e Cina rossa

I silenzi di Bergoglio e le misteriose intese tra Vaticano e Cina rossa

Sull’epidemia spaventosa dei mesi scorsi e su quella di crescente pericolosità di questi giorni è mancata, come nella precedente, la parola o meglio l’analisi delle cause e delle responsabilità del...
Verso le Comunali/ Ancora neo centrismo e "candidati civici"?

Verso le Comunali/ Ancora neo centrismo e “candidati civici”?

E’ inaccettabile, improponibile, insostenibile, dopo le tante negative esperienze assurdo ed autolesionistico il proposito (speriamo non il progetto) avanzato da Salvini, più che mai a corto di idee, e da...
Dal Senato/ Le (giuste) critiche della Casellati ad un governo cialtronesco

Dal Senato/ Le (giuste) critiche della Casellati ad un governo cialtronesco

La presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, a differenza del suo collega di Montecitorio, da buon grillino del tutto inconsistente, offre continue prove di buon senso, di assennatezza e...