• 19 gennaio 2019 —

L'editoriale

L’esempio di Jan, la causa dei popoli

Mezzo secolo è passato dal sacrificio – il 19 gennaio 1969 – di Jan Palach, giovane studente di filosofia di Praga, che per simbolicamente protestare contro l’invasione sovietica della Cecoslovacchia aveva deciso di cospargersi di benzina e darsi fuoco nella storica piazza San Venceslao. Dopo anni di oblio è ormai...

L’Editoriale
L'esempio di Jan, la causa dei popoli

L’esempio di Jan, la causa dei popoli

Mezzo secolo è passato dal sacrificio – il 19 gennaio 1969 – di Jan Palach, giovane studente di filosofia di Praga, che per simbolicamente protestare contro l’invasione sovietica della Cecoslovacchia...
Battisti, i complici,  i servizi. E il sangue di Pagliai

Battisti, i complici, i servizi. E il sangue di Pagliai

Battisti, finalmente, è in galera. Bene. La lunga fuga — 37 anni — è terminata in Bolivia. Un bel record per un semplice capofila di una delle tante frange armata...
Aspettate a festeggiare la cattura di Battisti

Aspettate a festeggiare la cattura di Battisti

L’arresto in Bolivia di Cesare Battisti, ex terrorista pluricondannato da decenni, latitante aiutato e coccolato a vari livelli da esponenti della sinistra internazionale è indubbiamente una buona notizia. Lo è,...
Perchè non guarderò Sanremo

Perchè non guarderò Sanremo

Come si insegna nelle scuole di giornalismo una notizia non è un cane che morde un uomo ma un uomo che morde un cane. Dunque l’ennesimo fervorino immigrazionista del miliardario...
Il coro stonato dei "tuttosubitisti"

Il coro stonato dei “tuttosubitisti”

Legioni di scontenti non vedono l’ora di poter esprimere il proprio dissenso sul Governo giallo-verde. Che sia l’estemporaneo semplice arrivo di un pedalò carico di africani o una crisi internazionale...
Acca Larentia. Le verità negate e il dovere di ricordare

Acca Larentia. Le verità negate e il dovere di ricordare

L’ultima volta che sono stato ad Acca Larentia ci sono capitato per caso, qualche anno fa dopo molto tempo. Un’amica romana mi aveva invitato all’inaugurazione di un locale trendy di...
Rompere o resistere? I dilemmi di Matteo

Rompere o resistere? I dilemmi di Matteo

È un momento molto, molto difficile per il governo; in primo luogo la rivolta (oscena) dei sindaci che minacciano di non applicare il dl sicurezza approvato dal Parlamento: bene fa...
I ponti crollano, i pedaggi aumentano...

I ponti crollano, i pedaggi aumentano…

C’è una definizione che andrebbe eliminata dalla lingua italiana: “Rischio d’impresa”. Per sostituirla con “Fregatura per consumatori e utenti”. Lo si vedrà domani con i rincari dei pedaggi autostradali. Il...
Merry Xmas a tutti gli indignati antifa...

Merry Xmas a tutti gli indignati antifa…

Passato il Natale potranno finalmente tranquillizzarsi Cgil, Pd ed associazioni varie che avevano protestato contro una esponente di Forza botulino che si era fatta fotografare con alle spalle la scritta...
Salvini sgrana il Rosario, la Lega va con la Bonino. Corto circuito...

Salvini sgrana il Rosario, la Lega va con la Bonino. Corto circuito…

La Lega di Matteo Salvini, il quale  si appella al “Buon Dio”, esibendo, in piazza, il Rosario, lascia il campo ad un leghismo d’impronta radical-relativista ? Alcuni recenti  atti della...
Natale: accendete le luci, fate regali, pasteggiate…

Natale: accendete le luci, fate regali, pasteggiate…

 Ogni anno, in periodo di Avvento, ci ritroviamo ad ascoltare alcune considerazioni; proprio come in una litania si ripete che, ormai, il Natale è divenuto “commerciale”: luci ovunque, panettoni e...
Illusioni egualitarie. I "Diritti dell'uomo" 70 anni dopo

Illusioni egualitarie. I “Diritti dell’uomo” 70 anni dopo

 Archiviate le celebrazioni per il settantesimo anniversario della “Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo”, vale la pena riprendere – mettendo da parte la retorica d’occasione – alcune questioni di fondo che sono...
Taranto e l'Ilva, un paradigma tutto italiano

Taranto e l’Ilva, un paradigma tutto italiano

Il mito comunista della proletarizzazione del Sud e la famelica ingordigia democristiana hanno condannato il Mezzogiorno ad accentuare la distanza dal livello economico e sociale del Settentrione d’Italia.La prova “fumante”...
Macron si scusa con i francesi. I macronisti nostrani tacciono

Macron si scusa con i francesi. I macronisti nostrani tacciono

 Mentre Emmanuel Macron, è stato costretto a chiedere scusa, in Tv, ai francesi,rimangiandosi (a parole) parte delle sue scelte economiche, che fine hanno fatto i macronisti all’italiana, che, poco più di...
Alla Scala i ricconi applaudono Mattarella, il loro campione

Alla Scala i ricconi applaudono Mattarella, il loro campione

Finalmente la rivolta sociale e patriottica contro un governo iniquo e incapace dilagata in Francia arriva anche in Italia e più precisamente a Milano, nella capitale morale. Solo che qui...