• 03 giugno 2020 —

L'editoriale

Cosa celebriamo il due giugno?

Cosa celebriamo il 2 giugno? La Repubblica, certo. Ma una celebrazione non è solo memoria di un evento che fu. Meno che meno è una cerimonia: i militi in alta uniforme, il trito discorso replicato negli anni con poche varianti, le frecce tricolori che solcano il cielo …  No, celebrare...

Articoli classificati come "cultura di destra"
Adriano, Marzio, Giano addio. A destra il deserto avanza

Adriano, Marzio, Giano addio. A destra il deserto avanza

“La rivoluzione non si vede”, ha scritto Marcello Veneziani su “La Verità”, evidenziando la continuità ed il sostanziale conformismo culturale  al politically correct, da parte dell’attuale maggioranza del  governo giallo-verde....
Dopo Atreju/ Idee ed investimenti o ancora cartapesta e vampiri?

Dopo Atreju/ Idee ed investimenti o ancora cartapesta e vampiri?

Perché pagare per un prodotto di qualità quando, pur avendo i soldi, si può avere gratis un pessimo prodotto? Nel mondo normale nessuno si porrebbe una simile domanda. Ma nel...
Dopo Atreju/ Cultura: uno spiraglio più che una porta spalancata

Dopo Atreju/ Cultura: uno spiraglio più che una porta spalancata

“Funzionerà ?” – si chiedeva, qualche giorno fa, Marco Valle, a conclusione del suo intervento in vista dell’incontro tra cultura e politica, previsto nell’ambito di “Atreju 2015”. A bocce ferme...
La cultura della destra tra il ghetto e...

La cultura della destra tra il ghetto e…

  La ghettizzazione della produzione artistica della destra, oggi, non ha più niente a che vedere con quella che c’era nel 1978. In quegli anni riconosco non solo un valore...
All'armi siam leghisti? O forse no...

All’armi siam leghisti? O forse no…

Antonio Rapisarda e’ un grande. Con il suo libro “All’armi siam leghisti”, in libreria dalla scorsa settimana, ha spiazzato i commentatori politici. Perché, ufficialmente, il libro dovrebbe evidenziare come Matteo...
Tramonto o eclissi della destra culturale?

Tramonto o eclissi della destra culturale?

Più che dei commenti, certi articoli dedicati alla manifestazione “leghista” di sabato scorso, a Roma, sembrano dei necrologi: destra perduta, smarrita, vampirizzata, insomma destra finita nella fossa, dopo che, anche...
La destra dispersa e il salvinismo: accattoni, piagnoni o i costruttori d'idee

La destra dispersa e il salvinismo: accattoni, piagnoni o i costruttori d’idee

Fantastica la politica italiana: Matteo Salvini va a Roma, pronuncia un discorso modesto (molto modesto in termini di contenuti) ed obbliga politici, opinionisti, giornalisti ad occuparsi di lui. Le reazioni...
Sul pensiero di destra 3/ Caro Veneziani, al di là delle etichette riscopriamo noi stessi

Sul pensiero di destra 3/ Caro Veneziani, al di là delle etichette riscopriamo noi stessi...

L’articolo di Marcello Veneziani Non è solo colpa dei “barbari”. Il pensiero di destra faccia autocritica pubblicato su Il Giornale e rilanciato da Destra.it, ha suscitato un certo fervore. Una...
Sul pensiero di destra 2/ Contro i "barbari" non servono catacombe e nemmeno cacicchi

Sul pensiero di destra 2/ Contro i “barbari” non servono catacombe e nemmeno cacicchi

Caro Marco, mi chiedi di dire la mia sull’invito di Marcello Veneziani “il pensiero di destra faccia autocritica”. A mia volta, vorrei mi aiutassi a capire perché Piero Visani trova...
Stroncature/ La destra di Pansa? Un libro sbagliato

Stroncature/ La destra di Pansa? Un libro sbagliato

La lettura del volume di Pansa ha rappresentato una forte delusione sin dal titolo, inadatto ed improprio, che poteva e doveva essere diverso. Per oltre la metà delle pagine –...
Sul pensiero di destra 1/ Caro Veneziani, giuste le autocritiche. Ma i "barbari" sono altrove

Sul pensiero di destra 1/ Caro Veneziani, giuste le autocritiche. Ma i “barbari” sono altrove...

L’amico Marco Valle mi sollecita a intervenire per commentare l’articolo che Marcello Veneziani ha pubblicato – sul “Giornale” del 17 febbraio e ripreso da Destra.it nella Rassegna stampa – sul...
Un dizionario della destra storica. Da Cavour in poi

Un dizionario della destra storica. Da Cavour in poi

A chi scrive la destra liberale italiana (e non solo italiana…) non è mai piaciuta. L’Italia dei notabili, dei professoroni, dei moderati non poteva entusiasmare un ragazzo inquieto e curioso....
Perchè a Destra/ L'invito a guardarsi allo specchio

Perchè a Destra/ L’invito a guardarsi allo specchio

Tra tanti appelli identitari ed inviti all’unità politica, dove guardare  per non perdere il bandolo,  sempre più ingarbugliato,  di una destra che “si cerca” senza “ritrovarsi” ? Un invito intrigante...
40 anni dopo/ Adriano Romualdi o delle affermazioni "assolute"

40 anni dopo/ Adriano Romualdi o delle affermazioni “assolute”

Parlare di Adriano Romualdi, oggi, a quarant’anni dalla sua tragica scomparsa, avvenuta il 12 agosto 1973,  a causa di un incidente stradale, più che una celebrazione appare come una necessità....
Cantieri politici/ La "cosa nera", no grazie. Incontro a Milano. Tra "anime vive".

Cantieri politici/ La “cosa nera”, no grazie. Incontro a Milano. Tra “anime vive”.

  Era inevitabile che dopo le sconfitte del centro-destra in tutti i ballottaggi e, in particolare, quella di Roma si accendesse il dibattito sull’opportunità di ricostituire e ricompattare la destra,...