• 17 gennaio 2020 —

L'editoriale

Mafia, da Palermo una sentenza storica

La sentenza Mannino è uno tsunami che si abbatte sulla tesi giudiziaria della trattativa tra Stato e mafia. Le1149 pagine scritte per spiegare le motivazioni con i quali i giudici della Corte d’appello di Palermo, Adriana Piras, Massimo Corleo e Maria Elena Gamberini hanno assolto l’ex ministro Dc dall’accusa di...

Mondi
Geopolitica/ Putin congela Haftar e guarda a Berlino

Geopolitica/ Putin congela Haftar e guarda a Berlino

Poteva portarlo a Tripoli, ma lo ha fermato un passo prima. Ora è tutto chiaro. Il generale Khalifa Haftar è un protetto di Vladimir Putin, ma non è il suo...
Alfredo Mantica/ Perchè l'Africa è una priorità per l'Italia

Alfredo Mantica/ Perchè l’Africa è una priorità per l’Italia

Più di ogni altra nazione europea, l’Italia dovrebbe essere interessata all’evoluzione dell’Africa. Lo impongono la nostra posizione geopolitica, la nostra storia di ieri, i problemi di oggi, le opportunità di...
Talebani, Isis e Trump. Tutti in guerra contro la Storia e la bellezza

Talebani, Isis e Trump. Tutti in guerra contro la Storia e la bellezza

Alla fine di febbraio del 2001 la barbarie fa irruzione in un remoto angolo del mondo. Tra le rocce della Valle di Bamyian, in Afghanistan, a circa 230 chilometri da...
Putin e Erdogan fissano il nuovo ordine mediterraneo. Alle spalle dell'Europa

Putin e Erdogan fissano il nuovo ordine mediterraneo. Alle spalle dell’Europa

Nonostante l’arrivo di Haftar a Roma la partita libica del premier Giuseppe Conte e del ministro degli esteri Luigi Di Maio s’è definitivamente arenata. Dopo un’altra giornata trascorsa a fare...
Geopolitica, questa sconosciuta. La miseria delle opposte tifoserie nostrane

Geopolitica, questa sconosciuta. La miseria delle opposte tifoserie nostrane

Il 2020 non poteva iniziare peggio. Il 3 gennaio, nella capitale irachena Baghdad, è stato assassinato (non trovo altro termine per definire l’atto), Qasem Soleimani, generale iraniano, considerato in patria...
La Libia implode e la Turchia si prepara ad intervenire

La Libia implode e la Turchia si prepara ad intervenire

Tutti per e contro tutti in Libia. La diplomazia internazionale brancola nel buio. Più che arduo l’obiettivo della missione europea che a breve dovrebbe approdare nel paese nordafricano per tentare di ottenere...
Mentre l'Occidente tramonta sorge il secolo asiatico

Mentre l’Occidente tramonta sorge il secolo asiatico

Il 2019 è stato, senza alcun dubbio, l’“anno cinese”. Quello che verrà potrebbe essere il preludio al “secolo asiatico”. E, dunque, alla subalternità dell’Occidente sia sotto il profilo economico-finanziario che...
Indonesia/ Giakarta sprofonda e il governo trasloca nel Borneo

Indonesia/ Giakarta sprofonda e il governo trasloca nel Borneo

Prendere una capitale e traslocarla altrove, ricostruendola da zero. Una pratica costosissima ma sempre più diffusa in quella parte del pianeta che un tempo chiamavamo «Terzo Mondo». Qualche esempio: nel...
Un'analisi controcorrente su integralismo religioso e terrorismo

Un’analisi controcorrente su integralismo religioso e terrorismo

Marc Rastoin, gesuita americano, studioso ed esperto di dialogo fra cristianesimo e giudaismo, ha pubblicato uno studio dal titolo “Religione e violenza” su La Civiltà Cattolica n. 4053, anno CLXX,...
Muore l'uomo forte del regime, l'Algeria sul baratro

Muore l’uomo forte del regime, l’Algeria sul baratro

L’Algeria s’interroga sul suo futuro. E lo vede nero. Come il lutto che l’avvolge dal 23 dicembre quando il capo dello Stato maggiore dell’Esercito popolare nazionale dell’Algeria, Ahmed Gaid Salah,...
Non dimentichiamo i ragazzi di Hong Kong (e quelli di piazza Tienanmen)

Non dimentichiamo i ragazzi di Hong Kong (e quelli di piazza Tienanmen)

Conoscere e studiare le varie fasi della rivolta studentesca di Pechino tra l’aprile e il maggio del 1989, che sfociò poi nel massacro di Piazza Tienanmen, potrebbe essere utile anche...
Turchia e Russia preparano la spartizione della Libia. Di Maio resta a guardare

Turchia e Russia preparano la spartizione della Libia. Di Maio resta a guardare

Domanda: chi comanda a Tripoli? Risposta: capi jihadisti, predicatori e capi della Fratellanza Musulmana che, con l’aiuto di Recep Teyyp Erdogan, combattono il generale Khalifa Haftar e tengono in piedi...
Cristiani d'Oriente. I soldati perduti dell'Armée du Liban-Sud

Cristiani d’Oriente. I soldati perduti dell’Armée du Liban-Sud

Libano è una nazione piccola e deliziosa ma tormentata. Vaso di coccio tra i vasi ferro, il Paese dei cedri da decenni resta sospeso in una parentesi di «non guerra»...
Cina e India continuano ad inquinare il pianeta. L'Occidente paga

Cina e India continuano ad inquinare il pianeta. L’Occidente paga

È andata bene. Nonostante Greta e milioni di «gretini», anche la 25ª conferenza dell’Onu sul clima (Cop25) di Madrid è stata un buco dell’acqua. Ma non c’è nulla di cui...
Algeria 2/ Con un'elezione farsa "le pouvoir" s'impone sul popolo

Algeria 2/ Con un’elezione farsa “le pouvoir” s’impone sul popolo

Il sistema ha sfidato il popolo ed ha vinto. Ma ha vinto male. Con pochi voti, dal momento che soltanto il 39% degli elettori si è recato alle urne, e...