Il governo si appresta a una gigantesca operazione di salvataggio di Monte dei Paschi di Siena che ci costerà cifre non ancora stabilibili. Le più prudenti, quelle di Padoan (che non ci ha azzeccato molte volte…) parlano di 6,5 miliardi, ma altre fonti ipotizzano addirittura 20 miliardi. Se fossero 6,5 miliardi ci costerebbe 251 euro a famiglia, che salirebbero a 770 euro a famiglia nel caso peggiore.

Ma sapete chi sono i debitori di MPS? Il 70% dei crediti inesigibili sono di grandi ricchi (fonte Dagospia). I primi due sono Carlo De Benedetti (Sorgenia) e la signora Marcegaglia (che nonostante abbia già 1,5 miliardi di debiti ha avuto un nuovo prestito, a marzo 2016 di 500 milioni di euro). E noi copriamo.