• 15 luglio 2020 —

L'editoriale

La tragicommedia di Basovizza

  Sulla questione delle Foibe e dell’Esodo il Presidente della Repubblica Mattarella ha sicuramente il merito di avere pronunciato parole chiare e definitive che hanno tagliato la testa al toro di un negazionismo da sempre becero e manipolatore. L’autorevole intervento era quanto mai necessario anche se non immune da distinguo...

Articoli classificati come "cinema"
Cinema e compleanni/ Tanti auguri Eva Green

Cinema e compleanni/ Tanti auguri Eva Green

Il 6 luglio nasceva Eva Gaëlle Green. Non diciamo l’anno, con una signora (anche se no, la Nostra non è coniugata) non si fa: ci limitiamo al fatto che il...
Talebani d'Occidente 3/ L'Europa meticcia e tossica che piace a Rai3

Talebani d’Occidente 3/ L’Europa meticcia e tossica che piace a Rai3

Sabato 22 giugno, RAI3 ha proposto, in prima serata, la prima visione d’un film tedesco: “Oltre la notte” (Fatih Atkin, 2017), la cui protagonista, Diane Kruger, è stata premiata (esagerandone...
Un bel libro racconta il mondo (e i sogni) di Federico Fellini

Un bel libro racconta il mondo (e i sogni) di Federico Fellini

Entrare nel territorio di Federico Fellini è un’impresa ardimentosa almeno quanto un’avventura senza protezione alcuna in terra incognita. Già la “profanazione” del santuario felliniano – perché così si presenta il...
Novant'anni anni di Clint Eastwood 2/ Lo sguardo di un genio ribelle sull'America profonda

Novant’anni anni di Clint Eastwood 2/ Lo sguardo di un genio ribelle sull’America profonda

    Nel 1985, Clint Eastwood torna al western, a livelli altissimi. In “Il cavaliere pallido” è un altro “straniero senza nome” (più bonario dei precedenti), di cui si sa...
Novant'anni di Clint Eastwood 1/  Dai spaghetti western all'ispettore Callaghan

Novant’anni di Clint Eastwood 1/ Dai spaghetti western all’ispettore Callaghan

    Un po’ di pedanteria: secondo la Treccani, il termine “icona” deriva da un parola greca poi passata al russo,“ikona”, e da qui al greco bizantino col significato di...
Lasciami entrare, un bel film svedese dai colori identitari

Lasciami entrare, un bel film svedese dai colori identitari

Lasciami entrare (svedese: Låt den rätte komma in) è una interessante pellicola horror, nella quale rileviamo la presenza dell’elemento politico, sociale e culturale, liberale, conservatore e nazionalista, che si libera...
Fedele a me stesso. Il lungo racconto di Clint Eastwood

Fedele a me stesso. Il lungo racconto di Clint Eastwood

  A fine maggio ricorrerà una data importantissima per la cultura mondiale: il 90imo compleanno di Clint Eastwood. In vista di ciò, Minimum Fax ha appena pubblicato una serie di...
Cinema/ Le Mans '66, macchine velocissime e caratteri impossibili

Cinema/ Le Mans ’66, macchine velocissime e caratteri impossibili

Anni ’60: nella Detroit che, quasi mezzo secolo dopo, ospiterà l’epopea della “Gran Torino” di Clint Eastwood, la Ford è in crisi. Henry Ford II, nipote del fondatore, accetta di...
Max von Sydow: addio a un gigante del cinema

Max von Sydow: addio a un gigante del cinema

L’otto marzo del 2020 è morto in Provenza, quasi un mese prima di compiere 91 anni, Max von Sydow. Nato Carl Adolf a Lund, in Svezia, il 10 aprile 1929,...
Da Cannes ad Hollywood, l'isteria sul red carpet

Da Cannes ad Hollywood, l’isteria sul red carpet

Abbiamo scritto, lo scorso dicembre, dell’ottimo film di Roman Polanski sul caso Dreyfus: “L’ufficiale e la spia”. Abbiamo scritto anche della diatriba che lo ha accompagnato: essendo stato presentato in...
Il caso “Richard Jewell”: Clint Eastwood contro il quinto potere

Il caso “Richard Jewell”: Clint Eastwood contro il quinto potere

Atlanta, 1996: Richard Jewell è un bambinone di oltre trent’anni. Vive con la madre e un cagnolino; affascinato dalle divise, rincorre il sogno di diventare un grande poliziotto: ma è...
Mike Hoare, l'ultimo volo dell'Oca selvaggia

Mike Hoare, l’ultimo volo dell’Oca selvaggia

Mike Hoare, il più famoso mercenario del novecento, si è spento dopo un secolo di esistenza “selvaggia” mentre era ricoverato in una clinica sudafricana. L’ex colonnello anglo-irlandese, soprannominato “Mad Mike”...
Hammamet: ritratto impolitico di Craxi

Hammamet: ritratto impolitico di Craxi

Racconto intimista degli ultimi anni di Bettino Craxi. In esilio ad Hammamet, gravemente malato, è accudito dalla figlia e gradisce l’inquietante irruzione del figlio d’un amico; il ragazzo, come già...
Cinema/ Pupi Avati, un feroce regalo di Natale

Cinema/ Pupi Avati, un feroce regalo di Natale

Storia di cinque solitudini virili. Ugo (Gianni Cavina) è un conduttore di televendite squallide, non ha una lira ed è disprezzato dall’ex moglie e dai quattro figli; Lele (Alessandro Haber)...
Arriva Tolo Tolo. Zalone si adegua al politicamente corretto. E incassa

Arriva Tolo Tolo. Zalone si adegua al politicamente corretto. E incassa

A modesto parere dello scrivente, Checco Zalone (al secolo Luca Medici) è un genio comico. Sempre a modesto parere dello scrivente, non è onesto fare il tifo al cinema, e...