“Se Berlusconi vuole fare Forza Italia, auguri” In un intervista a Tgcom24 anche Maurizio Gasparri esplicitamente annuncia l’impossibilità della Destra a seguire Berlusconi nel caso in cui dovesse realmente tornare a Forza Italia. “E’ un ritorno al passato che non da’ quel senso di coesione e di prospettiva che invece il Popolo della Liberta’ deve confermare. Credo che sia abbastanza chiaro a tutti, ne discuteremo negli organi di partito, ma e’ evidente che sarebbe un fallimento un ritorno al passato. Bisogna guardare avanti” aveva precedentemente dichiarato ai giornalisti Maurizio Gasparri dopo l’intervista al BILD in cui Silvio Berlusconi comunicava che presto il PDL sarebbe tornato al nome di Forza Italia.
“Mettere indietro le lancette della storia e’ un errore, Berlusconi rischia di disperdere forze” Continua il capogruppo al Senato ad avvertire il CAV.
Sechi sul Tempo di oggi è arrivato a scrivere ‘Quando perfino Maurizio Gasparri, non un pericoloso antiberlusconiano, avverte il Cavaliere che così non va, allora si è raschiato il fondo del barile ed è il caso di riemergere in fretta da un pasticcio nel quale Berlusconi si sta cacciando con le sue mani’.
Anche Ignazio La Russa e Giorgia Meloni erano stati espliciti “Escludo – aveva dichiarato La Russa- che l’attuale composizione del Pdl possa accettare di fare un salto all’indietro al ’94 col miraggio di un partito liberale di massa che non si e’ mai riuscito a realizzare”. Giorgia Meloni aveva sentenziato su twitter “Io in Forza Italia non ci entro. Alleati si, sottomessi mai”.