Chi scrive notoriamente non è ne anti-americano, ne anti-europeista. Mi chiedo però:
1) in base a quale risoluzione delle Nazioni Unite gli Stati Uniti hanno bombardato la Siria;
2) sulla base di quali inoppugnabili prove di un crimine di guerra commesso da Assad (visti i dubbi tutt’ora esistenti in merito) si è proceduti ad un intervento militare;
3) sulla base di quale norma del diritto internazionale Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna hanno bombardato il territorio siriano;
4) se tutto questo è accaduto, a cosa serve oggi l’ONU?
5) se Francia e Gran Bretagna hanno partecipato all’attacco, a cosa serve oggi “questa” Unione Europea oltre che a elaborare politiche finanziarie mortifere per i Paesi membri?
6) a noi Italiani non è stato sufficiente verificare gli effetti deleteri degli interventi americani nel 2011 in Medio Oriente?
INFINE, domanda rivolta a tutti voi:
Vi sentite maggiormente minacciati da iraniani, siriani ed Hezbollah, oppure dai fondamentalisti islamici sunniti dell’Isis che egemonizzano l’opposizione siriana ad Assad?