NESSUN MALE VIENE PER NUOCERE ! Da ieri sera,il mondo intero,in primis il nostro Popolo,ha la “PROVA REGINA” , che UE,BCE e Fondo Monetario sono oligarchìe finanziarie interessate direttamente o PER CONTO DI ALTRI SOGGETTI, alla dominazione dei mercati finanziari sulle nazioni.

Juncker e gli altri ,insieme a Madame Lagarde, si sono fatti saltare i nervi appena il Primo Ministro ellenico ha annunciato che le pesantissime condizioni poste dalla Troika,(oggi pudicamente ribattezzata Istituzioni), per ulteriori finanziamenti alla Grecia,sarebbero state sottoposte a referendum popolare.
Giornali e televisioni, ci hanno raccontato le vicende maturate sabato nei minimi particolari. La rottura è stata LETTERALMENTE ISTANTANEA : TSIPRAS annuncia ufficialmente il referendum, la TROIKA rompe le trattative.
A questo punto non si tratta più di essere di Destra di Centro o di Sinistra : dobbiamo prendere atto,  SENZA SE E SENZA MA, che QUESTA Unione Europea NON TOLLERA la SUPREMAZIA della Politica e della Democrazia,rispetto allo strapotere dei Signori del Denaro.
Lo strumento principe della Democrazia,ossia il voto dei cittadini elettori è, A QUANTO PARE, per Juncker, Lagarde,Soci e MANDANTI, un NEMICO PEGGIORE DELLA STESSA ISIS , (rispetto alla quale ISIS,infatti, non stanno facendo UN TUBO ).
Ed allora questi IRRESPONSABILI TECNOCRATI e POLITICANTI (Juncker e Lagarde ), divenuti servitori devoti della finanza globale,reagiscono mandando i greci al voto il 5 luglio, con il loro Paese già fallito (lo sarà alle h,00,01 del 1°Luglio ), sperando nella paura del futuro da parte di quel Popolo affinchè voti un SI’ che servirà soprattutto ad EDUCARE TUTTI GLI ALTRI .
Lorsignori, infatti,sanno molto bene che in Spagna la nuova Sinistra di Podemos e la nuova Destra di Ciudadanos, condizioneranno pesantemente le scelte che Madrid dovrà porre in essere dopo le elezioni generali che in quel Paese si celebreranno a novembre prossimo.
Lo stesso vale per l’Italia, dove Renzi è un LORO COMMISSARIO, molto indebolito, ED A RISCHIO ELEZIONI nel breve-medio termine,ormai accerchiato da TRE movimenti molto determinati in senso anti UE , ( 5 Stelle,Lega e FdI) ed almeno altri due partiti(FI e SEL) sempre più critici verso la BESTIALE conduzione di QUESTA Unione Europea. .
Due notazioni finali. LA PRIMA : sembra proprio che questi GENI dell’economia ,( tanto GENI che la Grecia , grazie alle loro cure è passata dal 120 al 177% di debito pubblico), non abbiano studiato la Storia nemmeno al Liceo.Se lo avessero fatto,si sarebbero ricordati che almeno due rivoluzioni fondamentali per la storia europea e mondiale,scoppiarono per L’ESASPERAZIONE POPOLARE : Francia 1789 e Russia 1917. Ed hanno anche la memoria corta assai ! Infatti,si sono dimenticati della rivoluzione rumena del dicembre 1989, scoppiata in diretta televisiva a motivo della MISERIA DILAGANTE in quella Nazione.
SECONDA NOTAZIONE : vogliamo pensare a quali effetti avrebbe portato un DURA OPPOSIZIONE dell’Italia alle imposizioni della Troika negli ultimi sette anni,se la piccola Grecia sta provocando questo cataclisma ?
In queste ore, le responsabilità di Renzi,ma,DICIAMOLO CON ONESTA’,anche di Berlusconi,quando era lui a guidare l’Italia,risaltano in modo che non è esagerato definire DRAMMATICO.
UNA LEZIONE PER TUTTI arriva da Atene, dove nacquero la Politica e la Democrazia : tutti possiamo distruggere lo strapotere dei tecnocrati di Bruxelles … E DI CHI VERAMENTE COMANDA AL DI SOPRA DI LORO, con lo strumento che nessuno può toglierci : LE ELEZIONI.