• 29 gennaio 2020 —

L'editoriale

Chiuse le urne torna il bipolarismo

Emilia Romagna: Bonaccini vince con quasi otto punti di distacco dalla Borgonzoni, ma la coalizione di centrosinistra vince con uno scarto minimo sul centrodestra (48% contro 45,5%. Nel 2014 il centrodestra era al 29% quindi cresce di 20 punti percentuali), mentre il Movimento 5 stelle praticamente si estingue (3,4% il...

Articoli classificati come "guerre"
Trucchi ed inganni a Berlino. La conferenza sulla Libia può fallire

Trucchi ed inganni a Berlino. La conferenza sulla Libia può fallire

Le conclusioni sono già state scritte. Il difficile sarà farle firmare. A prima vista la firma più difficile da strappare sarà quella del premier di Tripoli Fayez al Serraj. Per...
Geopolitica/ Putin congela Haftar e guarda a Berlino

Geopolitica/ Putin congela Haftar e guarda a Berlino

Poteva portarlo a Tripoli, ma lo ha fermato un passo prima. Ora è tutto chiaro. Il generale Khalifa Haftar è un protetto di Vladimir Putin, ma non è il suo...
G. Gaiani/ Boeing ucraino: le verità nascoste di Teheran

G. Gaiani/ Boeing ucraino: le verità nascoste di Teheran

L’Iran, dopo alcune titubanze, ha dovuto ammettere le proprie responsabilità nell’abbattimento, a quanto pare con un missile terra-aria, del Boeing 737 ucraino appena decollato da Teheran in cui morirono 176...
Crisi USA-Iran/ Un'analisi del discorso di Trump

Crisi USA-Iran/ Un’analisi del discorso di Trump

Alla Casa Bianca, il Presidente americano, Donald Trump, ha “mostrato i denti” alla sfera mondiale orientale, sottolineando che “finché sarò presidente l’Iran non avrà mai l’arma nucleare”, confermando nuove sanzioni economiche,...
Putin e Erdogan fissano il nuovo ordine mediterraneo. Alle spalle dell'Europa

Putin e Erdogan fissano il nuovo ordine mediterraneo. Alle spalle dell’Europa

Nonostante l’arrivo di Haftar a Roma la partita libica del premier Giuseppe Conte e del ministro degli esteri Luigi Di Maio s’è definitivamente arenata. Dopo un’altra giornata trascorsa a fare...
Da Baghdad a Tripoli, le guerre vicine

Da Baghdad a Tripoli, le guerre vicine

L’uccisione da parte statunitense del comandante iraniano Qassem Soleimani ha destato reazioni diverse, ma tutte improntate allo stupore. Sorpresa e interrogativi nascono dalla difficoltà di trovare un filo logico in...
La Libia implode e la Turchia si prepara ad intervenire

La Libia implode e la Turchia si prepara ad intervenire

Tutti per e contro tutti in Libia. La diplomazia internazionale brancola nel buio. Più che arduo l’obiettivo della missione europea che a breve dovrebbe approdare nel paese nordafricano per tentare di ottenere...
L'appello del patriarca: non trasformate l'Iraq in un campo di battaglia

L’appello del patriarca: non trasformate l’Iraq in un campo di battaglia

Gli irakeni vivono uno stato di “profondo shock” e il loro timore è che il Paese venga “trasformato in un campo di battaglia”. È quanto scrive il primate caldeo, il...
Fuoco in Medio Oriente, balbettii in Europa

Fuoco in Medio Oriente, balbettii in Europa

Il Pentagono fa sapere che l’ordine di attaccare l’aeroporto internazionale di Baghdad è arrivato direttamente da Donald Trump. Perlomeno, questa è la versione più o meno ufficiale. Il raid ha...
Ucciso a Baghdad il generale Soleimani. Il Medio Oriente brucia

Ucciso a Baghdad il generale Soleimani. Il Medio Oriente brucia

Gli Stati Uniti d’America, per mezzo di un drone, hanno ucciso con un missile Qassem Soleimani, 62 anni, generale iraniano ritenuto il numero due nella gerarchia del potere a Teheran. Soleimani...
Guerre segrete/ Il grande business dei "soldati di ventura"

Guerre segrete/ Il grande business dei “soldati di ventura”

Un sistema in crescita, che può rivoluzionare, se non l’ha già fatto, il modo di fare la guerra. I contractors non sono più semplici mercenari al soldo di qualche piccolo...
G. Gaiani/ Afghanistan, tante scomode verità

G. Gaiani/ Afghanistan, tante scomode verità

Tre amministrazioni e i vertici militari statunitensi avrebbero nascosto la verità sul conflitto afghano per quasi 20 anni, riferendo di progressi nella guerra in realtà inesistenti ma alimentando una propaganda...
Libia/ Haftar lancia l'offensiva finale. La Turchia minaccia

Libia/ Haftar lancia l’offensiva finale. La Turchia minaccia

Al via l’offensiva del generale Haftar finalizzata ad entrare a Tripoli. I consigli municipale e militare di Misurata, pro Al Serraj, hanno proclamato uno stato di mobilitazione generale. Per fronteggiare e cercare di...
Il terrorismo islamico colpisce ancora. Ma l'Europa preferisce concionare sul clima o sull'accoglienza

Il terrorismo islamico colpisce ancora. Ma l’Europa preferisce concionare sul clima o sull’accoglienza

L’illusione è morta sul Ponte di Londra. Pensavamo di aver sconfitto il terrorismo islamico,  invece avevamo  soltanto vinto la battaglia contro l’Isis. Alla lunga,  dunque,  le riconquiste di Mosul e...
Uccidete Gheddafi! Firmato  Sarkozy. Le verità nascoste dell'Eliseo

Uccidete Gheddafi! Firmato Sarkozy. Le verità nascoste dell’Eliseo

“Uccidete Gheddafi”: l’ordine perentorio arrivò da Parigi. La certezza che nell’ottobre del 2011 sia stato personalmente il presidente Nicolas Sarkozy a comunicare ai vertici dei suoi servizi segreti la sentenza...