• 14 novembre 2018 —

L'editoriale

Il Nord dice sì alla TAV e no alla decrescita (in)felice

    La “questione settentrionale” (a cui l’Ugl sta dedicando, in queste settimane, una serie d’incontri tematici) è un argomento cruciale per gli assetti sociali ed economici del Paese. Sgombrato il campo da qualsiasi deriva localistica essa va collocata all’interno della più vasta questione nazionale, dove uno spazio tutto particolare,...

L’Editoriale
Il Nord dice sì alla TAV e no alla decrescita (in)felice

Il Nord dice sì alla TAV e no alla decrescita (in)felice

    La “questione settentrionale” (a cui l’Ugl sta dedicando, in queste settimane, una serie d’incontri tematici) è un argomento cruciale per gli assetti sociali ed economici del Paese. Sgombrato...
Il destino italiano è sempre nel Mediterraneo

Il destino italiano è sempre nel Mediterraneo

    La geografia suggerisce la politica. La cerchia delle Alpi, dal Colle di Cadibona al Passo di Vrata, eleva una barriera fra l’Italia e l’Europa centrosettentrionale, dalla quale la...
Cent'anni dopo. IV novembre, la Nazione "conquistata"

Cent’anni dopo. IV novembre, la Nazione “conquistata”

      Corridoni, Mussolini, D’Annunzio: per comprendere il senso profondo dell’anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale, guerra vittoriosa e di svolta per l’Italia, occorre partire dalle origini e...
I maggiordomi di Bruxelles preparono un colpo di Stato?

I maggiordomi di Bruxelles preparono un colpo di Stato?

Cosa è l’Italia? A parte l’immagine da cartolina, cosa è rimasto del nostro Paese? Ben poco. Dal 1945 ad oggi, siamo stati governati, da persone «democraticamente» elette, che hanno lavorato...
L'orrida maglietta di Selene e i vuoti del postfascismo

L’orrida maglietta di Selene e i vuoti del postfascismo

 Salve, buondì a tutti. Ecco Selene Ticchi, la poveretta che si è presentata il 28 ottobre a Predappio  sulla tomba di Benito Mussolini con una maglia con la scritta “Auschwitzland“....
Roma devastata applaude Salvini. E la destra dov'è?

Roma devastata applaude Salvini. E la destra dov’è?

Una maceria capitale. Questo è Roma. Per chi ci è nato, ci vive, ci lavora, ci resta (malgrado tutto). E per chi ci arriva o ci passa per lavoro o...
Il tempo delle mele. Salvini vince a Bolzano e Trento

Il tempo delle mele. Salvini vince a Bolzano e Trento

Per Matteo Salvini è il tempo delle mele. Per tutti gli altri — alleati, semi alleati e oppositori — è la stagione dei limoni neri. Lo conferma il voto di...
Politica e necrofagia, il caso Cucchi e l'insopportabile ricerca di visibilità

Politica e necrofagia, il caso Cucchi e l’insopportabile ricerca di visibilità

Si moltiplicano gli annunci e le proposte di intitolazione di vie piazze o, addirittura, monumenti a Stefano Cucchi drammaticamente morto a Roma nel 2009 in seguito a percosse e mancate...
Sviluppo: senza partecipazione non c'è innovazione

Sviluppo: senza partecipazione non c’è innovazione

    Non c’è incontro, convegno, dibattito, dedicato alle problematiche dello sviluppo, in cui non si parli di innovazione. Il tema è cruciale – niente da dire. Il rischio però...
La polemica sul "Che"? Roba vecchia e molto noiosa

La polemica sul “Che”? Roba vecchia e molto noiosa

Certe polemiche politiche sono un po’ come il maiale: non si butta via niente. E’ il caso della annosa, trita e ritrita questione del Che Guevara che, come una specie...
A volte (purtroppo) ritornano. Mario Monti straparla in TV

A volte (purtroppo) ritornano. Mario Monti straparla in TV

  Da due settimane arrivo al venerdì sera con la timida speranza di rilassarmi e di farmi quattro risate con “Fratelli di Crozza”, la trasmissione de “La Sette”, con Maurizio...
Gli strilli de "L'Espresso" e la paciosità del Bene

Gli strilli de “L’Espresso” e la paciosità del Bene

Prendo in prestito il titolo di un articolo apparso su “L’Espresso” del 30 settembre a firma di Giuseppe Genna, però sovvertendone l’indirizzo. Lui parla della paciosità del Male, flirtando con...
I giallo verdi alla prova del DEF. In Europa rosicano

I giallo verdi alla prova del DEF. In Europa rosicano

  Dunque, tra mille scetticismi, è stata varata la manovra finanziaria (DEF) per il 2019 del Governo Conte. Nonostante le resistenze di funzionari e burocrati del MEF (il Ministero dell’Economia...
Marcello Foa presidente Rai. Una sfida metapolitica

Marcello Foa presidente Rai. Una sfida metapolitica

   L’ascesa di Marcello Foa alla presidenza della Rai rappresenterà un momento fondamentale per chiarire i rapporti tra metapolitica e politica in una fase storica che potrebbe risultare radicalmente nuova,...
Perchè il decreto Salvini non piace alle "anime belle"

Perchè il decreto Salvini non piace alle “anime belle”

  Tutti indignati, i buonisti in servizio permanente effettivo, per l’intollerabile stretta decisa da Salvini e dal Consiglio dei ministri contro i poveri migranti. Poi si legge il testo del...