• 23 gennaio 2020 —

L'editoriale

Lettera aperta alla senatrice Liliana Segre

Gentile Senatrice, mi accingo a scrivere questa mia lettera con, mi auguro, il massimo del rispetto possibile. Mi ricordo da ragazzino, quando c’era grande amicizia tra Lei e mia madre, coetanee. Mia mamma mi raccontava sommessamente, quasi con pudore, che Lei era sopravvissuta ai campi di concentramento nazisti. Per me...

Articoli classificati come "Drieu La Rochelle"
Il giovane europeo di Drieu e una giovanissima casa editrice

Il giovane europeo di Drieu e una giovanissima casa editrice

“Non scriverai che dopo aver vissuto e agito”: questa semplice ma importante frase dell’appendice (“Frammento espunto: sulla vita”) riassume il Drieu-pensiero che questa riedizione di “Il giovane europeo” mostra. “Il...
Drieu La Rochelle e il suo "Stato civile". Per restare fedele alla propria gioventù

Drieu La Rochelle e il suo “Stato civile”. Per restare fedele alla propria gioventù

  Scrivere l’autobiografia della propria giovinezza non è poi cosi impensabile. Eppure, Drieu la Rochelle ci ha stupiti per l’immaterialità e le proprietà trascendentali, della sua prosa decadente. Spesso, con...
La "nostra" Europa è un sogno, la loro un incubo

La “nostra” Europa è un sogno, la loro un incubo

  Tra annunciate marce su Roma, cagnolini da vivisezionare, propositi irrealizzabili e molta demagogia (trasversalmente distribuita: dal Pd che sbandiera il salario minimo garantito europeo a Berlusconi che chiede il...
La Croisette riscopre Alain Delon, l'insoumis, l'eterno ribelle...

La Croisette riscopre Alain Delon, l’insoumis, l’eterno ribelle…

La Croisette riscopre Alain Delon, l’insoumis, l’eterno ribelle Alla presentazione ieri di Plein soleil (Delitto in pieno sole), il film di René Clément ora restaurato, che lo lanciò nel cinema,...
Barbadillo/ quando Raboni scriveva "I grandi scrittori? Tutti di destra"

Barbadillo/ quando Raboni scriveva “I grandi scrittori? Tutti di destra”

  Se c’ è qualcosa sui cui destra e sinistra sembrano essere, da un po’ di tempo, sorprendentemente d’ accordo è che in Italia non esiste una cultura di destra...