Il video che potete vedere ci è stato inviato da un nostro lettore italiano che vive in Brasile.
Non si tratta di uno scoop , perché è presente da alcuni anni sul web: proviene dalla televisione tedesca, in Italia non è mai stato trasmesso.
Non è mai apparso in programmi come le Iene né a Striscia la notizia. Non ci sono stati inseguimenti con tapiri, la simpaticissima signora Totti ha potuto tranquillamente assistere alle partite dell’Olimpico in tribuna vip senza paura di incontri imbarazzanti.
Perché la critica, la satira, sì va bè, però….
Non si trattava di dare del nano a qualcuno, del puttaniere a qualcun altro, per cui non rischi niente.
Si trattava di andare veramente controcorrente e questo non si fa.
Dare addosso a chi non si può difendere è sport nazionale, vedere trasmissioni come le Iene ti fa credere di vivere in un paese libero ma i primi a non essere liberi sono gli autori di quei programmi.
Il nostro lettore che è emigrato in Brasile per costruirsi una vita, non da assassino terrorista , suggerendoci questo video , esprimeva un disagio.
Perché quando uno sgradevole personaggio come Sarkozy faceva il famoso sorrisino alla Merkel per deridere noi Italiani, non si riferiva solo a premier licenziosi o capitani poco coraggiosi, ma anche a tante altre figuracce, alcune non le conoscevamo abbastanza.