• 25 maggio 2019 —

L'editoriale

L’Europa è molto più di una scheda elettorale…

La vera assente nel confronto elettorale per il rinnovo del Parlamento europeo è stata – non sembri un paradosso – proprio l’Europa. Dei destini del nostro Continente non si è parlato. Della sua collocazione geopolitica non  un cenno. Della sua proiezione mediterranea neppure. Di politiche sociali non pare interessare ai...

L’Editoriale
L'Europa è molto più di una scheda elettorale...

L’Europa è molto più di una scheda elettorale…

La vera assente nel confronto elettorale per il rinnovo del Parlamento europeo è stata – non sembri un paradosso – proprio l’Europa. Dei destini del nostro Continente non si è...
Vincent Lambert, ostaggio delle nostre angosce

Vincent Lambert, ostaggio delle nostre angosce

Sulla vicenda controversa che riguarda la tragedia umana di Vincent Lambert, sembra che tutti abbiano le idee molto chiare, sia da una parte che dall’altra: chi è favorevole “a staccare...
Conte e Trenta preferiscono le Ong ai nostri soldati

Conte e Trenta preferiscono le Ong ai nostri soldati

Il governo più giallo che verde ci ricasca sminuendo il ruolo delle Forze armate o addirittura ridicolizzandole, scatenando una valanga di reazioni dei nostri soldati. Il ministero della Difesa fa...
L'Espresso attacca de Benoist e subito affonda nel ridicolo

L’Espresso attacca de Benoist e subito affonda nel ridicolo

L’articolo uscito su l’Espresso dal titolo “Libri Neri” a cura di Andrea Palladino e Giovanni Tizian, è pieno di inesattezze. Il duo del settimanale, non ne azzecca una. Facendo passare...
Torino: gli strilli dei faziosi, i silenzi del centrodestra

Torino: gli strilli dei faziosi, i silenzi del centrodestra

Il Salone del libro censurato si è aperto a Torino all’insegna del pensiero unico obbligatorio. La minoranza aggressiva, intollerante, faziosa ha imposto l’espulsione della casa editrice che non piaceva dopo...
Un paesuncolo che ha paura dei libri...

Un paesuncolo che ha paura dei libri…

Un paesucolo in cui si applica la mordacchia ad una casa editrice per differenze culturali, mentre se ne è venerata e fatta affermare un’altra che porta il nome di un...
A Torino finzioni, farse e tante bugie

A Torino finzioni, farse e tante bugie

A distanza di quasi 75 anni dal 1945, ci si aspetterebbe che la “Banana Republic” attuale avesse qualche altro successo di cui vantarsi: giustizia eccellente, criminalità sconfitta, economia efficace, lavoro...
Governo giallo-verde: prima finisce meglio è

Governo giallo-verde: prima finisce meglio è

Due sono, sin dall’inizio, i principali marchi di fabbrica di questo abominio giallo-verde, che alcuni si ostinano a chiamare governo. Le principali bandiere dei due sodali sono indubitabilmente il reddito...
In Spagna (come ovunque) i moderati spariscono

In Spagna (come ovunque) i moderati spariscono

Il problema non è tanto indovinare se Sánchez ce la farà a formare un Governo per la Spagna che non riesce più a trovare la stabilità perduta. Che compromesso troverà...
Sergio Ramelli, quel che il compagno Sala non vuol capire

Sergio Ramelli, quel che il compagno Sala non vuol capire

Quando la sinistra organizza un corteo per le vie di una città, quasi sempre avviene un fatto curioso. Poco prima della sfilata, gli abitanti della zona, quelli accorti, spostano le...
Dallo Sri Lanka alla Nigeria la mattanza dei cristiani

Dallo Sri Lanka alla Nigeria la mattanza dei cristiani

Sono i nostri Fratelli nella fede. Incarnano i nostri valori e le radici della nostra civiltà. Ma sono anche la comunità religiosa più perseguitata nel mondo. Eppure ce ne freghiamo....
Notre-Dame, simbolo di un'Europa sonnambula

Notre-Dame, simbolo di un’Europa sonnambula

No, non sarà una ferita che resterà aperta per sempre. Notre-Dame sarà ricostruita. Il danno materiale è tutt’altro che irreparabile. Eppure il dolore che l’incendio della cattedrale ha suscitato non...
Toscani alza ancora il gomito e sogna il Togo e amici rom

Toscani alza ancora il gomito e sogna il Togo e amici rom

Ferve alto in questi giorni il dibattito culturale all’interno della sinistra. Scuole di pensiero si scontrano da settimane su temi di grande spessore ed attualità. C’è infatti chi sostiene che...
Adriano, Marzio, Giano addio. A destra il deserto avanza

Adriano, Marzio, Giano addio. A destra il deserto avanza

“La rivoluzione non si vede”, ha scritto Marcello Veneziani su “La Verità”, evidenziando la continuità ed il sostanziale conformismo culturale  al politically correct, da parte dell’attuale maggioranza del  governo giallo-verde....
Periferie: viaggio là dove non osano i dem

Periferie: viaggio là dove non osano i dem

Oggi tanti soloni della nostra società discettano con supponenza di ogni cosa, siano essi politici, giornalisti, economisti o intellettuali, ma quanto conoscono costoro della realtà del mondo in cui viviamo?...