Per qualche giorno Destra.it è scomparsa dai vostri schermi. Scusateci. Non siamo andati in vacanza, non siamo fuggiti, non abbiamo disertato. Siamo ancora qui. Liberi e curiosi, inquieti e rompiscatole. L’avventura di questa piccola isola di buone energie continua. Nonostante gli attacchi telematici, i virus, le tante porcherie che cercano d’infiltrare e sporcare i nostri server (tante rotelle senza nome, macchine senz’anima…)  per silenziare questo foglio on line.

Da dove arrivano gli attacchi? Chi vuole zittirci? Ancora non lo sappiamo e, onestamente, non c’importa. O forse, lo sappiamo ma, poichè, vorremmo essere (piccolissimi e indegni) gli eredi della Voce, dell’Acerba, di Primato e l’Universale …,  c’è ne freghiamo. Si va avanti.

Di sicuro, nessuno spegnerà Destra.it. Nessun clic potrà azzerrare quest’esperienza editoriale anomala e anticonformista, quest’avventura d’intelligenze, d’inquietudini, d’amicizie. Questo laboratorio d’idee. Tante idee. Andiamo avanti. Seguiteci, abbiamo molte cose da raccontare.

 

Giampiero Cannella e Marco Valle