Negli scorsi giorni è stato presentata ai lettori la rivista “Tradizione”, oggi è il momento di un’altra pubblicazione, ugualmente di cadenza trimestrale, dello stesso editore “Editoriale Intervento S.r.l.”. Ha un titolo, già eloquente delle finalità e degli obiettivi perseguiti, “Intervento nella società” , intesa – come è specificato nel titolo – nei suoi aspetti culturali, politici, economici ed imprenditoriali, un largo spettro di interessi, quindi, curati con misura ed assoluta accettabilità. Giunta al 16° anno di vita, ha riguardo non prevalente ma vivo per la politica e spazia principalmente dai temi economici – finanziari a quelli sociali, a quelli etici a quelli formativi.

L’ultimo numero apparso, il 3° del 2014, ha ricordato nella rubrica Primo Piano, l’Arma dei Carabinieri nel suo 200° «al servizio dell’Italia». Il direttore ed animatore Riccardo Pedrizzi nell’editoriale Un mercato senza regole e senza etica, ne ha censurato efficacemente i dannosi limiti, gli scompensi ed i difetti. Nella sezione speciale, dedicata al credito, oltre ad un quadro mondiale, europeo e storico, si sono individuati e sottolineati della cooperazione i valori, la diffusione e “l’attività al servizio della comunità”.