• 19 ottobre 2017 —

L'editoriale

Renzi sfiducia Visco per coprire MPS e Etruria

  Con la sortita in Parlamento contro il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco, il segretario del PD Matteo Renzi ha aperto un pericoloso conflitto istituzionale fra i più alti organi dello Stato, dall’esito incerto. Vedremo come i mercati reagiranno e soprattutto come l’agguato verrà accolto in sede internazionale. Se...

Articoli classificati come "Barack Obama"
Trump, il Dow Jones, il muro e le cantonate di Severgnini, l'accidioso

Trump, il Dow Jones, il muro e le cantonate di Severgnini, l’accidioso

Indifferenti agli alti lamenti delle scorate prefiche di Hillary e di Barack (in Italia è lo stonato concerto è guidato Severnigni, l’accidioso) i mercati festeggiano Donald, il vincitore. A Wall...
Obama manda i marines a Varsavia. L'ultimo dispetto a Putin e a Trump

Obama manda i marines a Varsavia. L’ultimo dispetto a Putin e a Trump

Barack Obama, “l’anatra zoppa” , molla le ultime beccate. Fuori tempo massimo. Di certo un atto senza precedenti  nella storia americana. Mentre Trump annunciava il suo prossimo incontro Putin per...
Intervista ad A. Negri: "Obama bisognerebbe processarlo, altro che Nobel"

Intervista ad A. Negri: “Obama bisognerebbe processarlo, altro che Nobel”

Massimo Gaggi ha già spiegato a Tempi quanto sia controversa e deludente l’eredità che Barack Obama nel campo dell’economia lascia agli Stati Uniti dopo otto anni presidenza (il 20 gennaio...
Pronto chi ascolta? Il vizietto telefonico di Obama and friends

Pronto chi ascolta? Il vizietto telefonico di Obama and friends

I fratellini Occhionero non avevano trovato di meglio che battezzarlo, Occhio della Piramide. Non fosse per l’onorata fede massonica avrebbe potuto chiamarsi XKeyscore, Fairview o Dropmire, tanto per citare tre...
Aleppo: tre grandi menzogne per coprire una tragedia

Aleppo: tre grandi menzogne per coprire una tragedia

Chi oggi a Washington, Londra, Parigi e anche qui da noi piange lacrime da coccodrillo per la sorte dei quartieri orientali di Aleppo strappati ai ribelli jihadisti e qaidisti farebbe...
Guerra in Yemen/ Gli USA "preoccupati" rimproverano i sauditi

Guerra in Yemen/ Gli USA “preoccupati” rimproverano i sauditi

Dopo mesi di silenzio Obama si è finalmente accorto della devastante campagna aerea saudita nello Yemen, una serie di raid sanguinosi che hanno causato innumerevoli vittime civili. Da qui la...
Cuba no es libre. Le galere di Fidel nella testimonianza di Armando Valladares

Cuba no es libre. Le galere di Fidel nella testimonianza di Armando Valladares

  In questi giorni i media italiani dopo la morte di Fidel Castro, invece di ricordare la carriera del despota caraibico, responsabile dell’uccisione di almeno 15 mila oppositori a Cuba,...
Sorpresa, il muro anti immigrati c'è già. Lo ha eretto Bill Clinton

Sorpresa, il muro anti immigrati c’è già. Lo ha eretto Bill Clinton

  Sorpresa, sorpresona. Il muro con il Messico c’è già. Lungo e alto. Non lo ha eretto in una notte il presidente con il riporto (insomma, Donald non è mica...
Il mondo sta cambiando. Attacchi di panico a sinistra...

Il mondo sta cambiando. Attacchi di panico a sinistra…

  Mentre la disinformazione radical chic si indigna per la minaccia di Trump di cacciare 3 milioni di clandestini con precedenti penali, e ignora che Obama ne ha cacciati 2...
Geopolitica/ Il mondo secondo Trump. L'analisi di G. Gaiani

Geopolitica/ Il mondo secondo Trump. L’analisi di G. Gaiani

Sostanziale modifica delle priorità strategiche abbinata a un deciso rafforzamento delle capacità militari. Le linee guida della politica di difesa di Donald Trump costituiscono una “rivoluzione” rispetto alle consolidate relazioni...
Il ciclone Trump 1/ L'America e il mondo secondo Donald

Il ciclone Trump 1/ L’America e il mondo secondo Donald

  “Too Much Information” cantavano in video edulcorati i Duran Duran, mai come oggi colonna sonora sarebbe più azzeccata alla débâcle Liberal delle presidenziali americane. Il termine democrazia, sino a...
Inizia la battaglia di Mosul. Non sarà una passeggiata...

Inizia la battaglia di Mosul. Non sarà una passeggiata…

Saddam Hussein la chiamerebbe la «madre di tutte le battaglie». Ma l’attacco a Mosul, confronto chiave per la sconfitta dei 7mila miliziani dell’Isis trincerati nella città rischia di rivelarsi arduo,...
Un governo di lustrascarpe prono ai diktat degli "alleati"

Un governo di lustrascarpe prono ai diktat degli “alleati”

  Il segretario della Nato Jens Stoltenberg la definisce, in un’intervista alla “Stampa”, presenza “simbolica”. Ed ha ragione. L’invio nel 2018 di 140 soldati italiani in quella Lettonia dove la...
Venti di guerra/ Obama ordina, Renzi esegue, i soldati partono

Venti di guerra/ Obama ordina, Renzi esegue, i soldati partono

Ci risiamo: per l’ennesima volta l’Italia si accoda a spedizioni o “campagne” internazionali  senza senso, prive di utilità di qualsiasi genere per il nostro Paese e, soprattutto, in grado di...
Relazioni pericolose. L'Italia, l'Occidente e l'Arabia Saudita

Relazioni pericolose. L’Italia, l’Occidente e l’Arabia Saudita

  Prima o poi una qualche domanda sulle nostre ambigue alleanze dovremo pur porcela. Noi italiani in particolare. Abbiamo gli alleati della Nato e partner della Ue che da anni...