th-9

Mayotte è una piccola isola nell’Oceano Indiano, tra il Madagascar e il Mozambico. Il suo popolo, in larghissima parte africano e islamico, ha scelto di restare francese e, al momento dell’indipendenza, di separsi dalle vicine Comore. Negli anni, nonostante le sue potenzialità turistiche e il suo valore strategico, i vari governi di Parigi hanno trascurato questo frammento di Francia e chiuso gli occhi davanti alla pesante crisi causata dall’immigrazione clandestina che sta sommergendo l’isola.
Significativamente Marine Le Pen ha iniziato il suo tour elettorale proprio da Mayotte, incontrando la popolazione e discutendo con le associazioni e i capi religiosi. L’accoglienza è stata trionfale. Con buona pace di chi sproloquia di razzismo e islamofobia…