Buone notizie sul fronte della mobilità. Dal 7 novembre le merci inizierannno a muoversi sui binari dell’Alta velocità. Una novità assoluta per il trasporto italiano e non solo. È  Mercitalia Fast, il servizio ferroviario ad alta velocità di trasporto merci proposto da Mercitalia, società controllata dal gruppo Ferrovie. I treni, attrezzati per il trasporto di roll container, collegheranno l’interporto di Bologna con il terminale di Maddaloni-Marcianise (Caserta) e viaggeranno ogni notte in entrambi i sensi, lungo il normale collegamento passeggeri.
I tempi di percorrenza saranno di circa 3 ore e mezza, con una velocità media di 180 chilometri orari. Ogni viaggio avrà una capacità di carico di 18 tir e permetterà di alleggerire di circa 9mila camion all’anno l’autostrada A1 con una riduzione dell’80% delle emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera, rispetto al trasporto su gomma.

Chi ha detto che l’Alta velocità non serve?