• 21 maggio 2018 —

L'editoriale

A Gaza si muore. Il mondo tace

  Le primavere arabe hanno fatto sollevare il mondo perché i regimi locali avevano assassinato alcuni manifestanti. Israele ammazza, in un colpo solo, più di 50 manifestanti palestinesi, con oltre 2mila feriti, ma il mondo non si solleva. Il massimo dell’indignazione è rappresentato da quella farsa che è l’Unione europea...

Home
Massimo Carlotto, una vita in noir e una carriera in rosso

Massimo Carlotto, una vita in noir e una carriera in rosso

    Confesso di aver letto più di un giallo di Massimo Carlotto : i suoi libri mi erano stati regalati da amici, la loro lettura scivolava via veloce per...
Sull'Iran l'Unione Europea (per una volta) si compatta. Contro Trump

Sull’Iran l’Unione Europea (per una volta) si compatta. Contro Trump

«Con amici come questi c’è da chiedersi chi siano i nemici». Il caustico interrogativo lanciato dal presidente del Consiglio europeo Donald Tusk all’apertura del vertice di Sofia non è solo...
L'omologazione dello streaming uniforma la scelta degli utenti

L’omologazione dello streaming uniforma la scelta degli utenti

    Pressoché tutti i dati dell’industria musicale danno i servizi di streaming ad una quota di mercato tra il 40% ed il 50% e questo comporta una riflessione sui...
Aborto, 40 anni dopo/ È tempo di un bilancio. Intervista a  Alfredo Mantovano

Aborto, 40 anni dopo/ È tempo di un bilancio. Intervista a Alfredo Mantovano

    Approvate dal Senato il 18 maggio 1978 e pubblicate sulla “Gazzetta Ufficiale” il 22 maggio dello stesso anno, le norme sulla cosiddetta Interruzione Volontaria di Gravidanza (IVG) furono,...
La politica sociale del fascismo fu cosa seria e importante. Intervista a Giuseppe Parlato

La politica sociale del fascismo fu cosa seria e importante. Intervista a Giuseppe Parlato

        In linea con la recente ansia pre-elettorale per un temuto ritorno del Fascismo, nei mesi scorsi si è parlato molto dei presunti meriti – e dei...
Perchè le sanzioni di Trump all'Iran preoccupano le aziende italiane

Perchè le sanzioni di Trump all’Iran preoccupano le aziende italiane

La decisione del presidente americano Donald Trump di ritirare gli Stati Uniti dall’accordo del 2015 sul programma nucleare iraniano e di reintrodurre nell’arco di 90-180 giorni le sanzioni, che erano...
Mare & lavoro/ Cresce la blue economy. Il traino è il diporto

Mare & lavoro/ Cresce la blue economy. Il traino è il diporto

    L’economia del mare si conferma come uno dei motori più dinamici del sistema produttivo nazionale. Una riprova che arriva dalla Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media...
In edicola il nuovo numero di Storia in Rete. Con un dossier sulle ultime mosse del Duce

In edicola il nuovo numero di Storia in Rete. Con un dossier sulle ultime mosse...

Carteggi segreti e carteggi ignorati. La documentazione lasciata a Renzo De Felice dall’agente segreto Bruno Puccioni e finalmente analizzata da Roberto Festorazzi apre a nuovi scenari e dà nuove e...
Il Salone del libro ultima ridotta della sinistra. Grazie all'assenza delle destre

Il Salone del libro ultima ridotta della sinistra. Grazie all’assenza delle destre

Code interminabili, al Salone del libro di Torino, per assistere agli interventi dei guru televisivi. Quasi  tutti schierati dalla medesima parte ma, soprattutto, tutti conosciuti più per le comparsate in...
La bandiera del Kaiser non è reato. Pinotti e Gelmini si scusino (vergognandosi...)

La bandiera del Kaiser non è reato. Pinotti e Gelmini si scusino (vergognandosi…)

Tutto è bene quel che finisce bene. Oppure alla fine la giustizia trionfa sempre. O anche e vissero tutti felici e contenti. Scegliete voi il detto che preferite per commentare...
Il Ministero del Mare nell'anno zero dell'Italia marittima

Il Ministero del Mare nell’anno zero dell’Italia marittima

    Ripartire da un ministero del Mare. Per assistere davvero all’inizio di una nuova epoca della marineria italiana, il rilancio dell’economia blu e del suo sconfinato indotto deve essere...
Caso Moro/ I "soldatini" hanno pagato. I "cattivi maestri" no

Caso Moro/ I “soldatini” hanno pagato. I “cattivi maestri” no

    “La gran parte dei vecchi leader BR, di Prima Linea, dei variegati gruppi della sinistra eversiva, di Autonomia è ormai libera. Saldati i conti con la giustizia, resta...
Storie italiane/ Un profumatore d'interni creato nell'Africa Orientale Italiana

Storie italiane/ Un profumatore d’interni creato nell’Africa Orientale Italiana

La Carta aromatica d’Eritrea, tra le migliori profumazioni d’interni oggi in commercio, ha una lunga storia che ci riporta  all’epoca coloniale italiana. Era il 1927 quando il chimico farmacista piacentino...
Un nuovo '68 (in tinta "populista") per dimenticare il vecchio '68?

Un nuovo ’68 (in tinta “populista”) per dimenticare il vecchio ’68?

  Qualche giorno fa è uscito su “il Giornale”, un articolo dell’eccellente Stenio Solinas intitolato “L’infinito Sessantotto? Finalmente ora è finito”. L’articolo – molto interessante – descriveva l’esito delle ultime...
Il Medioevo ritrovato/ Nei "secoli bui" c'era anche tanta luce

Il Medioevo ritrovato/ Nei “secoli bui” c’era anche tanta luce

    Sono troppi gli storici, i sociologi, i giornalisti e tanti altri a imputare alla Religione certi aspetti tragici della storia, in ogni caso le negano qualunque ruolo positivo...