• 20 ottobre 2019 —

L'editoriale

La pagella dei due Matteo

La mia – personalissima – impressione sul confronto tv di ieri sera. Salvini sa di avere la gente dalla sua parte sul tema immigrazione, ed é stato bravissimo a tenere gran parte del confronto su quell’argomento. Infatti, ogni volta che il discorso virava su temi più concreti, lasciava trasparire superficialità...

Articoli classificati come "ambiente"
Climatologi da bigiata. Venite avanti, gretini....

Climatologi da bigiata. Venite avanti, gretini….

Mi davano ribrezzo gli “studenti” scioperanti quando frequentavo il liceo, ed ero coetaneo di quelli che per saltare un’interrogazione indicevano sfilate per cambiare la politica della Casa Bianca (l’Università poi,...
La tragedia dell'Amazzonia e le troppe ambiguità del populismo carioca

La tragedia dell’Amazzonia e le troppe ambiguità del populismo carioca

Ci si chiedeva qualche tempo fa a chi appartenesse l’Amazzonia. Jair Bolsonaro, con l’arroganza che lo distingue, ci ha tolto ogni dubbio intervenendo con un discorso politicamente osceno all’Assemblea generale...
Sciopero per il futuro? Letterina al ministro Fioramonti

Sciopero per il futuro? Letterina al ministro Fioramonti

Caro ministro Fioramonti, c’era una volta, tanto tempo fa, il sottile e complesso piacere della bigiata. Ma quanto, fa? Personalmente parlo degli anni immediatamente precedenti e immediatamente successivi ai fatidici...
Figurine inutili/ Carola Rackete, una gretina come Greta

Figurine inutili/ Carola Rackete, una gretina come Greta

“Il Giornale” di ieri riprendendo una intervista a Carola Rackete di Formigli a “Piazza Pulita”, quasi si meraviglia che la capitana tedesca della Sea Watch abbia partecipato allo sciopero globale...
Salviamo Madre Terra da Greta e dai gretini

Salviamo Madre Terra da Greta e dai gretini

Per una sinistra alla ricerca di nuove ragioni esistenziali la difesa dell’ambiente è come un’oasi inaspettata a cui abbeverarsi. Conta poco entrare nello specifico dei problemi, magari inquadrandoli nell’ambito di...
Oltre Greta e i gretini, c'è un altro ambientalismo. Comunitario e postideologico

Oltre Greta e i gretini, c’è un altro ambientalismo. Comunitario e postideologico

Una nuova stella è apparsa nel firmamento politico tedesco (e forse europeo). Una stella verde, come il partito che guida con crescente successo: i Grünen. È Annalena Charlotte Alma Baerbock,...
Idee per l'ambiente, il Qattara project. Jules Verne aveva ragione

Idee per l’ambiente, il Qattara project. Jules Verne aveva ragione

Cosa accomuna Jules Verne, il grande scrittore francese di fine ottocento, con il generale Rommel e la nostra eroica Folgore, il presidente USA Eisenhower  e la inquietante ( si puo’...
In Danimarca nasce Holemene, un arcipelago artificiale ed ecosostenibile

In Danimarca nasce Holemene, un arcipelago artificiale ed ecosostenibile

Mentre il Patrio Stivale rimane incartato nelle strambe polemiche nostrane sull’Alta Velocità in Piemonte e Veneto oppure sulla Gronda di Genova, sull’autostrada Cispadana, sulla Statale Jonica e su tutti gli...
Dietro le treccine della povera Greta avanza il pensiero unico orwelliano

Dietro le treccine della povera Greta avanza il pensiero unico orwelliano

E’ facile “essere contro”. Basta individuare un obiettivo e su quello concentrare i  propri strali. E’ quello che ha fatto Greta Thunberg, con la sua protesta virale. Al centro –...
Dopo la marcia dei gretini, è tempo di coerenza

Dopo la marcia dei gretini, è tempo di coerenza

Troppo facile risolvere la marcia dei neoambientalisti con lo slogan “vieni avanti, gretino”. Sono giovani, ci credono davvero? E allora si tratta semplicemente di mettere alla prova la loro coerenza....
Taranto e l'Ilva, un paradigma tutto italiano

Taranto e l’Ilva, un paradigma tutto italiano

Il mito comunista della proletarizzazione del Sud e la famelica ingordigia democristiana hanno condannato il Mezzogiorno ad accentuare la distanza dal livello economico e sociale del Settentrione d’Italia.La prova “fumante”...
La storia di "forest men". L'uomo che da solo ha costruito una foresta

La storia di “forest men”. L’uomo che da solo ha costruito una foresta

Ecco una bella storia, una storia che sarebbe piaciuta a Rudyard Kipling,  l’autore del “Libro della Giungla” e premio Nobel nel 1907. Il maestro anglo-indiano di certo avrebbe apprezzato le...
Afriche/ Nel lago Vittoria l'oasi rifugio degli scimpanzè. Un'isola di buona energia

Afriche/ Nel lago Vittoria l’oasi rifugio degli scimpanzè. Un’isola di buona energia

Il nostro piccolo giornale on line, purtroppo, deve raccontare spesso di guerre, violenze, crudeltà. Non è una scelta ma un dovere di cronaca. Doveroso e amaro.  Eppure, ogni tanto arrivano...
In Cina è emergenza inquinamento, ma l'Occidente condanna solo il carbone polacco

In Cina è emergenza inquinamento, ma l’Occidente condanna solo il carbone polacco

Prima di passare alla sottolineatura di alcuni passaggi censurabili e di altri accettabili ma comunque deboli dell’ editoriale di Ernesto Galli della Loggia, “Il potere dei soldi. La Cina senza...
Investire subito sulla cura e la manutenzione del territorio. L'appello del Touring Club

Investire subito sulla cura e la manutenzione del territorio. L’appello del Touring Club

Nel 2012, in seguito al sisma in Emilia Romagna, il Touring Club Italiano e le principali associazioni ambientaliste (CAI, Fai, Italia Nostra, Legambiente e WWF) avevano sottoposto al Governo un...