• 21 luglio 2019 —

L'editoriale

Ei fu. Camilleri senza retorica e banalità

Il premio per l’epitaffio più insulso va senz’altro alla Boldrini e non è certo una sorpresa. “Un grande scrittore, un uomo che ha sempre perseguito i principi della nostra Costituzione, una persona autentica” così l’ex presidente (per caso) della Camera ha commentato la scomparsa di Andrea Camilleri, seguita a ruota...

Articoli classificati come "Heidegger"
Spengler/ Il "Tramonto" ha 100 anni e una nuova edizione

Spengler/ Il “Tramonto” ha 100 anni e una nuova edizione

Uno dei libri che salverei da una biblioteca in fiamme è Il Tramonto dell’Occidente di Oswald Spengler. Libro universale che il tempo non ha “consumato” perché, lo si ammetta o...
Il paradosso della globalizzazione e le voci degli ex “cittadini del mondo”

Il paradosso della globalizzazione e le voci degli ex “cittadini del mondo”

  Il “cittadino del mondo” è sempre meno convinto della sua asserzione e ritorna a considerarsi l’essere parte di una comunità specifica. L’ideale, aleatorio, di poter congiungersi con le culture...
Ortega y Gasset, ovvero la modernità della tradizione

Ortega y Gasset, ovvero la modernità della tradizione

Se si volesse tentare una sintesi di un pensiero denso come quello di Ortega y Gasset dovremmo dire che è il maggior studioso della fenomenologia “dell’uomo massa”, di quell’individuo smarrito...
I "Quaderni neri 1939-41" di Heidegger sorprendono. Gli stolti tacciano

I “Quaderni neri 1939-41” di Heidegger sorprendono. Gli stolti tacciano

Bompiani ha pubblicato nel mese di novebre 2016 i “Quaderni neri 1939-1941. Riflessioni XII-XV “ di Martin Heidegger, a cura di Peter Trawny e tradotti da Alessandra Iadicicco. Li abbiamo...
Buon compleanno Barone, sono ben 116! Julius Evola nel ricordo di Giano Accame

Buon compleanno Barone, sono ben 116! Julius Evola nel ricordo di Giano Accame

Franco Volpi, stretto collaboratore di Adelphi e di Repubblica, va ormai considerato – specie per gli approfondimenti nella cultura tedesca da Schopenhauer a Heidegger e Schmitt – come il più...