• 13 luglio 2020 —

L'editoriale

Gli occidentali che odiano l’Occidente

  Mi torna alla memoria un gran libro del 1964 sul quale, purtroppo, si è depositata la polvere: Il suicidio dell’Occidente. Un saggio sul significato e sul destino del liberalismo americano. L’autore è James Burnham, vecchio trotzkista divenuto guru del conservatorismo americano nel dopoguerra. Gridava ancora quel libro alla nostra...

Terra Madre
Rileggere Konrad Lorenz e Alain de Benoist al tempo del virus

Rileggere Konrad Lorenz e Alain de Benoist al tempo del virus

In queste settimane segnate dalla paura e dall’inquietudine, cercando ragioni impossibili da comprendere rispetto a quanto sta accadendo e adattandoci al peggio pur con la speranza di vedere la fine...
Duecento anni fa la scoperta dell'Antartide. Oggi il Continente è in pericolo

Duecento anni fa la scoperta dell’Antartide. Oggi il Continente è in pericolo

30 gennaio 1820. Duecento anni fa. Quel giorno lontano, dopo una lunga e perigliosa navigazione il comandante della Royal Navy Edward Bransfield raggiunse infine la penisola Trinity, il punto più...
Dietro la felpa tantissimi soldi. I potenti sponsors di Greta Thunberg

Dietro la felpa tantissimi soldi. I potenti sponsors di Greta Thunberg

Vedere la povera Greta esibita come il vitello d’oro nelle sale di Davos fa un po’ impressione. E anche compassione. Perché se è vero che il suo faccino ingrugnito non...
In Africa una grande muraglia verde per fermare il deserto (e le migrazioni)

In Africa una grande muraglia verde per fermare il deserto (e le migrazioni)

Ogni anno in Africa il deserto avanza di due chilometri, inghiottendo più di due milioni di ettari verdi. Un’avanzata apparentemente implacabile che incalza oltre 500 milioni di donne, uomini, bimbi...
Per difendere la Natura bisogna saper disobbedire. La lezione di Thoreau

Per difendere la Natura bisogna saper disobbedire. La lezione di Thoreau

La Natura è poesia. I colori che assume, cambiandoli di stagione in stagione, sono la metafora tangibile del Creato in movimento. Vederli mutare fattezze quasi irriconoscibili da un periodo all’altro...
L'Italia frana ma la politica cialtronesca se ne frega

L’Italia frana ma la politica cialtronesca se ne frega

L’Italia frana e non solo metaforicamente. I numeri sono drammatici: secondo l’Ispra, l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, negli ultimi tre anni il nostro Paese è stato...
La tragedia dell'Amazzonia e le troppe ambiguità del populismo carioca

La tragedia dell’Amazzonia e le troppe ambiguità del populismo carioca

Ci si chiedeva qualche tempo fa a chi appartenesse l’Amazzonia. Jair Bolsonaro, con l’arroganza che lo distingue, ci ha tolto ogni dubbio intervenendo con un discorso politicamente osceno all’Assemblea generale...
Figurine inutili/ Carola Rackete, una gretina come Greta

Figurine inutili/ Carola Rackete, una gretina come Greta

“Il Giornale” di ieri riprendendo una intervista a Carola Rackete di Formigli a “Piazza Pulita”, quasi si meraviglia che la capitana tedesca della Sea Watch abbia partecipato allo sciopero globale...
Salviamo Madre Terra da Greta e dai gretini

Salviamo Madre Terra da Greta e dai gretini

Per una sinistra alla ricerca di nuove ragioni esistenziali la difesa dell’ambiente è come un’oasi inaspettata a cui abbeverarsi. Conta poco entrare nello specifico dei problemi, magari inquadrandoli nell’ambito di...
Oltre Greta e i gretini, c'è un altro ambientalismo. Comunitario e postideologico

Oltre Greta e i gretini, c’è un altro ambientalismo. Comunitario e postideologico

Una nuova stella è apparsa nel firmamento politico tedesco (e forse europeo). Una stella verde, come il partito che guida con crescente successo: i Grünen. È Annalena Charlotte Alma Baerbock,...
Alimentazione/ Sempre meno miele italiano sulle nostre tavole

Alimentazione/ Sempre meno miele italiano sulle nostre tavole

Oggi si festeggia la giornata mondiale delle api, ma per gli apicultori italiani c’è poco o niente per cui brindare. Sempre più miele ungherese e cinese arriva sulle nostre tavole....
Idee per l'ambiente, il Qattara project. Jules Verne aveva ragione

Idee per l’ambiente, il Qattara project. Jules Verne aveva ragione

Cosa accomuna Jules Verne, il grande scrittore francese di fine ottocento, con il generale Rommel e la nostra eroica Folgore, il presidente USA Eisenhower  e la inquietante ( si puo’...
In Danimarca nasce Holemene, un arcipelago artificiale ed ecosostenibile

In Danimarca nasce Holemene, un arcipelago artificiale ed ecosostenibile

Mentre il Patrio Stivale rimane incartato nelle strambe polemiche nostrane sull’Alta Velocità in Piemonte e Veneto oppure sulla Gronda di Genova, sull’autostrada Cispadana, sulla Statale Jonica e su tutti gli...
Dietro le treccine della povera Greta avanza il pensiero unico orwelliano

Dietro le treccine della povera Greta avanza il pensiero unico orwelliano

E’ facile “essere contro”. Basta individuare un obiettivo e su quello concentrare i  propri strali. E’ quello che ha fatto Greta Thunberg, con la sua protesta virale. Al centro –...
Amare la natura è antifa? Le follie dei verdi tedeschi

Amare la natura è antifa? Le follie dei verdi tedeschi

“Noi siamo l’ultimo bastione contro l’estrema destra” :  così  Ska Keller,  politica tedesca, parlamentare europea dal 2009 e candidata dei Verdi alla presidenza della Commissione Europea, in un’intervista pubblicata da...