• 20 agosto 2018 —

L'editoriale

Funerali di Stato o funerale dello Stato?

In Italia del diritto alla vita si parla moltissimo, con crescente intensità a partire dagli anni Settanta del Novecento. Come può essere chiaro a tutti, quanto meno a chi ancora riesce ad aprire gli occhi, esso consiste – nel nostro “Bel Paese” – nella seguente locuzione: “Chi muore giace, e...

Europae
Viktor Orbán sfida Bruxelles. Il futuro è l'Europa centrale. Identitaria e sovrana

Viktor Orbán sfida Bruxelles. Il futuro è l’Europa centrale. Identitaria e sovrana

Viktor Orbán rilancia la sfida verso Bruxelles e gli euroburocrati. Il leader magiaro, in visita in Romania, nella terra degli Szekely magiari, ha annunciato che «l’Ungheria sta entrando in una...
Grandi opere/ Un megatunnel per unire la Finlandia all'Europa

Grandi opere/ Un megatunnel per unire la Finlandia all’Europa

Un “tubone” lungo 102,3 chilometri sotto il mar Baltico — il doppio dell’Eurotunnel della Manica … — in cui far sfrecciare treni velocissimi tra Helsinki e Tallinn, tra la Finlandia...
Dopo oltre 70 anni ritrovata a Fiume un'altra foiba. Una tomba piena d'italiani

Dopo oltre 70 anni ritrovata a Fiume un’altra foiba. Una tomba piena d’italiani

Tornano, tornano. Dopo anni, dopo decenni. Tornano in una fossa profonda ricoperta da terra e massi. Tornano dopo la morte, la paura, l’oblio. Tornano i resti degli italiani di Fiume...
L'Europa ballerina e gli equivoci sul trattato di Dublino

L’Europa ballerina e gli equivoci sul trattato di Dublino

  Giorni fa c’è stato il summit europeo per ridiscutere il trattato di Dublino col quale si sarebbe dovuta decidere la redistribuzione degli immigrati nelle varie nazioni europee. Dico “si...
Stati Disuniti d'Europa. Il pasticcio Merkel-Macron

Stati Disuniti d’Europa. Il pasticcio Merkel-Macron

    Da Angela ce lo potevamo pure aspettare, ma da euroMacron proprio no. Invece è andata così: i due, l’enfant prodige e la severa matrona, con il loro vertice...
I negrieri dell'Aquarius, le ipocrisie spagnole, la fermezza (inedita) dell'Italia

I negrieri dell’Aquarius, le ipocrisie spagnole, la fermezza (inedita) dell’Italia

      Finalmente l’Italia. Da qualsiasi angolazione si osservi, la vicenda Aquarius e il ruolo del suo artefice Matteo Salvini hanno un merito chiaro e indiscutibile: aver rimesso al...
Malta, una nuova Tortuga nell'ex Mare nostrum

Malta, una nuova Tortuga nell’ex Mare nostrum

Salvini è arrabbiato con Malta. Fa bene a esserlo. Lo sono anche molti italiani. E per gli stessi motivi. Per questo lo hanno votato. E proprio per questo non s’attendono...
Eurocretini/ Altri insulti all'Italia. Questa volta è De Gutch, Commissario europeo al commercio

Eurocretini/ Altri insulti all’Italia. Questa volta è De Gutch, Commissario europeo al commercio

Gli eurocretini crescono.  Dopo l’iracondo tedesco e il beone lussemburghese arriva adesso il  belga matto. Alla conferenza di Espo Conference 2018  (il massimo simposio della portualità europea) a Rotterdam, monsieur ...
L'Europa non è Juncker. L'Europa è sogno, progetto, mito

L’Europa non è Juncker. L’Europa è sogno, progetto, mito

1955-1956-1957. Tre anni cruciali della storia italiana e di quella europea. Per un motivo semplice: furono gli anni nei quali l’Italia fu protagonista assoluta della costruzione dell’Europa. Dal 1 al...
Viaggio in Calmucchia, isola buddista ai confini dell'Europa

Viaggio in Calmucchia, isola buddista ai confini dell’Europa

La Calmucchia? È forse un obiettivo del Risiko (stile la mitica Yacuzia, per intenderci) o un nome di fantasia (come Gulliverlandia…)? Pochi sanno cos’è e pochissimi dov’è. Non è grave....
Orbàn trionfa a Budapest. Merito di un modello sociale ed economico vincente

Orbàn trionfa a Budapest. Merito di un modello sociale ed economico vincente

Non bisognava essere un aruspico o un veggente per prevedere la clamorosa vittoria di Orbàn. Bastava conoscere un po’ l’Ungheria, la sua storia recente e remota, magari visitare le sue...
Il vizietto francese e l'intermittente orgoglio italiano

Il vizietto francese e l’intermittente orgoglio italiano

Sui fatti di Bardonecchia di cui hanno parlato tutti i giornali e le televisioni, sarò politicamente scorretto. Personalmente non mi unisco al coro di quanti, come Amnesty Internetional e compagnia...
Se a Bardonecchia invece di Macron ci fosse Marine saremmo già in guerra

Se a Bardonecchia invece di Macron ci fosse Marine saremmo già in guerra

In questo clima in cui la libertà diviene e faziosa e acritica per i propri campioni e per le proprie mode politiche non è difficile disegnare le reazioni dell’opinione pubblica...
Lettera da Budapest/ Orbàn contro Soros, le ragioni di una vittoria annunciata

Lettera da Budapest/ Orbàn contro Soros, le ragioni di una vittoria annunciata

  Il Danubio scorre lento tra il castello di Buda e i palazzi di Pest. Nei millenni il grande fiume ha visto tante, troppe cose per sconvolgersi e preoccuparsi, figuramoci...
Angela Merkel di nuovo cancelliera. Ma i tedeschi poveri aumentano e s'incazzano

Angela Merkel di nuovo cancelliera. Ma i tedeschi poveri aumentano e s’incazzano

Per la quarta volta Angela Merkel è cancelliera. Un’elezione storica (prima di lei solo Adenauer e Kohl) ma non trionfale. Alla prova inaugurale la nuova Grosse Koalition ha già perso...