• 13 luglio 2020 —

L'editoriale

Gli occidentali che odiano l’Occidente

  Mi torna alla memoria un gran libro del 1964 sul quale, purtroppo, si è depositata la polvere: Il suicidio dell’Occidente. Un saggio sul significato e sul destino del liberalismo americano. L’autore è James Burnham, vecchio trotzkista divenuto guru del conservatorismo americano nel dopoguerra. Gridava ancora quel libro alla nostra...

Economia
Se la repubblica "fondata sul lavoro" dimentica il lavoro e i lavoratori

Se la repubblica “fondata sul lavoro” dimentica il lavoro e i lavoratori

L’allarme arriva da Giovanni Belardelli, docente di Storia delle Dottrine politiche ed editorialista del “Corriere della sera”: l’Italia sta perdendo la centralità del lavoro. Non è una denuncia da poco...
Emergenza agricoltura: nel 2020 persi 12,3 miliardi di euro. E l'Europa prevede nuovi tagli

Emergenza agricoltura: nel 2020 persi 12,3 miliardi di euro. E l’Europa prevede nuovi tagli

Il virus ha colpito duramente l’agricoltura italiana e, all’orizzonte, non si scorge alcuna luce. Nel suo intervento nel concilio governativo voluto da Conte il presidente della Coldiretti Ettore Prandini è...
Mare & lavoro/ La nautica italiana, un patrimonio importante e dimenticato

Mare & lavoro/ La nautica italiana, un patrimonio importante e dimenticato

Una produttività in costante crescita, investimenti al rialzo e prospettive occupazionali tutte di segno positivo per il diporto nautico trainato da una produzione annuale in crescita del 33 per cento...
A volte ritornano/ Riecco Romano Prodi, il cantore stonato dell'assistenzialismo

A volte ritornano/ Riecco Romano Prodi, il cantore stonato dell’assistenzialismo

Oggi Romano Prodi, dalla prima pagina del Corriere, propone una ricetta non nuova, per lui e per l’Italia: “lo Stato diventi azionista per difendere le imprese”. Come non avessimo già...
Aiuti capestro dall'Europa. Come funzionerà il "prestito" a strozzo

Aiuti capestro dall’Europa. Come funzionerà il “prestito” a strozzo

La propaganda governativa ci ha detto che l’UE creerà un comparto da 500 miliardi da dare “a fondo perduto” agli stati più colpiti e un comparto da 250 miliardi di...
Nel decretone tante dimenticanze e omissioni. Il settore marittimo totalmente abbandonato

Nel decretone tante dimenticanze e omissioni. Il settore marittimo totalmente abbandonato

Otto von Bismark soleva sostenere che “La Politica è l’arte del possibile, ma i tempi cambiano”. Ebbene il vecchio cancelliere aveva profondamente ragione. Infatti i tempi sono cambiati e con...
La Bellanova frigna, ma servono corridoi verdi e voucher non clandestini e "caporali"

La Bellanova frigna, ma servono corridoi verdi e voucher non clandestini e “caporali”

La signora Bellanova risparmi le sue lacrime di gioia e ascolti gli operatori della filiera agroalimentare italiana.  E magari, perchè no?, legga qualche giornale straniero, s’informi su cosa sta succendo...
Per la ricostruzione post virus serve una nuova IRI

Per la ricostruzione post virus serve una nuova IRI

Alla vigilia della Fase2 e della più o meno piena  ripresa delle attività economiche, il quesito  ricorrente è: tornerà lo Stato imprenditore ? Non è un quesito da poco, vista...
Governo "distratto" e marittimi dimenticati. Nessuna tutela per i lavoratori del mare

Governo “distratto” e marittimi dimenticati. Nessuna tutela per i lavoratori del mare

Se in questi ultimi giorni l’emergenza sanitaria sembra rallentare, quella economica invece si fa di ora in ora più allarmante. Una crisi che attraversa nel profondo le tante categorie colpite...
Mare & lavoro/ Banchine vuote, vele arrotolate, sogni infranti. Il caso Cagliari

Mare & lavoro/ Banchine vuote, vele arrotolate, sogni infranti. Il caso Cagliari

In attesa di una ripartenza che diventa ogni giorno di più una questione di vita o di morte, insieme al drammatico conto dei danni del lockdown anche a Cagliari si...
Geoeconomia/ In Asia scoppia la guerra del riso. La nuova centralità dell'agricoltura mondiale

Geoeconomia/ In Asia scoppia la guerra del riso. La nuova centralità dell’agricoltura mondiale

Il riso è il cereale più consumato sulle tavole di tutto il mondo. Lo sanno bene i grandi produttori che con il diffondersi della pandemia stanno accumulando scorte strategiche, sconvolgendo...
Il virus sconvolge il mercato agrolimentare. Tutti vogliono limoni (ma anche grano e riso)

Il virus sconvolge il mercato agrolimentare. Tutti vogliono limoni (ma anche grano e riso)

Cercasi limoni disperatamente. Con lo scoppio dell’emergenza coronavirus, è boom di richieste di limoni in Europa e nel resto del mondo con la produzione insufficiente che ha fatto quasi raddoppiare...
Il decreto "Giuseppi" e i conti che non tornano

Il decreto “Giuseppi” e i conti che non tornano

Lette le 86 pagine del Decreto Legge annunciato ieri da Conte (non ancora firmato, quindi ancora soggetto a modifiche) vi illustro i passaggi chiave. Conte ha parlato ieri di 200...
Danni collaterali. Nel nostro futuro fame e povertà

Danni collaterali. Nel nostro futuro fame e povertà

È tornata la fame. Un danno collaterale dell’epidemia. Qualcuno dà l’assalto ai supermercati. Qualche altro chiede, vergognandosi un po’, qualcosa da mangiare intorno ai mercati rionali. Gli aiuti alla Caritas...
La via della seta marittima si sta riaprendo. Un'occasione per l'Italia?

La via della seta marittima si sta riaprendo. Un’occasione per l’Italia?

Mentre sui media imperversa la riflessione sui risvolti drammatici della crisi economica globale che ci aspetta al termine dell’emergenza Covid 19, in tanti tra i più autorevoli esperti e analisti...