Non mi risulta, nonostante i proclami di Matteo Renzi e le rassicurazioni della signora Mogherini, che sia stata ancora avviata la procedura internazionale per affrontare e risolvere la sempre più drammatica questione dei maro’ sequestrati in India. E’ evidente che non ci sono tutele per i nostri militari. Non mi sento di scagliarmi contro gli organismi internazionali, siamo noi a dover dare l’esempio di tenere alla vicenda, invece li abbiamo rimandati indietro.

Non e’, come qualcuno vorrebbe, soltanto un problema sul destino privato dei nostri fucilieri, ma e’ una questione di dignita’ nazionale. Ricordiamolo.