• 06 dicembre 2019 —

L'editoriale

“Pinguini” contro “sardine”. Ma la politica non è uno zoo

Sta dilagando in questi ultimi tempi il fenomeno delle “Sardine”. Si dichiarano “apolitici”, “apartitici”, ma cantano “Bella ciao” e si dicono contro Salvini e il sovranismo-populista. Basterebbe questo per dimostrare che proprio “apolitici” non sono. Il loro “Bella ciao” non è inteso come un canto “inclusivo” dove sinistra e destra...

Articoli classificati come "elezioni"
Il trappolone per Salvini si apre il 16 luglio. Una data fatidica

Il trappolone per Salvini si apre il 16 luglio. Una data fatidica

Dell’ingloriosa fine del Governo italiano nel 1943 e del cambio di alleanze a guerra in corso tutti ricordano le date simbolo.Otto settembre: giorno in cui gli angloamericani diedero notizia dell’Armistizio...
Confessioni/ Zingaretti ti ho voluto bene...

Confessioni/ Zingaretti ti ho voluto bene…

Confesso che c’è stato un momento in cui ho voluto bene a Nicola Zingaretti. È stato quando, a poche ore dalla crisi di governo  scatenata a torto o a ragione...
La vera posta in gioco è il Quirinale. Ecco perchè lo sgambetto può riuscire

La vera posta in gioco è il Quirinale. Ecco perchè lo sgambetto può riuscire

Lo so, a prima vista sembrerebbe una situazione di ovvia soluzione: due partner al governo litigano, il socio titolare della palese maggioranza del consenso popolare ritiene chiuso l’esperimento (perché ciò...
Dibattito/ Oltre a Salvini c'è spazio per un centrodestra non (solo) sovranista?

Dibattito/ Oltre a Salvini c’è spazio per un centrodestra non (solo) sovranista?

Matteo Salvini, negli ultimi 18 mesi, ha giocato le sue carte senza sbagliare un colpo; gli va riconosciuto anche da chi (come me) non nutre verso di lui alcuna empatia...
Dopo le urne un nuovo inizio per CPI. Dal sociale e dalla cultura

Dopo le urne un nuovo inizio per CPI. Dal sociale e dalla cultura

Ne hanno dato notizia Barbadillo, uno dei più seguiti periodici on-line d’area ma anche i principali mezzi di informazione: di fronte agli ultimi deludenti risultati il sito ufficiale del Movimento...
Elezioni: il vero vicitore è Rizzo, il bolscevico sovranista

Elezioni: il vero vicitore è Rizzo, il bolscevico sovranista

Il PC di Rizzo è il vero vincitore (morale) delle Europee. Secondo una tabella sull’andamento dei voti reali elaborata da Affari Italiani sui flussi di voto tra marzo 2018 e...
Danimarca: vincono i socialdemocratici. Con un programma sovranistra molto destroso

Danimarca: vincono i socialdemocratici. Con un programma sovranistra molto destroso

Le elezioni politiche in Danimarca regalano una vittoria ai socialdemocratici: un risultato positivo per la sinistra europea all’indomani di una lunga serie di batoste – ultime e pesantissime quelle rimediate...
È venuto il tempo di una nuova Eurodestra

È venuto il tempo di una nuova Eurodestra

Bene ha fatto Gennaro Malgieri a ricordare Carlo Curcio e il suo essenziale “Europa. Storia di un’idea”. Il voto dei popoli europei ha reso proprio omaggio alla definizione che Curcio...
Dopo il voto 3/ Bene in Europa, male a Bergamo, Lecce, Firenze, Bari. Perchè?

Dopo il voto 3/ Bene in Europa, male a Bergamo, Lecce, Firenze, Bari. Perchè?

   Esclusi da qualsiasi valutazione gli editoriali firmati da Sallusti e vidimati da Berlusconi, l’analisi più autorevole sul voto del 26 maggio, considerato il peso accademico dell’autore, non può essere...
Dopo il voto 2/  Bruxelles, la nuova Babele politica

Dopo il voto 2/ Bruxelles, la nuova Babele politica

Un Parlamento europeo affollato, asimmetrico, dalle alleanze variabili per ottenere una maggioranza se non proprio omogenea, comunque che “tenga” su alcuni provvedimenti e che sia capace di raggiungere quel 50%...
Dopo il voto 1/ Vincitori, vinti, trombati e rosiconi

Dopo il voto 1/ Vincitori, vinti, trombati e rosiconi

Estraiamo qualche numero a caso dalla fiumana di dati che ci sta sommergendo a mano a mano che i risultati delle elezioni europee prendono forma. Partiamo da Riace, piccolo comune...
Avviso ai sovranisti, Berlusca non è morto. Chiamatelo...

Avviso ai sovranisti, Berlusca non è morto. Chiamatelo…

Malinconia e un po’ di tenerezza. Vedere Berlusconi, ospite da Vespa, incenspicare sulle domande o rivendicare meriti, medaglie e riconoscimenti da Fontana, pessimo direttore del  Corriere e vecchio comunista, fa...
M. Veneziani/ Sei grandi menzogne sull'Europa

M. Veneziani/ Sei grandi menzogne sull’Europa

Prima di votare per l’elezioni europee non sarà male un piccolo ripasso di storia per rovesciare il raccontino ufficiale che ci viene somministrato ogni giorno dalle istituzioni, dai poteri vigenti,...
L'Europa è molto più di una scheda elettorale...

L’Europa è molto più di una scheda elettorale…

La vera assente nel confronto elettorale per il rinnovo del Parlamento europeo è stata – non sembri un paradosso – proprio l’Europa. Dei destini del nostro Continente non si è...
Elezioni europee e gente di mare. Chi difenderà i marittimi italiani?

Elezioni europee e gente di mare. Chi difenderà i marittimi italiani?

Spetterà al prossimo parlamento europeo e alle nuove istituzioni del vecchio continente il compito di mettere mano a un riordino della legislazione sulla materia marittima e a una nuova disciplina...