th-8

 

Piccola soddisfazione personale nell’apprendere la nomina, a segretario alla Difesa USA, del generale James “Mad Dog” Mattis, un militare consapevole (deve essere uno dei 3 o 4 rimasti nel mondo occidentale…) che “la critica delle armi”, nel suo mestiere, precede di gran lunga —  ed eventualmente supporta con la forza della persuasione… —  le “armi della critica”, talvolta troppo teoriche.
Mi immagino la tristezza che avrà colto i tanti “preti senza fede” di un’istituzione a me ben nota… Pazienza —  come dice il loro punto di riferimento ideale attuale (poi lo cambieranno all’arrivo di uno nuovo…) —  se ne faranno una ragione. A qualcuno, più musicalmente acculturato, potrei ricordare che uno dei massimi successi dei suoi amati “Village People” è “Go West”… Che dire, magari imitarli…?