• 14 novembre 2018 —

L'editoriale

Il Nord dice sì alla TAV e no alla decrescita (in)felice

    La “questione settentrionale” (a cui l’Ugl sta dedicando, in queste settimane, una serie d’incontri tematici) è un argomento cruciale per gli assetti sociali ed economici del Paese. Sgombrato il campo da qualsiasi deriva localistica essa va collocata all’interno della più vasta questione nazionale, dove uno spazio tutto particolare,...

Articoli classificati come "fascismo"
Italiani seri/ Alfredo e Arturo Rocco, i giuristi dello Stato Nuovo

Italiani seri/ Alfredo e Arturo Rocco, i giuristi dello Stato Nuovo

Un posto di rilievo e principalmente di riguardi negli anni del fascismo va assegnato agli esponenti nazionalisti, solidi culturalmente e lontani da progetti velleitari ed utopistici. Certamente meritano di essere...
Italiani seri/ Chi erano Volpi e Schanzer, i manager di Mussolini

Italiani seri/ Chi erano Volpi e Schanzer, i manager di Mussolini

Da tanto, troppo tempo la stampa di destra, acquiescente e timorosa, è solita raccogliere, ennesima debolezza, le frasi oracolari dell’indiato Vittorio Sgarbi, vate immeritatamente considerato. E’ stata da ultimo assunta...
L'orrida maglietta di Selene e i vuoti del postfascismo

L’orrida maglietta di Selene e i vuoti del postfascismo

 Salve, buondì a tutti. Ecco Selene Ticchi, la poveretta che si è presentata il 28 ottobre a Predappio  sulla tomba di Benito Mussolini con una maglia con la scritta “Auschwitzland“....
Guerra civile/ Sergio Tau racconta le storie degli italiani a Salò

Guerra civile/ Sergio Tau racconta le storie degli italiani a Salò

Se è stato inaccettabile per il suo travisamento delle vicende politiche dell’Italia postbellica l’editoriale di Ernesto Galli della Loggia, L’anomalia italiana. La sinistra e il popolo ”tradito”, assai più credibile...
Mario Mirri, le delusioni di un antifascista serio

Mario Mirri, le delusioni di un antifascista serio

L’incapacità di creare se non miti tanto artificiali quanto indiscutibili, via via spentisi nonostante la tutela di norme partigiane e faziose, porta a rinnovate rivisitazioni, seppure aprioristicamente prevenute, del fascismo...
Confessioni di ottantagennuario. Sono (e resto) un ragazzo della via Pal

Confessioni di ottantagennuario. Sono (e resto) un ragazzo della via Pal

  Non mi sento un politico, mi sento un “ragazzo della via Pal”. La mia via Pal si chiamava in realtà Via Balugani, a Bologna. Dove ho trascorso la maggior...
Il pensiero “eretico” di Berto Ricci e la sua attualità

Il pensiero “eretico” di Berto Ricci e la sua attualità

    Una riflessione sulla tremenda attualità di un pensatore “inattuale”. È in questa contraddizione – solo apparente, come si vedrà – che è possibile rintracciare la più interessante chiave...
Dino Cofrancesco/ Se la nostalgia diventa reato

Dino Cofrancesco/ Se la nostalgia diventa reato

  In una delle sue pagine più reazionarie e ‘antimoderne’, il padre della contestazione sessantottesca, Herbert Marcuse, ironizza sulla società nordamericana che avrebbe messo Amleto sul lettino dello psicanalista.Non aveva...
Storie italiane/ Ather Capelli, un giornalista in camicia nera

Storie italiane/ Ather Capelli, un giornalista in camicia nera

Nonostante gli imbarazzanti vigilantes del pensiero unico in questo sempre più strambo 2018 qualcuno finalmente è tornato ad indagare, scrivere e discutere della defunta RSI di Mussolini. Con serietà e...
Funerali, saluti romani e zitelle isteriche

Funerali, saluti romani e zitelle isteriche

Prevengo l’obiezione: l’argomento è trito e ritrito e avrebbe anche stufato, lo sappiamo. Solo che siamo incalzati, nostro malgrado, dalle notizie e siamo costretti ad occuparcene. Parliamo di quella forma...
Franco Cangini, una camicia nera per l'ultimo viaggio

Franco Cangini, una camicia nera per l’ultimo viaggio

Quando, nell’ottobre dello scorso anno, Franco Cangini ci lasciò, non mi sorprese apprendere la sua unica disposizione “testamentaria”: essere vestito con la camicia nera. La rivelazione del figlio Andrea, affettuosamente...
A proposito della legge Mancino. Il ministro Fontana buca il muro dell'ipocrisia

A proposito della legge Mancino. Il ministro Fontana buca il muro dell’ipocrisia

    E a un certo punto salta fuori la provocazione di Lorenzo Fontana: abolire la Legge Mancino. Lo dico subito e me ne assumo pienamente le responsabilità: Fontana –...
La Treccani "dimentica" il Fo miliziano fascista

La Treccani “dimentica” il Fo miliziano fascista

Dario Fo è entrato ieri a far parte della sezione «Italiani della Repubblica» dell’enciclopedia Treccani. L’Istituto ha inserito la biografia del premio Nobel, morto il 13 ottobre 2016, nell’apposita sezione...
Stroncature/ Gli opportunisti visti da un opportunista (sbadato)

Stroncature/ Gli opportunisti visti da un opportunista (sbadato)

Il volume appare esageratamente ponderoso ma ben poco poderoso sul piano delle ricostruzioni e delle analisi, subordinate alla lezione quanto mai opinabile del prefatore, il cattolico “democratico” Andrea Riccardi. Le...
Follie antifasciste / Nuovo "scoop" del segugio Berizzi

Follie antifasciste / Nuovo “scoop” del segugio Berizzi

  Ancora una volta il noto segugio antifascista Paolo Berizzi piazza un colpo da maestro che surclassa definitivamente quello del Watergate. Grazie a Berizzi la storia del giornalismo mondiale è...