th-9

 

Toh, anche i burocrati di Strasburgo e Bruxelles si stanno finalmente accorgendo che gli italiani si sono stufati d’accogliere gli invasori. Su sette Paesi che lo scorso anno sono stati soggetti ai più massicci flussi migratori in Europa, l’Italia è quello che ha fatto registrare “la più forte riluttanza locale a ricevere” migranti e richiedenti asilo, “in particolare nei piccoli comuni”. È il risultato di uno poderoso studio dell’Agenzia europea per i diritti fondamentali (Fra) sulla situazione in Austria, Bulgaria, Germania, Grecia, Italia, Ungheria e Svezia, dal settembre 2015 al settembre di quest’anno. Sebbene diversi Paesi Ue, tra cui Italia, Austria e Germania hanno abbiano “fatto progressi nello sviluppo degli standard di accoglienza” – evidenzia la relazione – le reazioni negative delle comunità locali verso i migranti e le strutture di accoglienza sono “in aumento”. I motivi delle proteste sono da ricercare soprattutto nella paura di “un danno economico per la popolazione locale” e di “un indebolimento della legalità”. Qualcuno a Bruxelles avverta Renzi, la Boldrini e il loro “prefetto di latta”….