La Coca Cola dà lavoro a 26.000 persone in Italia. Per adesso chiude lo stabilimento di Catania (350 posti diretti e 1000 con l’indotto) che si trasferirà a Tirana, come annunciato dall’azienda, a causa delle nuove tasse del governo. Non sono un amante della Coca Cola, nè delle bibite americane, ma credete che diminuiranno i consumatori con le nuove tasse?

No, chi beve Coca Cola continuerà a farlo, ma la produzione e l’imbottigliamento avverrà altrove. Semplicemente meno posti di lavoro in Italia. E se le altre ditte produttrici di Coca Cola (e le altre aziende di bibite) seguiranno la stessa idea sarà semplicemente un disastro occupazionale. In alternativa potranno abbassare gli stipendi dei dipendenti per mantenere la produzione e far pagare ai più deboli le follie di questo governo.