• 20 ottobre 2018 —

L'editoriale

Politica e necrofagia, il caso Cucchi e l’insopportabile ricerca di visibilità

Si moltiplicano gli annunci e le proposte di intitolazione di vie piazze o, addirittura, monumenti a Stefano Cucchi drammaticamente morto a Roma nel 2009 in seguito a percosse e mancate cure dopo un arresto. Nessun dubbio che chi si è reso protagonista di abusi o negligenze vada perseguito come merita,...

Articoli classificati come "comunismo"
La lezione di Aleksandr Solzenicyn. Vivere senza menzogna

La lezione di Aleksandr Solzenicyn. Vivere senza menzogna

Questo dovrebbe essere l’anno di Aleksandr Solzenicyn. Sempre che qualcuno abbia voglia di ricordarne il centenario della nascita ed il decennale della morte (Kislovodsk 11 dicembre 1918 – Mosca 3...
La polemica sul "Che"? Roba vecchia e molto noiosa

La polemica sul “Che”? Roba vecchia e molto noiosa

Certe polemiche politiche sono un po’ come il maiale: non si butta via niente. E’ il caso della annosa, trita e ritrita questione del Che Guevara che, come una specie...
Memoria/ La primavera spezzata di piazza Tienanmen. Una ferita ancora aperta

Memoria/ La primavera spezzata di piazza Tienanmen. Una ferita ancora aperta

    A che cosa serve ricordare dopo 29 anni il sangue versato di migliaia di giovani sulle strade attorno al viale Chang’an della piazza Tienanmen a Pechino. Nei mesi...
I segreti (indicibili) della strage di Katyn. Il film

I segreti (indicibili) della strage di Katyn. Il film

Vi sono pellicole che è meglio che gli italiani non vedano. Non devono vedere. Film che raccontano storie tragicamente vere ma ancora molto fastidiose, terribilmente imbarazzanti. È il caso di...
Memorie/ La Russia ricorda il suo zar. 100 anni dopo

Memorie/ La Russia ricorda il suo zar. 100 anni dopo

Lo zar Nicola (come Luigi XVI di Francia) era una brava persona. Un ottimo padre di famiglia, un credente, politicamente un’inadeguato. Purtroppo, come il suo collega gallico, rimase sordo e...
A Forte dei Marmi una mostra sugli italiani di Crimea. Una tragedia dimenticata

A Forte dei Marmi una mostra sugli italiani di Crimea. Una tragedia dimenticata

Le grandi catastrofi sono la somma di tanti disastri. La follia del comunismo sovietico lo conferma una volta di più.  Nell’immenso gorgo che inghiottì la Russia dal 1917 sino agli...
L'altro '68. 2/ In Italia fu "cosa grave ma non seria"

L’altro ’68. 2/ In Italia fu “cosa grave ma non seria”

  Del Sessantotto studentesco italiano si può dire, parafrasando Ennio Flaiano, che fu ” grave ma non serio”. Ha avuto, infatti, gravissime conseguenze sulla scuola, l’università e la cultura, proprio...
Lettera da Budapest/ Orbàn contro Soros, le ragioni di una vittoria annunciata

Lettera da Budapest/ Orbàn contro Soros, le ragioni di una vittoria annunciata

  Il Danubio scorre lento tra il castello di Buda e i palazzi di Pest. Nei millenni il grande fiume ha visto tante, troppe cose per sconvolgersi e preoccuparsi, figuramoci...
Morire per la fede. La tragedia ignorata dei cattolici nella Cina maoista

Morire per la fede. La tragedia ignorata dei cattolici nella Cina maoista

      In questi giorni nel dibattito elettorale è entrato il tema del “fascismo e dell’antifascismo”. A sinistra il fascismo viene visto come un pericolo imminente, mentre per la...
Storie d'Europa/ Sulla Senna la guerra tra russi "bianchi" e "rossi" continua

Storie d’Europa/ Sulla Senna la guerra tra russi “bianchi” e “rossi” continua

        Cent’anni dopo la rivoluzione bolscevica, ventisei anni dopo la caduta del comunismo sovietico vi è ancora un piccolo frammento di Russia zarista che fieramente conserva tradizioni...
Morto Stalin se ne fa un altro. Un film imperdibile

Morto Stalin se ne fa un altro. Un film imperdibile

Il 2 marzo 1953 Stalin, colpito da un ictus, muore nella sua dacia. È la fine di un lungo incubo ma anche l’inizio di una serie di congiure sconbinate ed...
Cent'anni di errori ed orrori. Alleanza Cattolica analizza il comunismo

Cent’anni di errori ed orrori. Alleanza Cattolica analizza il comunismo

    “Per non dimenticare che è esistita una ideologia e un movimento che hanno prodotto nella storia almeno cento milioni di morti e continuano a produrne dove sono al...
Radical-chic/ "Beppe il fenomeno" gioca a fare il compagno. Senza vergogna

Radical-chic/ “Beppe il fenomeno” gioca a fare il compagno. Senza vergogna

Il bello del web è che nemmeno il re può permettersi di andare in giro senza mutande. Perché chiunque può alzarsi e gridare che «è nudo». E così nemmeno a...
Fughe dal comunismo. In windsurf verso la libertà

Fughe dal comunismo. In windsurf verso la libertà

Prima della caduta del Muro di Berlino nel 1989, in tanti hanno cercato di fuggire dal “paradiso comunista”. Vi è chi scavava tunnel sotterranei per passare sotto la barriera, chi...
Il comunismo è morto e sepolto. Restano i nostalgici del filo spinato

Il comunismo è morto e sepolto. Restano i nostalgici del filo spinato

Il quotidiano, urlante ed urlato, di Feltri ha “sparato” un titolo dei suoi: “I comunisti festeggiano 100 milioni di morti. Rizzo e i suoi nostalgici ricordano la rivoluzione russa del...