• 06 giugno 2020 —

L'editoriale

L’Occidente impaurito ha rimosso la morte

La colonna di automezzi dell’esercito: un funerale di Stato senza Stato, senza preti e parenti ( tenuti all’ oscuro del macabro  trasferimento),  senza bandiere,  nemmeno quella italiana. Una funerale anonimo, celebrato in gran segreto, come se in quelle casse di legno fossero state riposte delle salme di cui non si...

Articoli classificati come "Davide Serra"
La "scissione" di Renzi? Money, money, money...

La “scissione” di Renzi? Money, money, money…

La rosa dei venti del Giglio magico segna quattro punti cardinali: finanza, imprese, nobiltà e politica. E il nuovo partito, Italia viva, è l’ago magnetico che orienterà alla ricerca del...
Serra e Tajani, i  cantori stonati del globalismo

Serra e Tajani, i cantori stonati del globalismo

Non c’è bisogno di scomodare Friedrich Nietszche e la sua seconda considerazione inattuale, “Sull’utilità e il danno della storia per la vita”, per commentare la gigantesca belinata che ci ha...
Follie nazionali/ Matteo tassa e l'Italia applaude

Follie nazionali/ Matteo tassa e l’Italia applaude

Bravo Matteo! Il burattin toscano è perfettamente consapevole che questa Italia di schiavi gli perdonerà tutto, a lungo. Grazie ai quotidiani schierati, come Repubblica e La Stampa. Ma grazie anche...
Oggetti smarriti/ Alfano o Al-Fini? Ascesa e declino di un non leader

Oggetti smarriti/ Alfano o Al-Fini? Ascesa e declino di un non leader

  Ma dov’è finito il quid di Alfano? Lui, Angelino, era stato maltrattato per anni, tutti gli anni di lavoro ossequiente e fedele presso la corte di Arcore. Trattato come...
Guerra per bande (democratiche)

Guerra per bande (democratiche)

  Habemus Renzi! Letta chi? E’ bello ammirare, ogni volta, la velocità con cui i servi mediatici si riposizionano sul carro del vincitore. Renzi? No, ovviamente: Davide Serra e complici....
Europee/ Un'ondata mediatica contro i "populisti"

Europee/ Un’ondata mediatica contro i “populisti”

  Pagnoncelli, che per i media radical-chic è un guru, avverte che la Lega è a un passo dal quorum per le elezioni europee. Ed immediata scatta l’aggressione sui quotidiani,...
Le urla di Grillo, unica strada per la visibilità

Le urla di Grillo, unica strada per la visibilità

Tutti contro Grillo. Perché protesta contro la “ghigliottina” imposta dall’amica degli ospiti non invitati (Boldrini). Perché protesta contro una legge elettorale truffaldina. Perché protesta contro la vergogna di Bankitalia omaggiata...
La porcata dell'Italicum? Obbliga a far politica

La porcata dell’Italicum? Obbliga a far politica

  Ma la porcata del Renzusconi, la riforma elettorale spacciata per Italicum, è davvero così nefasta? Certo, teoricamente avvantaggia solo due partiti, quello di Berlu e quello del burattino Matteo....
E dimettersi, Pinocchio Saccomanni?

E dimettersi, Pinocchio Saccomanni?

Il Pinocchio Saccomanni non ha la decenza di andarsene. D’accordo, in un governo di spudorati mentitori e di totali incapaci anche lui ha il diritto di restare. Se rimane il...
L'Italia è persino peggio di quest'Europa

L’Italia è persino peggio di quest’Europa

Via dall’euro, via dall’Europa! Pare ormai uno slogan totalmente condiviso in tutte le destre italiane, da quelle ufficiali e residuali a quelle marginali e in cerca di autore. Lo schifo...
Il "piano Morghentau" della sinistra, ovvero la distruzione dell'Italia

Il “piano Morghentau” della sinistra, ovvero la distruzione dell’Italia

  Aveva cominciato l’Anpi, portando in piazza, a Torino, meno di 50 persone per protestare contro la protesta del 9 dicembre. Ma ora si replica in tutta Italia. La sinistra...
Chi è Davide Serra, lo squalo della finanza che tifa per Renzi

Chi è Davide Serra, lo squalo della finanza che tifa per Renzi

Matteo Renzi ha vinto la sua battaglia. Con qualche fatica ha spazzato via la nomenclatura ex comunista e, sistema Letta (zio, nipote, Quirinale, palazzi vari assortiti) permettendo, si prepara per...
Forza Italia: vestirsi in nero piuttosto che pensare

Forza Italia: vestirsi in nero piuttosto che pensare

  “Torno subito”. E’ il titolo di Libero, sparato in prima pagina e riferito, ovviamente, a Berlu. Ecco, se in Forza Italia ci fosse – e non c’è – qualcuno...