• 25 gennaio 2020 —

L'editoriale

Su Almirante la senatrice Segre sbaglia tutto

“Una via Almirante a Verona? Oh, povera strada! Mi chiedo se sia lo stesso Comune. Le due scelte sono di fatto incompatibili, per storia, per etica e per logica. La città di Verona, democraticamente, faccia una scelta e decida ciò che vuole, ma non può fare due scelte che sono...

L’Editoriale
Su Almirante la senatrice Segre sbaglia tutto

Su Almirante la senatrice Segre sbaglia tutto

“Una via Almirante a Verona? Oh, povera strada! Mi chiedo se sia lo stesso Comune. Le due scelte sono di fatto incompatibili, per storia, per etica e per logica. La...
Lettera aperta alla senatrice Liliana Segre

Lettera aperta alla senatrice Liliana Segre

Gentile Senatrice, mi accingo a scrivere questa mia lettera con, mi auguro, il massimo del rispetto possibile. Mi ricordo da ragazzino, quando c’era grande amicizia tra Lei e mia madre,...
Mafia, da Palermo una sentenza storica

Mafia, da Palermo una sentenza storica

La sentenza Mannino è uno tsunami che si abbatte sulla tesi giudiziaria della trattativa tra Stato e mafia. Le1149 pagine scritte per spiegare le motivazioni con i quali i giudici...
Più Stato (e lavoro), meno mercato?

Più Stato (e lavoro), meno mercato?

Deve ritornare l’interventismo pubblico in economia ? Ecco un bel tema sul quale riaprire il confronto, senza schematismi politico-culturali. Un tema che dovrebbe trasversalmente interessare e coinvolgere al di là...
Francia, una crisi senza fine

Francia, una crisi senza fine

Dopo sei settimane di agitazioni, culminate ieri in decine di manifestazioni in tutta la Francia, alle quali hanno preso parte centinaia di migliaia di persone, riprendono le trattative sulla riforma...
Da Baghdad a Tripoli, le guerre vicine

Da Baghdad a Tripoli, le guerre vicine

L’uccisione da parte statunitense del comandante iraniano Qassem Soleimani ha destato reazioni diverse, ma tutte improntate allo stupore. Sorpresa e interrogativi nascono dalla difficoltà di trovare un filo logico in...
Fuoco in Medio Oriente, balbettii in Europa

Fuoco in Medio Oriente, balbettii in Europa

Il Pentagono fa sapere che l’ordine di attaccare l’aeroporto internazionale di Baghdad è arrivato direttamente da Donald Trump. Perlomeno, questa è la versione più o meno ufficiale. Il raid ha...
Lo strambo mondo della "white left"

Lo strambo mondo della “white left”

Si fa un gran parlare, a ragion veduta, delle “sardine”: il movimento, creato e manovrato da un’agenzia di comunicazione che risponde a Romano Prodi, ha cominciato a scendere in piazza...
Improvvisazione, il nuovo mantra della politica

Improvvisazione, il nuovo mantra della politica

Improvvisazione. Una tendenza che s’afferma nella politica italiana. Del resto la riflessione latita da tempo e da tempo immemorabile non si coglie più uno straccio di progettualità. Tutto è affidato...
L’inutile slalom di Giuseppi e Gigino tra Haftar e Serraj

L’inutile slalom di Giuseppi e Gigino tra Haftar e Serraj

Il rapido tour del ministro degli Esteri Luigi Di Maio in Libia – frettolosamente organizzato nel tentativo di restituire a Roma un minimo di credibilità in uno scacchiere strategico per...
Dalla sagra della sardina solo aria fritta

Dalla sagra della sardina solo aria fritta

Tra cazzeggio e goliardia prosegue a tutto vapore la sagra della sardina. Per la verità il pesce che i simpatici ragazzotti hanno scelto per identificarsi non sembra particolarmente azzeccato. La...
Il Regno Unito vota, saluta e se ne va...

Il Regno Unito vota, saluta e se ne va…

Lungi da me il pensare che la politica possa servire – oggi – a cambiare più di tanto le cose. Sono però contento della valanga di voti raccolti nelle elezioni...
La Scala, ultimo bunker dei radical-chic

La Scala, ultimo bunker dei radical-chic

In fondo David Sassoli uno dei tanti ascari della sinistra televisiva approdato alla politica grazie al magico tappeto volante del PD, che da sempre ricompensa generosamente i suoi fedeli fiancheggiatori,...
Grazie a "Giuseppi" in Libia  non contiamo più nulla

Grazie a “Giuseppi” in Libia non contiamo più nulla

Ohibò in Libia non contiamo più nulla. Giuseppe Conte se n’è accorto al vertice Nato di Londra quando Gran Bretagna, Francia, Germania e Turchia l’hanno escluso dagli incontri in cui...
"Pinguini" contro "sardine". Ma la politica non è uno zoo

“Pinguini” contro “sardine”. Ma la politica non è uno zoo

Sta dilagando in questi ultimi tempi il fenomeno delle “Sardine”. Si dichiarano “apolitici”, “apartitici”, ma cantano “Bella ciao” e si dicono contro Salvini e il sovranismo-populista. Basterebbe questo per dimostrare...