• 22 settembre 2019 —

L'editoriale

Il ritorno del bugiardissimo Renzi non convince

“Vogliamo parlare a quella gente che ha voglia di tornare a credere nella politica”. Eccolo, in estrema sintesi, l’obiettivo di Matteo Renzi. “Italia viva”, dunque, si candida a coinvolgere soggetti, in misura rilevante osiamo immaginare, che hanno interesse alla politica ai quali è stato in qualche modo inibita l’agibilità per...

Articoli classificati come "elezioni"
Elezioni russe/ L'opposizione avanza ma Putin rimane lo zar

Elezioni russe/ L’opposizione avanza ma Putin rimane lo zar

L’election day di domenica 8 settembre ha coinvolto 56 milioni di cittadini russi, che sono stati chiamati alle urne per votare 19 governatori, 13 assemblee legislative delle unità federate, oltre...
Infine la grande mareggiata ha spiaggiato il Matteo

Infine la grande mareggiata ha spiaggiato il Matteo

Alla fine, come nel film Un Mercoledì da Leoni, la grande mareggiata tanto attesa dalla politica italiana è arrivata. Come Matt Johnson nel cult movie di John Milius Matteo Salvini,...
Errare humanum est, perseverare diabolicum

Errare humanum est, perseverare diabolicum

Un tempo, se uno non era totalmente sprovveduto di natura, rifletteva sulle proprie sconfitte, le analizzava, cercava di capire dove avesse sbagliato, come e perché. Da quel punto di vista,...
Voti triplicati e secondo posto in Sassonia e Brandeburgo: AfD non è una meteora

Voti triplicati e secondo posto in Sassonia e Brandeburgo: AfD non è una meteora

Alternative für Deutschland non è una meteora sulla scena politica tedesca. La conferma – l’ennesima, in verità – della presa che il partito sovranista ha sull’elettorato arriva dal voto nei...
Benedetto da Bergoglio e dall'Europa arriva il peggior governo della Repubblica

Benedetto da Bergoglio e dall’Europa arriva il peggior governo della Repubblica

Non so ancora come andrà a finire la vicenda del Conte bis. Ho delle riserve sulla decisione di Salvini di staccare la spina al governo gialloverde, soprattutto concernente il modo...
M. Tarchi/ Perchè il governo giallo-verde ha fatto crack

M. Tarchi/ Perchè il governo giallo-verde ha fatto crack

La difficoltà dei movimenti populisti di superare la prova del governo è nota da sempre a coloro che li hanno fatti oggetto di attenzione sul piano scientifico e non meramente...
La crisi di governo imbocca una strada sdrucciolevole. Le analisi di Campi e Orsina

La crisi di governo imbocca una strada sdrucciolevole. Le analisi di Campi e Orsina

Le interviste rilasciate in questi giorni a “Il Giornale”, da due qualificati politologi, per una volta e, grazie al cielo, non di sinistra, suscitano non poche perplessità e consistenti interrogativi....
Un fantasma s'aggira per l'Italia: il centrodestra

Un fantasma s’aggira per l’Italia: il centrodestra

Ma perché si continua a parlare di Centrodestra se è palese che non esiste più? Mistero buffo in una estate politicamente drammatica. È fin troppo palese dagli atteggiamenti dei supposti...
Il trappolone per Salvini si apre il 16 luglio. Una data fatidica

Il trappolone per Salvini si apre il 16 luglio. Una data fatidica

Dell’ingloriosa fine del Governo italiano nel 1943 e del cambio di alleanze a guerra in corso tutti ricordano le date simbolo.Otto settembre: giorno in cui gli angloamericani diedero notizia dell’Armistizio...
Confessioni/ Zingaretti ti ho voluto bene...

Confessioni/ Zingaretti ti ho voluto bene…

Confesso che c’è stato un momento in cui ho voluto bene a Nicola Zingaretti. È stato quando, a poche ore dalla crisi di governo  scatenata a torto o a ragione...
La vera posta in gioco è il Quirinale. Ecco perchè lo sgambetto può riuscire

La vera posta in gioco è il Quirinale. Ecco perchè lo sgambetto può riuscire

Lo so, a prima vista sembrerebbe una situazione di ovvia soluzione: due partner al governo litigano, il socio titolare della palese maggioranza del consenso popolare ritiene chiuso l’esperimento (perché ciò...
Dibattito/ Oltre a Salvini c'è spazio per un centrodestra non (solo) sovranista?

Dibattito/ Oltre a Salvini c’è spazio per un centrodestra non (solo) sovranista?

Matteo Salvini, negli ultimi 18 mesi, ha giocato le sue carte senza sbagliare un colpo; gli va riconosciuto anche da chi (come me) non nutre verso di lui alcuna empatia...
Dopo le urne un nuovo inizio per CPI. Dal sociale e dalla cultura

Dopo le urne un nuovo inizio per CPI. Dal sociale e dalla cultura

Ne hanno dato notizia Barbadillo, uno dei più seguiti periodici on-line d’area ma anche i principali mezzi di informazione: di fronte agli ultimi deludenti risultati il sito ufficiale del Movimento...
Elezioni: il vero vicitore è Rizzo, il bolscevico sovranista

Elezioni: il vero vicitore è Rizzo, il bolscevico sovranista

Il PC di Rizzo è il vero vincitore (morale) delle Europee. Secondo una tabella sull’andamento dei voti reali elaborata da Affari Italiani sui flussi di voto tra marzo 2018 e...
Danimarca: vincono i socialdemocratici. Con un programma sovranistra molto destroso

Danimarca: vincono i socialdemocratici. Con un programma sovranistra molto destroso

Le elezioni politiche in Danimarca regalano una vittoria ai socialdemocratici: un risultato positivo per la sinistra europea all’indomani di una lunga serie di batoste – ultime e pesantissime quelle rimediate...