• 27 febbraio 2017 —

L'editoriale

Truffe di Stato e carità pelosa. L’UNAR è solo la punta dell’iceberg

L’ormai noto servizio de Le Iene, sui finanziamenti pubblici erogati ad un’associazione che si peritava di usarli per organizzare orge tra gay, é il termometro di un tema che rischia di restare sfumato sotto l’indignazione di facciata e la curiosità pecoreccia suscitata dal caso. Il problema, a mio avviso, non...

Articoli classificati come "comunismo"
Putin restituisce la Cattedrale di S. Pietroburgo alla Chiesa. E salda l'alleanza con l'Ortodossia

Putin restituisce la Cattedrale di S. Pietroburgo alla Chiesa. E salda l’alleanza con l’Ortodossia

San Pietroburgo è tante cose. In primis, è il sogno realizzato di Pietro il Grande, lo zar modernizzatore che detestava Mosca. L’imperioso monarca, in odio alla vecchia capitale, chiamò i...
Follie comuniste/ In Nord Corea tutti a spalare letame per la gloria del partito

Follie comuniste/ In Nord Corea tutti a spalare letame per la gloria del partito

Forse aveva ragione il defunto De Andrè quando cantava “dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior..”, ma raccogliere cacca non è proprio un lavoro entusiasmante. Eppure per...
Cinema/ Depardieu sul divano di Stalin. L'elogio della menzogna

Cinema/ Depardieu sul divano di Stalin. L’elogio della menzogna

Con un indubbio coraggio, Fanny Ardant ha portato sul grande schermo l’intenso romanzo di Jean Daniel Baltassar, Le Divan de Staline. Un’incursione ardita nei meandri mentali del dittatore sovietico nell’ultima...
C'era una volta la Cortina di ferro. Le "democrazie popolari" contro i popoli

C’era una volta la Cortina di ferro. Le “democrazie popolari” contro i popoli

Per qualsiasi ragazzo o ragazza nato/a dopo gli Ottanta, il comunismo è tutt’al più un pezzo del passato, un titolo giornalistico, un documentario noioso, la sigla di qualche partituncolo. Per...
Cuba no es libre. Le galere di Fidel nella testimonianza di Armando Valladares

Cuba no es libre. Le galere di Fidel nella testimonianza di Armando Valladares

  In questi giorni i media italiani dopo la morte di Fidel Castro, invece di ricordare la carriera del despota caraibico, responsabile dell’uccisione di almeno 15 mila oppositori a Cuba,...
I numeri dei gulag cubani. Dedicato agli "orfani" di Fidel...

I numeri dei gulag cubani. Dedicato agli “orfani” di Fidel…

Un grande personaggio della sinistra latino americana, Jacobo Timerman – l’ex direttore del giornale La Opinion di Buenos Aires che aveva testimoniato l’inferno dei generali argentini nel suo bellissimo libro...
Dopo Castro, oltre Castro. La nuova Cuba di Yoani Sanchez

Dopo Castro, oltre Castro. La nuova Cuba di Yoani Sanchez

<iframe width=”853″ height=”480″ src=”https://www.youtube.com/embed/QP84q_NhQuM” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe> Inevitabilmente la morte di Castro ha scatenato una tempesta mediatica. Sulla rete vi è chi lo glorifica, chi lo piange, chi sorride, chi se...
Fidel è morto, i suoi fallimenti restano

Fidel è morto, i suoi fallimenti restano

Per il barbuto patriarca caraibico, dopo il lungo autunno, infine, è arrivato l’inverno e il buio. Questa volta non si tratta di un romanzo del sopravalutato Marquéz ma della contradditoria...
A Scrutari la chiesa albanese ricorda i martiri massacrati dal regime comunista

A Scrutari la chiesa albanese ricorda i martiri massacrati dal regime comunista

L’Albania comunista di Enver Hoxha fu per quasi mezzo secolo l’inferno in terra. Il “compagno presidente” — dopo aver massacrato gli avversari, i concorrenti, gli intellettuali e tanta povera gente...
La Slovenia onora le vittime del comunismo. Il titoismo è solo un brutto ricordo

La Slovenia onora le vittime del comunismo. Il titoismo è solo un brutto ricordo

La Slovenia fa la pace con se stessa e chiude una pagina d’orrore e paura. Ieri sono state sepolte con tutti gli onori le prime salme, circa 800, riesumate nel...
Budapest 1956/ Il tramonto rosso sangue del comunismo

Budapest 1956/ Il tramonto rosso sangue del comunismo

Nei Settanta, quando eravamo ragazzi, vi era uno slogan che scandivamo con rabbia. Tanta rabbia. Da Trieste a Palermo. “Praga, Budapest, Berlino – comunismo assassino”. Poi cantavamo “Avanti ragazzi di...
Documenti/ La rivoluzione ungherese nel cinegiornale Luce

Documenti/ La rivoluzione ungherese nel cinegiornale Luce

La rivolta ebbe inizio il 23 ottobre 1956 da una manifestazione pacifica di alcune migliaia di studenti. In poco tempo molte migliaia di Ungheresi si aggiunsero ai manifestanti e la...
Ungheria 1956. Il "discrimine" anticomunista

Ungheria 1956. Il “discrimine” anticomunista

    Il tempo trascorso, i muri crollati, il disfacimento dell’Urss, il tracollo dei regimi comunisti e lo sfarinarsi dei partiti “fratelli” occidentali non devono  fare abbassare la guardia rispetto...
Storie d'Europa/ L'irriducibile resistenza anticomunista lituana

Storie d’Europa/ L’irriducibile resistenza anticomunista lituana

Quante sono le pagine di Storia del Novecento sconosciute? Soprattutto quando gli aggressori sono comunisti. Potrei elencarne qualcuna “Katyn”, “L’Holodomor”, i gulag di “Kolyma”, o il racconto dei tanti gulag...
Dibattiti/ Il Novecento tra totalitarismo comunista e autoritarismi fascisti (o presunti tali)

Dibattiti/ Il Novecento tra totalitarismo comunista e autoritarismi fascisti (o presunti tali)

  Ancora oggi non si comprende perchè c’è più letteratura relativa al fascismo che all’esperienza del totalitarismo sovietico comunista. Basta frequentare una qualsiasi libreria per constatare l’evidente disparità. L’ottimo studio...