• 16 dicembre 2017 —

L'editoriale

Gli strani nostalgici degli “anni di piombo”

    Chi ha un minimo di dimestichezza con la Storia del nostro Paese (per avere vissuto certi periodi o per averli studiati) non può non guardare con preoccupazione alla montante campagna contro la presunta “onda nera”. L’ invito al killeraggio massmediatico (mascherato da reportage) porta infatti alla memoria tensioni...

Europae
EMA 2/ Non è una questione di sfiga. È un problema d'irrilevanza politica

EMA 2/ Non è una questione di sfiga. È un problema d’irrilevanza politica

L’inverosimile narrazione alla quale siamo sottoposti da parte di media e giornaloni asserviti, opinionisti d’ordinanza e da tutta quella varia umanità che bazzica tra oligarchie economiche e sottobosco politico- intellettuale...
In Russia una legge sull'educazione patriottica. Nel segno della famiglia e dello Stato

In Russia una legge sull’educazione patriottica. Nel segno della famiglia e dello Stato

Sano, morigerato, prolifico, credente. È il patriota ideale russo previsto dal progetto di legge “Sull’educazione al patriottismo nella Federazione Russa”, presentato alla Duma di Stato il 15 novembre scorso. Il...
EMA/ Niente Agenzia per Milano, in Europa l'Italia è uno stato "paria"

EMA/ Niente Agenzia per Milano, in Europa l’Italia è uno stato “paria”

L’esito dell’assegnazione dell’Agenzia Europea per il Farmaco (EMA), oltre a rappresentare per l’Italia un mancato sviluppo economico quantificabile in svariate decine di qualificazioni ai Mondiali di calcio, obbliga le istituzioni...
Follie albioniche/ Niente "a.C" e "d.C", siamo inglesi (e vili)......

Follie albioniche/ Niente “a.C” e “d.C”, siamo inglesi (e vili)……

    La notizia non l’ho letta sui “grandi” giornali forse perché a questi è sembrata una barzelletta e, quindi, non hanno voluto abbassarsi a simili sciocchezze; tuttavia essa è...
Ucraina: sangue e tante bugie. Ecco chi ha sparato in piazza Maidan

Ucraina: sangue e tante bugie. Ecco chi ha sparato in piazza Maidan

Chi ha massacrato oltre ottanta fra dimostranti e poliziotti riuniti a  Maidan Nezalezhnosti, la Piazza dell’indipendenza di Kiev cuore e simbolo – fino a quel fatidico 20 febbraio 2014 – delle...
Storie d'Europa/ La "guerra dels Segadors", quando la Catalogna divenne francese

Storie d’Europa/ La “guerra dels Segadors”, quando la Catalogna divenne francese

Piccola nota per farvi capire l’intelligenza di Puigdemont e soci. Per anni hanno festeggiato la sollevazione della Catalogna (in catalano Guerra dels Segadors, cioè guerra dei mietitori), una rivolta che...
Cialtroni 2/ Gli apprendisti stregoni della farsa catalana

Cialtroni 2/ Gli apprendisti stregoni della farsa catalana

Come facilmente prevedibile la improbabile secessione della Catalunya, architettata dallo sprovveduto Carles Puigdemont, si è risolta in una farsa. Come nelle vecchie comiche di Ridolini lo stato maggiore indipendentista ha...
Cialtroni/ Puigdemont molla i suoi fans e scappa in "esilio"

Cialtroni/ Puigdemont molla i suoi fans e scappa in “esilio”

Che fuga ingloriosa. Dopo aver incendiato la Catalogna parlando d’indipendenza e di libertà, come se a Madrid regnasse un regime nazista, dopo aver portato i cittadini alle urne per approvare...
Per Rajoy una pericolosa corrida (con cinque rischi)

Per Rajoy una pericolosa corrida (con cinque rischi)

Ora tutto è nelle mani di Mariano Rajoy. Se dopo aver piegato le velleità indipendentiste saprà far rinascere una Catalogna nuovamente autonoma, ma affidata a leader moderati e ragionevoli avrà...
Mitteleuropa/ Dopo Vienna anche Praga svolta a destra

Mitteleuropa/ Dopo Vienna anche Praga svolta a destra

Il populismo divampa in Europa. L’allarme dei cialtroni politicamente corretti ormai squilla a vuoto. Solo in Italia si continua a bamblinare a causa di una classe politica disastrosa, ma il...
Viaggio in Catalogna 2/ L'indipendenza? Non è un buon affare...

Viaggio in Catalogna 2/ L’indipendenza? Non è un buon affare…

Terzo ed ultimo giorno di lavoro in Barcellona. Mi alzo presto ho gli ultimi appuntamenti e le ultime occasioni per conoscere da dentro la questione catalana. Ed incomincio subito. Scendo...
Viaggio in Catalogna 1/ Gli indipendentisti frenano e sui balconi sventolano bandiere spagnole

Viaggio in Catalogna 1/ Gli indipendentisti frenano e sui balconi sventolano bandiere spagnole

  Mercoledì 18 ottobre. Prima giornata di lavoro a Barcellona. Qui la situazione e’ tesa. Faccio la visita al mio primo cliente, una signora catalana che segue l’export per una...
Austria 2/ Da Vienna arriva il colpo di grazia all'Unione Europea

Austria 2/ Da Vienna arriva il colpo di grazia all’Unione Europea

Il suicidio l’ha scelto l’Europa, ma il colpo di grazia glielo sta infliggendo la piccola Austria. La vittoria del 31enne Sebastian Kurtz, alfiere di un Övp (Partito Popolare) pronto a...
L'Austria svolta a destra e i media italiani impazziscono

L’Austria svolta a destra e i media italiani impazziscono

Leggere i media di servizio italiani dopo le elezioni in altri Paesi offre la possibilità di comprendere le ragioni del crollo inarrestabile nelle vendite dei quotidiani. Non erano bastati gli...
Crema catalana/ Dopo il grande bluff del "referendum" si torna a ragionare?

Crema catalana/ Dopo il grande bluff del “referendum” si torna a ragionare?

  Scena di guerriglia urbana, “balcanizzazione” della popolazione, improvvide e sommarie scelte politiche, conflitti tra i vari organi dello stato, referendum farsa e dichiarazione di indipendenza priva di qualsiasi riconoscimento...