16.04.03-Elefantendurnde-Puls-4-Copia-300x169

La campagna elettorale per le presidenziali in Austria è appena iniziata e già sorprende.  I candidati alla Hofburg sono addirittura sei  — una stranezza per l’Austria sino a ieri rigorosamente bipolare, metà socialista, metà cattolica — e il dibattito, un tempo sonnacchioso, infervora ora l’elettorato. Lo si è visto al primo confronto televisivo tra i candidati  — meglio noto per gli ironici viennesi come l’“Elefantenrunden” (“il giro degli elefanti”) —  svolto negli studi dell’emittente privata Puls 4. L’esito è stato strabiliante: il politico che più è piaciuto al pubblico è  stato Norbert Hofer, dell’Fpö (la destra liberalnazionale).

Un risultato inatteso dai commentatori. Sino a pochi giorni fa Hofer (44 anni e terzo presidente del Parlamento nazionale) era ancora molto indietro nei sondaggi e sembrava poco più di un candidato di bandiera, un “guastatore” e basta.  Del resto, nemmeno il suo partito, l’Fpö credeva molto in queste elezioni. Invece, l’impossibile è successo, scuotendo una volta di più il fragile quadro austriaco: il sondaggio effettuato dopo la fine del dibattito televisivo dal seriossimo istituto Ogm, effettuato su un campione di 500 cittadini rappresentativi dell’intero elettorato austriaco, ha premiato senzaalcun dubbio il giovane Hofer.

La domanda centrale era quale dei candidati secondo voi è stato più convincente? Più di un quarto del campione (26%) ha indicato Norbert Hofer. Al secondo posto l’indipendente  Irgmard Griss (24%), al terzo il verde Alexander Van der Bellen (16%), al quarto Rudolf Hundstorfer del Spö (15%), al quinto Andreas Khol, rappresentate della Övp(11%). Hofer è risultato al primo posto anche nelle altre domande (“chi vi ha positivamente sorpreso di più?” e “chi vi è sembrato più vicino alla gente?”). Soltanto alla domanda “chi rappresenterebbe meglio l’Austria sulla scena internazionale?” Hofer è stato preceduto dalla signora Griss, magistrata in pensione e prima presidente della Corte suprema austriaca.

La partita rimane così aperta. Aspettiamo con curiosità i risultati del 24 aprile.

 

 

Nella foto, i candidati alla Presidenza durante il confronto televisivo del canale televisivo Puls 4.