• 13 novembre 2019 —

L'editoriale

Salvini pronto ad un triplo salto carpiato?

Giancarlo Giorgetti ha alzato la palla e ha fatto tremare lo stagno del centrodestra. Parlando al suo schieramento allo scopo di farsi sentire dall’altro, ha fatto una proposta semplice semplice. In sostanza ha detto: davanti all’immobilismo del governo, perché non si prende l’iniziativa di una mini-Costituente, coinvolgendo anche la maggioranza,...

Articoli classificati come "Ernst Junger"
Riletture/ Il dono prezioso di Ernst Junger

Riletture/ Il dono prezioso di Ernst Junger

“La pace non può essere violenta”, scriveva Ernst Jünger nel 1941 quando la potenza militare nazista sembrava oramai essere inarrestabile in Europa. Solo l’impero britannico non si arrendeva anche se visibilmente...
Il cuore avventuroso di Jünger: un diorama di figurazioni e pensieri indelebili

Il cuore avventuroso di Jünger: un diorama di figurazioni e pensieri indelebili

Guanda Editore stampò il 15 giugno del 1995 Il cuore avventuroso. Figurazioni e Capricci di Ernst Jünger. Avevamo già letto questa raccolta di racconti jüngeriani che ci colpi per la...
L'eterna lotta tra Mare e Terra. De Benoist e Freund rileggono Schmitt

L’eterna lotta tra Mare e Terra. De Benoist e Freund rileggono Schmitt

È in uscita il saggio Il Mare contro la Terra. Carl Schmitt e la globalizzazione edito da Diana Edizioni. In questo lavoro i due filosofi francesi Alain de Benoist e...
Incontri/ La Comunità Giovanile di Busto raccontata dal suo presidente

Incontri/ La Comunità Giovanile di Busto raccontata dal suo presidente

Lorenzo De Bernardi, presidente della Comunità Giovanile di Busto Arsizio (Varese), è stato invitato venerdì 1° febbraio a presentare il suo romanzo, Impronte di Lupo, pubblicato a fine 2017 da...
Letture/ Ernst Junger, con e oltre Platone. In 114 pagine

Letture/ Ernst Junger, con e oltre Platone. In 114 pagine

“Visita a Godenholm” (Adelphi, Milano 2008), traduzione di Ada Vigliani, è allo stesso tempo sia una ri-flessione ontologica, sia un esercizio spirituale, sotto forma e molto più di un semplice...
Un visionario nelle trincee. Fuoco e sangue di E. Junger

Un visionario nelle trincee. Fuoco e sangue di E. Junger

    Il tre agosto del 1914 è una data che rimarrà impressa nella mente di Ernst Jünger. Nella caserma del 74° fanteria dislocata ad Hannover, registrarsi come volontario era...
Piccola apologia dei "Proscritti". D'ogni tempo e luogo

Piccola apologia dei “Proscritti”. D’ogni tempo e luogo

  “Intelligere ” significa leggere dentro. Leggere dentro il mondo, dentro l’umanità significa capirne l’intrinseca malvagita’. Non a caso tutti i miti e tutte le religioni suppongono una cattiva azione...
Il Barone immaginario in 18 racconti. Evola e la sua vita quasi irreale

Il Barone immaginario in 18 racconti. Evola e la sua vita quasi irreale

                            “[…] A Carl Jung, l’indagatore dell’inconscio, ho permesso di vedere più nitidamente i grandi mandala cosmici che lui chiama archetipi, e che s’insinuarono nei sogni del primo...
Da Firenze le edizioni "Passaggio al Bosco". Marco Scatarzi racconta il progetto

Da Firenze le edizioni “Passaggio al Bosco”. Marco Scatarzi racconta il progetto

      Continuando il nostro viaggio alla ricerca di realtà culturali, letterarie ed autori indipendenti, siamo lieti di avere con noi Marco Scatarzi, fondatore del progetto editoriale Passaggio al...
I "Quaderni neri 1939-41" di Heidegger sorprendono. Gli stolti tacciano

I “Quaderni neri 1939-41” di Heidegger sorprendono. Gli stolti tacciano

Bompiani ha pubblicato nel mese di novebre 2016 i “Quaderni neri 1939-1941. Riflessioni XII-XV “ di Martin Heidegger, a cura di Peter Trawny e tradotti da Alessandra Iadicicco. Li abbiamo...
Maestri dimenticati/ Nicolas Gomez Davila, un reazionario dal Nuovo Mondo

Maestri dimenticati/ Nicolas Gomez Davila, un reazionario dal Nuovo Mondo

  “Lo scrittore reazionario deve rassegnarsi a una celebrità discreta, dal momento che non si può ingraziare gli imbecilli”. Quando uno scrittore sceglie di esprimersi in questo modo non è...
Tempeste d'acciaio e albe tragiche

Tempeste d’acciaio e albe tragiche

  Per chi – come chi scrive – l’attrazione per le cose militari risale alla prima infanzia, in termini da poter essere definiti, parafrasando Hillman, “un terribile interesse per la...
Addii/ Nel ricordo di Claudio Quarantotto. Quando a destra c'era la "Destra"

Addii/ Nel ricordo di Claudio Quarantotto. Quando a destra c’era la “Destra”

La scomparsa di Claudio Quarantotto, figura importante, quanto purtroppo sottovalutata, nella storia della cultura e del giornalismo “di destra”,  offre l’occasione per puntualizzare il ruolo che ebbe la rivista della...

Tutti dicono che sono un bastardo: la vita di Charles Bukowski fuori dal recinto

Ultimamente capita spesso. Parliamo di quel vuoto in cui le idee fanno a pugni coi pensieri e ammucchiandosi, formano un’energie inespressa che attende solo una scintilla. Leggere, quando neppure se...
Il mito amplificato della crescita ? E’ la mancata conoscenza di noi stessi

Il mito amplificato della crescita ? E’ la mancata conoscenza di noi stessi

Interpretare in modo soggettivo un argomento ricorrente quale la decrescita felice , è indice di superficialità e un obbiettivo cui puntare, basandosi soltanto sulle proprie convinzioni pronte per essere servite....