Esce in libreria un’utile guida multidisciplinare per comprendere un po’ di più il nostro Risorgimento, prima rivoluzione nazionale italiana e (per molti aspetti) occasione mancata. Il lavoro di Mario Di Francesco riassume una stagione fondamentale della nostra vicenda nazionale,  indagando pensiero politico, economia, arte, diritto costituzionale. Con qualche abbaglio (abbastanza veniale) ma con uno sforzo di ricerca serio, importante.

Di grande interesse (qualcuno avverta “unitaristi”, paleo leghisti, vetero papalini e neo borbonici….) i capitoli sul federalismo. Attraverso un’attenta lettura dell’Archivio Segreto Vaticano, l’autore ha potuto stabilire che fu Pio IX a proporre nel 1847-48  agli Stati italiani la realizzazione di una lega doganale come premessa al progetto di lega politica. Un’atto politico che anticipava un distacco “dolce” dall’Austria e una nuova geografia politica.

Come è noto il progetto “neo guelfo”,  fissato sulle coordinate di Rosmini e Gioberti, naufragò nella prima guerra d’indipendenza ma poi riemerse, subito dopo la sconfitta di  Novara, nel Piemonte sabaudo. Da qui un dibattito intenso tra menti brillanti e i vari progetti federativi (in primis, il progetto di Luigi Torelli) poi raccolti nel disegno di legge Cavour–Minghetti per “una soluzione regionale del problema delle autonomie”. Idee moderne e tuttora attuali che, purtroppo, il primo Parlamento unitario (dopo la morte improvvisa di Cavour, autentico “padre della Patria”) respinse nel segno di un centralismo giacobino. Un errore grave che ha pesato (e tutt’oggi pesa) sulla struttura e la vita della Nazione.

Da leggere anche le analisi sulle dinamiche socio-economiche nel processo unitario: la nuova tariffa doganale e il ruolo dell’Inghilterra, il consolidamento del debito pubblico, la crisi dell’industria meridionale, la guerra civile nel Meridione, la tragedia dell’emigrazione (meridionale ma anche settentrionale). Il risultato fu (ed è) uno Stato debole e un Paese ancora diviso. Insomma, il costo di un’Unità sofferta e ancora incompiuta.

 

Mario Di Gianfrancesco

Il COSTO DELL’UNITA’

Aracne, Roma 2018

Ppgg. 584, euro 26.00