• 26 maggio 2019 —

L'editoriale

L’Europa è molto più di una scheda elettorale…

La vera assente nel confronto elettorale per il rinnovo del Parlamento europeo è stata – non sembri un paradosso – proprio l’Europa. Dei destini del nostro Continente non si è parlato. Della sua collocazione geopolitica non  un cenno. Della sua proiezione mediterranea neppure. Di politiche sociali non pare interessare ai...

Articoli classificati come "geopolitica"
Un Dottor Stranamore sul Golfo Persico? La stramba sfida tra Iran e America

Un Dottor Stranamore sul Golfo Persico? La stramba sfida tra Iran e America

Gli iraniani osservavano le mosse degli americani e si dicevano: «Questi stanno per attaccarci». Ma più gli ayatollah e i loro alleati si preparavano alla difesa più la Cia leggeva...
India e Pakistan continuano i giochi di guerra (nucleari)

India e Pakistan continuano i giochi di guerra (nucleari)

Chi temeva le atomiche del dittatore nordcoreano Kim Jong-un si ricreda. Il vero epicentro di un possibile inverno nucleare è il confine tra India e Pakistan. I due paesi, dotati...
G. Gaiani/ La NATO ha 70 anni e non serve più a niente

G. Gaiani/ La NATO ha 70 anni e non serve più a niente

L’ Alleanza Atlantica compie 70 anni e, come molte signore attempate, non è più da tempo in splendida forma. Il meglio di sé lo ha dato nei suoi primi 40...
Geoeconomia/ A Pechino si decide la Via della seta. Chi c'è e chi non c'è

Geoeconomia/ A Pechino si decide la Via della seta. Chi c’è e chi non c’è...

Leader di tutto il mondo – 37 quest’anno rispetto ai 29 del 2017 – sono volati ​​a Pechino per il secondo “Belt and Road Forum”, attirati dalla possibilità di ottenere...
Guerra a Tripoli,  silenzio a Roma.  Italia spiazzata, senza peso e strategie

Guerra a Tripoli, silenzio a Roma. Italia spiazzata, senza peso e strategie

L’offensiva del generale Khalifa Haftar era un segreto di Pulcinella. I nostri servizi da quanto risulta ne erano a conoscenza e avevano informato il governo. Ma nessuno ha mosso un...
Caos libico. Qual'è il vero obiettivo di Haftar? Chi lo sostiene e perchè

Caos libico. Qual’è il vero obiettivo di Haftar? Chi lo sostiene e perchè

Il generale Khalifa Haftar marcia su Tripoli o su Gadames? La domanda divide gli osservatori internazionali presi di sorpresa dalle mosse del generale che dopo aver mandato il suo Esercito...
Geopolitica/ Perchè la guerra in Ucraina ci riguarda. Un libro e un convegno

Geopolitica/ Perchè la guerra in Ucraina ci riguarda. Un libro e un convegno

Non so quanti sanno che in Europa da qualche anno si combatte una guerra molto strana, forse non dichiarata, mi riferisco al conflitto in Ucraina. In questo vasto territorio, si...
Il Mediterraneo è centrale. Un incontro a Roma

Il Mediterraneo è centrale. Un incontro a Roma

Non c’è solo la Via della Seta nel futuro geopolitico dell’Italia. Perché anche in relazione all’offensiva commerciale cinese, il Mediterraneo tornerà ad avere un ruolo centrale nello scenario mondiale. Lo...
Chi è e cosa vuole Xi Jinping, il molto ambizioso signore di Pechino

Chi è e cosa vuole Xi Jinping, il molto ambizioso signore di Pechino

È un incompreso paladino del commercio mondiale, come fece credere al Forum di Davos del 2017, o uno spregiudicato signore neo-comunista pronto a tutto pur di controllare un miliardo e...
Ombre malesi/ Un re farfallone, due rivali politici, troppi cinesi invasivi

Ombre malesi/ Un re farfallone, due rivali politici, troppi cinesi invasivi

Vi ricordate il mitico film del 1957 “Il principe e la ballerina” con Marilyn Monroe e Laurence Oliver? Una deliziosa favola in cui il reggente della Carpazia, immaginario staterello europeo,...
L'Algeria sull'orlo del baratro. Una polveriera sul Mediterraneo

L’Algeria sull’orlo del baratro. Una polveriera sul Mediterraneo

La fine annunciata di Abdelaziz Bouteflika (in arabo ‘Abd al-‘Azīz Bū Teflīqa) sarà anche quella del Fronte di liberazione nazionale? E’ una bella domanda che riguarda non soltanto gli algerini...
Sulla "via della seta" le opposizioni deragliano

Sulla “via della seta” le opposizioni deragliano

“Serve stabilità a livello nazionale. Se non c’è stabilità, chi investe?” Domanda retorica quella di Giancarlo Gonella, presidente di Legacoop Piemonte, al termine dell’intervista pubblicata dallo Spiffero. Domanda che, in...
La polemica di corto respiro sul Franco CFA

La polemica di corto respiro sul Franco CFA

La decolonizzazione forzata imposta agli europei dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale non ha ancora cessato i suoi effetti. Sia che abbia prodotto conflitti sanguinosi protratti per decenni, come...
Vite straordinarie/ Reagan, il "cow boy" che sconfisse l'Urss

Vite straordinarie/ Reagan, il “cow boy” che sconfisse l’Urss

Tra gli statisti della seconda metà del Ventesimo secolo Ronald Reagan risplende di una luce più luminosa rispetto a tutti gli altri (ben pochi, a dire la verità). Forse soltanto...
Terrorismo/ L'Isis non è morto. L'analisi di A. Orsini

Terrorismo/ L’Isis non è morto. L’analisi di A. Orsini

Nelle vacanze di Natale siciliane ho letto lo studio del professore Alessandro Orsini, «L’Isis non è morto. Ha solo cambiato pelle», Rizzoli (2018). Ad un certo punto del testo il...