A 75 anni dalla giornata che rappresentò l’acme della Guerra Civile in Italia, “Storia in Rete”, la bella rivista diretta da Fabio Andriola,  prova a fare il punto su di un capitolo del nostro passato che stenta ancora a divenire “storia” per rimanere “mito”.

Interviste, documenti, analisi e inchieste esclusive raccontano i 20 mesi in cui la Resistenza operò in Italia, divisa nelle sue molte anime, spesso in conflitto fra loro, scatenando un aspro conflitto tra italiani ma anche perseguendo obbiettivi totalmente eccentrici allo scontro col “nazifascismo”, soffrendo dure perdite e tragedie intestine tutt’oggi non metabolizzate dalla memoria collettiva.

130 pagine per dare una narrazione diversa dei vincitori della Guerra Civile, fuori dal mito e dai reducismi.

 

Disponibile in PDF a € 5,90 e nei prossimi giorni in distribuzione nelle edicole a € 9,90.