• 17 luglio 2019 —

L'editoriale

Parigi decora la Rackete. Senza vergogna

La sindaca socialista di Parigi Anne Hidalgo ha deciso di conferire a Carola Rackete e alla sua compagna di scorribande Pia Kemp la più alta onorificenza del Municipio di Parigi, la Medaille Grand Vermeil, e di donare 100.000 euro alla ONG Sos Mediterranèe. In un retorico ed involontariamente umoristico comunicato...

Articoli classificati come "elezioni"
Dopo le urne un nuovo inizio per CPI. Dal sociale e dalla cultura

Dopo le urne un nuovo inizio per CPI. Dal sociale e dalla cultura

Ne hanno dato notizia Barbadillo, uno dei più seguiti periodici on-line d’area ma anche i principali mezzi di informazione: di fronte agli ultimi deludenti risultati il sito ufficiale del Movimento...
Elezioni: il vero vicitore è Rizzo, il bolscevico sovranista

Elezioni: il vero vicitore è Rizzo, il bolscevico sovranista

Il PC di Rizzo è il vero vincitore (morale) delle Europee. Secondo una tabella sull’andamento dei voti reali elaborata da Affari Italiani sui flussi di voto tra marzo 2018 e...
Danimarca: vincono i socialdemocratici. Con un programma sovranistra molto destroso

Danimarca: vincono i socialdemocratici. Con un programma sovranistra molto destroso

Le elezioni politiche in Danimarca regalano una vittoria ai socialdemocratici: un risultato positivo per la sinistra europea all’indomani di una lunga serie di batoste – ultime e pesantissime quelle rimediate...
È venuto il tempo di una nuova Eurodestra

È venuto il tempo di una nuova Eurodestra

Bene ha fatto Gennaro Malgieri a ricordare Carlo Curcio e il suo essenziale “Europa. Storia di un’idea”. Il voto dei popoli europei ha reso proprio omaggio alla definizione che Curcio...
Dopo il voto 3/ Bene in Europa, male a Bergamo, Lecce, Firenze, Bari. Perchè?

Dopo il voto 3/ Bene in Europa, male a Bergamo, Lecce, Firenze, Bari. Perchè?

   Esclusi da qualsiasi valutazione gli editoriali firmati da Sallusti e vidimati da Berlusconi, l’analisi più autorevole sul voto del 26 maggio, considerato il peso accademico dell’autore, non può essere...
Dopo il voto 2/  Bruxelles, la nuova Babele politica

Dopo il voto 2/ Bruxelles, la nuova Babele politica

Un Parlamento europeo affollato, asimmetrico, dalle alleanze variabili per ottenere una maggioranza se non proprio omogenea, comunque che “tenga” su alcuni provvedimenti e che sia capace di raggiungere quel 50%...
Dopo il voto 1/ Vincitori, vinti, trombati e rosiconi

Dopo il voto 1/ Vincitori, vinti, trombati e rosiconi

Estraiamo qualche numero a caso dalla fiumana di dati che ci sta sommergendo a mano a mano che i risultati delle elezioni europee prendono forma. Partiamo da Riace, piccolo comune...
Avviso ai sovranisti, Berlusca non è morto. Chiamatelo...

Avviso ai sovranisti, Berlusca non è morto. Chiamatelo…

Malinconia e un po’ di tenerezza. Vedere Berlusconi, ospite da Vespa, incenspicare sulle domande o rivendicare meriti, medaglie e riconoscimenti da Fontana, pessimo direttore del  Corriere e vecchio comunista, fa...
M. Veneziani/ Sei grandi menzogne sull'Europa

M. Veneziani/ Sei grandi menzogne sull’Europa

Prima di votare per l’elezioni europee non sarà male un piccolo ripasso di storia per rovesciare il raccontino ufficiale che ci viene somministrato ogni giorno dalle istituzioni, dai poteri vigenti,...
L'Europa è molto più di una scheda elettorale...

L’Europa è molto più di una scheda elettorale…

La vera assente nel confronto elettorale per il rinnovo del Parlamento europeo è stata – non sembri un paradosso – proprio l’Europa. Dei destini del nostro Continente non si è...
Elezioni europee e gente di mare. Chi difenderà i marittimi italiani?

Elezioni europee e gente di mare. Chi difenderà i marittimi italiani?

Spetterà al prossimo parlamento europeo e alle nuove istituzioni del vecchio continente il compito di mettere mano a un riordino della legislazione sulla materia marittima e a una nuova disciplina...
In Spagna (come ovunque) i moderati spariscono

In Spagna (come ovunque) i moderati spariscono

Il problema non è tanto indovinare se Sánchez ce la farà a formare un Governo per la Spagna che non riesce più a trovare la stabilità perduta. Che compromesso troverà...
Verso le elezioni/ Sarà una primavera sovranista o una primavera cannibale?

Verso le elezioni/ Sarà una primavera sovranista o una primavera cannibale?

Difficilmente assisteremo alla nascita di una “primavera sovranista”, come da molti preconizzato. I movimenti che si definiscono “sovranisti”, appunto, sono divisi in diversi schieramenti e, a dispetto di quanto sosteneva...
Elezioni in Turchia, avanzano i laici. Il trono di Erdogan inizia vacillare

Elezioni in Turchia, avanzano i laici. Il trono di Erdogan inizia vacillare

Domenica sera il Sultano Recep Tayyp Erdogan e i suoi avevano mandato a nanna la Turchia assopendola con la fiaba dell’immancabile successo elettorale. Un successo comprovato, nella narrazione ufficiale, dal...
In Lucania il centrodestra salviniano vince ma la sinistra non è morta

In Lucania il centrodestra salviniano vince ma la sinistra non è morta

Ovviamente hanno vinto tutti, in Lucania. È sufficiente fare i raffronti con le elezioni più convenienti e tutti possono dichiararsi vincitori. Beh, quasi tutti. Forza Botulino no. Perché è vero...